frasi

Aiutaci a Crescere clicca +1 su Google Plus! Fai Girare la Cultura e il piacere della condivisione!

Iscriviti alla nostra Newsletter non perderti le migliori frasi del web nella tua posta!


Unisciti a noi su Facebook! :-)
Frasi Aforismi, un luogo dove scrivere in completa libertà tutto ciò che ti sta nel cuore, lascia una tua Citazione, un Aforisma, una Frase e trasformalo in Dedica per qualcuno che ami!
Colora la tua giornata con le dediche, frasi, aforismi, citazioni che più ami. Stai leggendo un libro e trovi una frase che desideri proprio condividere? Non esitare, scrivila qui nella sezione citazioni! Scrivi le frasi e dagli aforismi qui: leggi qui! ... e lascia le tue impronte sul Diario della Vita di Frasi Aforismi! Inizia Ora!
IN EVIDENZA: Frasi, Frasi D'Amore, Frasi Amicizia

Non è poesia…

ottobre 30th, 2014

Ogni parola che scriverò di te, sarà come averti sempre mia. Sarà come essere ancora vicini, senza mai la sensazione che tu sia andata via.

E non chiamarla poesia.

E solo un desiderio di parlarti ancora, di venirti a trovare, sempre.

Perchè in fondo sono io che ti amo.

Scriverò di te sempre, perchè in ogni parola, in ogni punto, in ogni virgola, e come se ti spogliassi, e come se ti guardassi, e come se ti sentissi ancora addosso, e come se ancora io ti amassi.

Non è poesia.

Sto solo scrivendo i nostri momenti, quando l’amore non era ancora maleducato, quando poi l’ho è stato, quando la comprensione trovava sempre aperta la porta del cuore, quando la rabbia rafforzava le nostre paure.

Non è poesia.

E solo rabbia, cosi io possa discutere un po’ con te, un po’ con me, cosi io possa andarmene dal tuo sguardo per quei pochi secondi, e poi so già, di quei pochi secondi, che sentirò il desiderio di odiarti, e allora scriverò subito che ti amo, che tu mi amavi, che sei stata mia, ma non sempre. Scriverò il tuo desiderio, e racconterò il mio amore, e sarai tu che mi odierai.

Ma in fondo sono io che ti amo.

E allora racconterò di quei baci, di quei morsi sulle labbra per prendere fiato. Scriverò gli abbracci, i brividi sotto pelle, gli occhi lucidi di emozioni e malinconia. Scriverò i nostri momenti, quelli che neanche il pensiero potrà comprare, quelli che raccontati sembreranno sogni.

E non è mica poesia.

Scriverò di te. Perchè mentre scrivo riesco a sentire il suo profumo. Scriverò che sei stata il sole, e la luna dei sogni, che sei stata il fiore, e non stupirti amore mio se poi scriverò anche che quel sole non mi scalda, che quel fiore non profuma, che la luna e sempre più lontana… Io scriverò sempre, e tu odierai le mie parole.

Perchè in fondo sono io che ti amo, ancora. E poi ancora.

E non chiamarla poesia…

 

 

FRASI DI DON MIGUEL RUIZ

ottobre 30th, 2014

donmiguel

In ogni rapporto ci sono due metà.
Una è vostro figlio, vostra madre, vostro padre, il partner e l’altra siete voi. Ciascuno è responsabile soltanto della propria metà. Non importa quanto siate vicini, o quanto pensiate di amarvi, è impossibile essere responsabili per ciò che si trova nella testa di un’altra persona.
Non potrete mai sapere cosa pensa l’altro, in cosa crede, quali sono le sue congetture.
Non sapete nulla di lui. Questa è la verità, ma cosa facciamo invece?
Cerchiamo di essere responsabili per l’altra metà, ed ecco perché le relazioni sono basate sulla paura, sul dramma e sulla guerra per il controllo.
Don Miguel Ruiz
***

“Viviamo tutti in un sogno”, dicevano.
Un grande sogno collettivo, che ci viene insegnato a sognare sin da quando siamo piccolissimi.
Un sogno che ha molte regole, che vengono insegnate al bambino dai genitori, dalla scuola dalle istituzioni religiose, dando delle chiavi di lettura predefinite di se stessi e della realtà.
Le persone vengono così “addomesticate” e spinte a percepire il mondo in base a convenzioni e aspettative altrui e non più in base a un contatto diretto con la propria natura più autentica e con la natura autentica della realtà circostante.
Le convinzioni diventano muraglie invalicabili, e la capacità di valutare con la propria mente si irrigidisce sempre di più.
Così non riusciamo più a veder che siamo liberi e la nostra paura più grande diventa non più quella di morire… ma quella di vivere.
Don Miguel Ruiz
***

L’amore è incondizionato. La paura è piena di condizioni.
Sul sentiero della paura, ti amo solo se ti lasci controllare da me, se sei buono con me, se ti adatti all’immagine che mi sono fatto di te.
Creo un’immagine di come dovresti essere, e poichè non sarai mai così, ti giudico e ti trovo colpevole.
Sul sentiero dell’amore, non ci sono sè. Non ci sono condizioni.
Ti amo senza nessun motivo, senza giustificazioni. Ti amo così come sei.
Se non mi piaci come sei, è meglio che mi trovi qualcun altro.
Non abbiamo il diritto di cambiare gli altri, e nessuno ha il diritto di cambiare noi.
Se cambiamo sarà soltanto perchè siamo noi a volerlo…
Don Miguel Ruiz
***

Non mi piace quando cerchi di approfittare di me, quando non mi rispetti, quando non sei gentile.
Non ho nessun bisogno di ricevere violenze, verbali, emozionali o fisiche.
Non voglio ascoltarti mentre bestemmi tutto il tempo.
Non è che io pensi di essere migliore di te. È solo che amo la bellezza, amo ridere, divertirmi. Amo amare. Non sono egoista, è solo che non ho bisogno di una vittima al mio fianco.
Questo non vuol dire che non ti amo, ma semplicemente che non posso prendermi la responsabilità del tuo “sogno”. Questo non è egoismo, è amore di sé. L’egoismo, il bisogno di controllo e la paura possono spezzare quasi tutti i rapporti.
Don Miguel Ruiz – La Padronanza dell’Amore
***

Dovunque andiate troverete persone che vi mentono e a mano a mano che la vostra consapevolezza aumenta, noterete che anche voi vi mentite.
Non aspettatevi mai che la gente vi dica la veritá, perché tutti mentono anche a se stessi.
Anche se mentono, va bene lo stesso.
Mentono perché hanno paura.
Temono che possiate scoprire che non sono perfetti.
É doloroso togliersi la maschera sociale.
Don Miguel Ruiz
***

Ogni essere umano è una parte dell’infinito e così qualunque oggetto che noi percepiamo.
Non c’è differenza tra tutti noi e tra noi e qualunque oggetto.
Siamo un’unica cosa, perchè tutto è fatto di luce.
Quando comprendete che il potere della Vita è dentro di voi accettate la vostra divinità, eppure restate umili perché vedete la stessa natura divina in chiunque altro.
Il corpo morirà, la mente si dissolverà, ma voi no. Voi siete immortali, esistete da sempre perché siete la Vita. Siete negli alberi, nelle farfalle, nei pesci, nell’aria, nella luna, nel sole. Dovunque andiate siete già lì che aspettate il vostro arrivo.
Don Miguel Ruiz
***

La nostra missione, che è la stessa per tutti, è quella di essere felici.
I modi per riuscirci possono essere miliardi, ma la nostra missione è gioire di ogni singolo istante della vita.
Sappiamo che prima o poi il nostro corpo fisico cesserà di esistere.
Abbiamo solo poche albe, pochi tramonti e poche lune piene da godere.
Per noi è il momento di essere vivi, di essere pienamente presenti, di gioire di noi stessi e di gioire gli uni degli altri.
Don Miguel Ruiz
***

Grazie, Creatore dell’Universo, per la vita che mi hai donato.
Grazie per avermi dato tutto ciò di cui avevo davvero bisogno.
Grazie per l’opportunità di sperimentare questo bellissimo corpo e questa mente meravigliosa.
Grazie per vivere dentro di me con tutto il tuo amore, con tutto il tuo spirito puro e illimitato, con la tua luce calda e radiosa.
Grazie per usare le mie parole, i miei occhi e il mio cuore per portare il tuo amore dovunque io vada.
Ti amo così come sei e poiché sono una tua creatura, amo anche me stesso così come sono.
Aiutami a mantenere nel cuore l’amore e la pace e a rendere l’amore un nuovo modo di vivere.
Che io possa amare per il resto della mia vita.
Don Miguel Ruiz – I Quattro Accordi
***

FRASI SUI LEGAMI

ottobre 29th, 2014

legami

I legami più belli sono quelli che nascono tra persone che si stimano.
La stima reciproca è rara da trovare tra le persone, ma quando c’è rende tutto più autentico, magico. Rende i rapporti sani e bellissimi da vivere
Anton Vanligt
***

Cio’ che ci unisce, il colore del mare, il rosso del tramonto, la sottile sfera dei sogni e dell’immaginazione, un battito di ciglia, la breve distanza di un respiro, l’unione di due cuori che battono come un tutt’uno. Io e te un legame tessuto in cielo che presto vivrà in terra.
Stephen Littleword
***

I legami che ci vincolano a volte sono impossibili da spiegare.
Ci uniscono anche quando sembra che si debbano spezzare.
Certi legami sfidano le distanze, il tempo e la logica perchè ci sono legami che sono semplicemente destinati ad esistere.
Grey’s Anatomy
***

No: niente legami, neppure con noi stessi! Liberi da noi stessi e dagli altri, contemplativi privi di estasi, pensatori privi di conclusioni, vivremo, liberi da Dio, il piccolo intervallo che le distrazioni dei carnefici concedono alla nostra estasi da cortile.
Fernando Pessoa, Il libro dell’inquietudine
***

L’amicizia, in sé stessa un santo legame, è resa più sacra dall’avversità.
John Dryden, La cerva e la pantera
***

Le donne che vogliono si creda alla purezza dei loro legami d’amicizia con un uomo, vi prestano poca fede quando si tratta d’altre donne, e rispondono soltanto con un sorriso d’incredulità all’affermazione che un uomo fa loro, di non avere, con una donna loro amica, che un legame di tenera amicizia, scevra di tutto ciò che appartiene all’amore.
Alphonse Karr
***

Amatevi, ma non tramutate l’amore in un legame. Lasciate piuttosto che sia un mare in movimento tra le sponde opposte delle vostre anime. Colmate a vicenda le vostre coppe, ma non bevete da una sola coppa. Scambiatevi il pane, ma non mangiate un solo pane. Cantate e danzate insieme e insieme siate felici, ma permettete a ciascuno di voi d’essere solo.
K.Gibran
***

Il legame di ogni rapporto, sia nel matrimonio sia nell’amicizia, sta nella conversazione.
Oscar Wilde
***

Non darsi mai interamente, e non pensare che altri lo faccia con noi. Non sono sufficienti né i legami di sangue, né l’amicizia, né la più stringente obbligazione: son due cose ben diverse concedere
l’affetto e legare la volontà.
Baltasar Gracián y Morales
***

Ci sono donne la cui infedeltà è l’unico legame che le unisce ancora al marito.
Sacha Guitry, Elles et Toi
***

Non esiste un buon padre, è la regola; non bisogna prendersela con gli uomini, ma con il legame di paternità che è marcio.
Jean-Paul Sartre, Le parole

Nel mio giardino

ottobre 29th, 2014

catrin welz stein-tanya bì

Nel mio giardino tutto verde
ho empito le tue mani d’ogni fiore
e ho visto nuvole ed un mandorlo
che m’amano dall’alto.
Tu chiamami Giunchiglia o Girasole
sarò per te quel giallo-arancio
spontaneo sulle foglie
il filo d’erba che dondola felice
sul tuo petto.
Nel mio giardino tutto verde
ho colto manciate di minuti ore e giorni
ne ho fatto un grande mazzo..
per una vita intera assieme a te.

Tanya Bì ©

SEGUIMI

ottobre 29th, 2014

Quando senti la tua anima sola, vieni a trovarmi, anche se non mi vedi posso poggiare la mia mano sul cuore, e rendere il tuo respiro meno affannato, più armonioso…

Cercami, perchè posso essere la tua guida, se ogni mia frase ti fa battere il cuore, abbiamo lo stesso colore, se ogni mio suono ti fa vibrare la carne, abbiamo lo stesso colore…

Forse tu non lo sai, ma dentro di te si nasconde un grande potere, puoi usare l’energia nascosta per combattere il male, la tristezza, l’odio e le lacrime, devi credere nel tuo universo, e a nient’altro al di fuori di te!

Seguimi, e ti dirò dove andare per seguire il profumo dei fiori di color indaco, che nascono sul lago di cristallo, nato dalle stelle e dalla polvere del tempo, dove io pulisco ogni volta la mia pelle, che assorbe l’aria della pace, e mi insegna a distruggere il peso della vita e la puzza del male!

(Ejay Ivan Lac)

indaco

IL DONO DEL RESPIRO

ottobre 29th, 2014

Non si può cercare la forza in giro per il mondo, la vera forza siamo noi, è gia dentro il nostro essere, se riusciamo ad ascoltare la nostra energia possiamo usare il nostro respiro, per disegnare la vita che vogliamo…

Abbiamo avuto il dono del respiro, è ora di usarlo come pennello e disegnare il nostro cammino!

(Ejay Ivan Lac)

RESPIRO

TERRA NUOVA

ottobre 29th, 2014

Il nostro cuore è stato distrutto troppe volte, troppe lame hanno tagliato la nostra carne, troppe parole infuocate hanno bruciato il nostro sorriso…

Abbiamo bisogno di ripulire il mondo, e distruggere il vuoto che respira nei corpi degli esseri umani, la stupidità va bruciata viva, con i nostri occhi, con le nostre forze, alzarsi da terra e brillare nell’aria…

Abbiamo bisogno dei nostri simili, per capirci l’uno con l’altro, e sentirsi meno soli, conquistare il pianeta, con la nostra luce, con la nostra bandiera, quella della libertà, la bandiera dell’amore e il rispetto, per la vita, per gli esseri…

A costo di sanguinare e bucare l’asfalto, abbiamo bisogno di una terra nuova e nuvole che profumano di fresco…

(Ejay Ivan Lac)

indigo-children1

ANARCHIA

ottobre 29th, 2014

L’anarchia è l’utopia della libertà di ogni essere umano che vive, in base alle sue regole, senza un governo!

Ma purtroppo, in pochi sarebbero in grado di vivere e fare del bene agli altri, l’umanità è rimasta soffocata per troppo tempo, e un segnale di libertà trasformerebbe ciò che sarebbe stupendo, in qualcosa di sanguinoso!

(Ejay Ivan Lac)

anni

 

FEMMINA STUPENDA

ottobre 29th, 2014

Lei, femmina stupenda, e dalle qualità lavorative impressionanti, prendeva in giro chi era diverso, ma tutto cambiò un giorno quando i suoi tacchi la tradirono, facendola cadere dalla scala del suo condominio, spaccandogli la faccia…

Dopo la guarigione il suo viso rimase sfigurato, e guardandosi allo specchio piangeva, non era più il viso che secondo lei, la rendeva superiore agli altri, e andando in giro si sentiva osservata, e derisa…

Capì il male che ha fatto alle persone, e di quanto sia stupida la nostra civiltà, sapeva di avere delle qualità, ma agli occhi degli umani erano invisibili!

(Ejay Ivan Lac)

donna-triste-una-dea-allombra-degli-dei

Next »