frasi

Aiutaci a Crescere clicca +1 su Google Plus! Fai Girare la Cultura e il piacere della condivisione!

Iscriviti alla nostra Newsletter non perderti le migliori frasi del web nella tua posta!


Unisciti a noi su Facebook! :-)
Frasi Aforismi, un luogo dove scrivere in completa libertà tutto ciò che ti sta nel cuore, lascia una tua Citazione, un Aforisma, una Frase e trasformalo in Dedica per qualcuno che ami!
Colora la tua giornata con le dediche, frasi, aforismi, citazioni che più ami. Stai leggendo un libro e trovi una frase che desideri proprio condividere? Non esitare, scrivila qui nella sezione citazioni! Scrivi le frasi e dagli aforismi qui: leggi qui! ... e lascia le tue impronte sul Diario della Vita di Frasi Aforismi! Inizia Ora!
IN EVIDENZA: Frasi, Frasi D'Amore, Frasi Amicizia

PRIMA DI DOMANI

aprile 25th, 2014

Ci pensi mai a quello che succederà quando ti sveglierai?

Ti fa paura perchè oggi hai pianto, come ieri, e come il resto della tua vita, quella morsa intensa che stringe il cuore e non lo lascia respirare, perchè ora ti senti così, e domani sarà ancora uguale…

Dimmi quanti sguardi hai nella mente, quanti occhi hai guardato, quante volte la tua bocca ha detto ti amo, senza che le orecchie sentissero risposta, dimmi, quante volte hai finto di ridere mentre dentro l’anima giaceva in un mare di lacrime, quel mare infinito dove non esistono speranze, ma solo la paura di guardare avanti, di guardare qualcuno negli occhi e digli quanto è speciale, ma ti fermi, perchè esiste ancora quel terrore di parlare e lasciarsi andare…

E non mi dire che domani sarà ancora uguale, non raccontarmi che solo tu, vivi nel buio e nel freddo di un bosco, perchè esistono anime che soffrono per paura di essere quel che sono, esistono quelle persone che vivono nel freddo, perchè si sentono sole, perchè si sentono diverse, piangono, perchè si sentono perse, piangono, perchè amano troppo o non hanno niente…

Anime che hanno sogni, anime che hanno rabbia, anime che si alzano la mattina con un coltello tra le mani, e aspettano che la luce li porti via, la morte per loro, è qualcosa di magico è reale, la via del respiro per raggiungere l’infinito…

Ora dimmi, preferisci morire piangendo o continuare a correre e ridere? perchè oggi sarai così ma domani sarà diverso, tu ti alzerai da quel letto ricco di energia e manderai a fanculo il mondo a squarcia gola, gridalo in faccia agli occhi che non ti guardano, gridalo davanti allo specchio, gridalo alla tua famiglia se non ti ama, fai esplodere le finestre e riempi il mondo con la tua voce, tu sei il tuo destino, sei il tuo futuro e nessuno, dico nessuno ha il diritto di dirti cosa sei, cosa devi fare e cosa devi dire, questa è la tua esistenza e la tua strada, non esistono lacrime per le persone, non esiste rabbia per le parole…

Tu, sei la luce del tuo mondo e solo tu puoi illuminare quel che ora si trova al buio.

Prima di andare a dormire…

Guardati allo specchio e mandati a fanculo…

Perchè domani sarà un giorno migliore!

(Ejay Ivan Lac)

SULLE

 

 

Un seme, una vita

aprile 24th, 2014

Se mai quel seme avesse schiuso le ali

voglioso di conoscere la vita

quanti dolori avrebbe risparmiato

ai fragili germogli appena nati.

Volgendo le sue braccia verso il cielo

credeva fosse facile quel volo:

favole con fate e gnomi, senza lupi.

Solo tempeste  fu quel suo cammino

nuvole bianche, nuvole scure

e il perdersi in stupide paure.

Diversi orizzonti, diverse le mète

senza complicità e condivisione

l’albero soffre la sete!

Parole mute, gettate al vento

che arrivano lassù fino alla luna

che accoglie e placa quel tormento

illuminando quella notte buia.

Se quel seme si fosse addormentato

lascandosi cullare dalla madre terra

non ci sarebbe stata tanta guerra

inerme nella culla,

nell’oasi del nulla.

https://www.youtube.com/watch?v=57Q1qU8nS_U

Copia di 20 se quel seme si fosse addormentato

Le nostre paure…

aprile 24th, 2014

Tutto quello che oggi ci fa paura era tutto quello che prima desideravamo, che cercavamo, che sognavamo…Ti ricordi quando noi nei nostri sogni trovavamo la nostra dimensione? Il nostro rifugio? Noi sempre soli, troppo soli, troppo fragili, troppo stanchi, troppo di tutto.
Noi, sempre ad un passo dalla felicità, sempre con l’ultima porta chiusa, come se fossimo sempre in ritardo con l’amore. E invece oggi tutto ci fa paura, il pensarci insieme, il sognarci insieme, ci fa paura questa felicità che pensavamo ad altri.
Quella voglia di scappare ci fa tremare, ci fanno paura i nostri pensieri che si incastrano come pasol, ci fa paura tutto ciò che sentiamo, che assaporiamo. Ci fanno paura i nostri occhi da quando ne leggiamo le nostre emozioni, le nostre labbra da quando si sono toccate e hanno scoperto il silenzio dell’amore, ci fanno paura i nostri corpi quando hanno capito che non eravamo sogni immaginari. Perchè questa paura, perchè proprio adesso che tutto ha preso forma. Ci fa paura tutto quello che adesso non sta più dentro i nostri cuori, emozioni che escono come un vulcano in eruzione, senza più esserne capaci di tenerli dentro, troppo grandi, troppo veri per essere solo sognati. Tutto ha preso forma, tutto si manifesta nei gesti quotidiani, sogni e desideri che pensavamo irrealizzabili, irraggiungibili, sogni e desideri che pensavamo fossero per altri…
Oggi ci spaventano, come se tutto doveva rimanere lì…Nei cassetti del cuore. Chi ci guarda adesso ci vede come le ultime due foglie su un albero alla fine di un autunno, tremanti, con la paura di volare… Chi ci guarda adesso ci vede impauriti a non voler seguire il vento, il vento dell’amore, quello che ti spazza via le ragioni, quello che ti rende cieco.
Noi che aspettavamo il vento che soffiasse più forte, che ci portasse via, invece oggi tremiamo al suono della voce dei “Ti Amo” Noi che ci ameremo sempre, e avremmo ancora l’ultimo sogno, quello di volare in alto, come due foglie che alza il vento. Senza più tremare. Senza più paure.

CHE FAI? ACCETTI?

aprile 24th, 2014

Voglio baciarti senza guardare le ore!

Voglio toccarti senza darmi dei limiti!

Voglio scaldarti e farti raggiungere sensazioni imposibili e scriverti parole che mai nessuno leggerà, anche se durerà una notte o un’eternità!

Che fai? accetti?

(Ejay Ivan Lac)

Amoreee

 

OGNI ALBA E TRAMONTO

aprile 24th, 2014

Se stasera mi permetterai di parlarti con gli occhi, e toccarti con il cuore, io ti prometto che ogni alba e ogni tramonto futuro, saranno migliori dei precedenti…

(Ejay Ivan Lac)

l'amore non fa rumore

SAPER ASPETTARE

aprile 24th, 2014

A volte l’amore ci fa vedere quello che non vogliamo, e mai ci fa capire quanto siamo fortunati ad avere quel poco che abbiamo, la vita ha bisogno del tempo, dobbiamo essere forti e saper aspettare…

(Ejay Ivan Lac)

fare-amore-prima-volta-586x399

LO SPARO NEL CUORE

aprile 24th, 2014

Alzo la pistola e ti sparo nel cuore, metto fine alle tue sofferenze, metto fine ai tuoi problemi, alle tue sciagure, metto fine al tuo fastidio verso di me…

Metto fine al mio, verso di te!

Ma questo è impossibile, tutto questo è illegale, ma gratificante con l’immaginazione!

(Ejay Ivan Lac)

sparatoria

TENERTI TRA LE BRACCIA

aprile 24th, 2014

L’unica cosa che mi porterebbe sulla luna, non è poter realizzare qualcosa di impossibile, ne avere soldi, ne avere quello che altri non hanno…

Ma solo poterti tenere tra le mie braccia, un’emozione che nessuno capirebbe…

(Ejay Ivan Lac)

TraLeMieBraccia

 

LA LUNA COME IL SOLE

aprile 24th, 2014

Bisogna che le persone capiscano che, anche se la luna non è brillante come il sole, riesce a far innamorare e scaldare il cuore, senza raggi a disposizione…

(Ejay Ivan Lac)

luna

 

Next »