Citazioni Famose · Frasi

FRASI DI MASSIMO BISOTTI

massimo bisotti

Per me non esiste l’arte di sfiorare, o lo tocchi l’amore o lo lasci andare
Massimo Bisotti
***

E tu non ripulire la mente se al mattino ti svegli da un sogno a metà. I sogni che tornano sono il tuo destino
Massimo Bisotti
***
Quel che vogliamo ce l’abbiamo già dentro. Così dentro me c’eri già tu.
È irrilevante il momento in cui finalmente scoppia l’incontro e si manifesta la concreta possibilità, deve accadere e accade. Il vero problema avviene successivamente. Ci sono incontri che ricambiano l’amore e incontri che non ti perdonano l’amore. Con quelli devi stare sempre sulla difensiva: dare, non dare, prendere e togliere. Con quelli impazzisci. È per loro che inizi a dubitare e a domandarti:- Ma, sarà davvero questo l’amore? E io le risposte le ho chieste a te, a te che hai tirato fuori il peggio di me, con i tuoi silenzi, le tue assenze, le tue ripetute mancanze, le tue crudeli confusioni. Ho vinto andandomene. Perché oggi so che chi non ti perdona l’amore non è in grado di amare, o perlomeno non è in grado di amare te. Così non ho potuto salvarti, ma ho potuto salvare me

Massimo Bisotti

***
Siamo un controsenso, viviamo controtempo, andiamo contromano, ci mettiamo controvento, ci prendiamo in contropiede. Ma controcuore non possiamo andare
Massimo Bisotti
***

L’emblema di un fallimento personale è proprio questo : preoccuparsi di demolire gli altri piuttosto che preoccuparsi di costruire se stessi
Massimo Bisotti
***

La persona “giusta” è quella che quando sta con te non guarda il telefono ogni mezzo minuto e fa scordare anche a te di averlo. Quella che ti fa venire voglia di parlare e di ascoltare, di raccontare, di non sprecare del tempo, nemmeno un secondo, fino a quando guardando fuori si è fatto buio. Quella con cui condividere un sorriso complice di meraviglia: “Oddio quant’è tardi, non ce ne siamo accorti”. Perché le più grandi tecnologie resteranno sempre e comunque la voce e gli occhi
Massimo Bisotti
***

Nessuno sa che sei entrata nella mia vita e non importa, noi lo sappiamo.
Sappiamo che entrare e uscire da una mente non c’entra niente con il chiudere porte. Tenere per mano una mente non è come tenere per mano una mano. Non puoi lasciare andare un pensiero semplicemente lasciando la presa. Ma se qualcuno per caso un domani dovesse chiederti ancora qualcosa di noi, tu non dirgli niente di me, di quel che ti ho raccontato. Di’ soltanto che io non potevo fare meglio di così, che non ho mai avuto paura di amarti
Massimo Bisotti
***

Io colleziono gioie, ma non ho mai finito un album. Ne mancava sempre una introvabile per completare il tutto.
Ne mancava sempre una introvabile per completare il tutto. Ho provato a chiederla a pochissime persone l’ultima gioia, ma poi d’improvviso, per tante ragioni, mi sono sempre stancato di aspettare. È stato sempre così: una collezione di gioie e l’ultima, quella che avrebbe chiuso il cerchio, sfumata nel tempo. Allora ho pensato che andarmene via un attimo prima della fine sarebbe stata l’unica soluzione possibile per non soffrire più. Ma ci sono tanti modi di star male e uno è stato di sicuro rinunciare. Poi d’improvviso ti guardi indietro e i momenti non li vedi più com’erano. Hai la capacità di guardarli più a lungo, più a fondo ed è quasi un dolore, il dolore della parola tardi. Che sia stata colpa tua oppure no, nel bene o nel male, non puoi fare più niente, niente cambia le cose. I ricordi sono gioie al rallentatore e non sono più reali. Ma se ami ciò che hai perso più di ciò che avrai, non troverai più niente a cui tenere.
Massimo Bisotti
***

Essere corteggiati non significa essere amati, essere fidanzati non significa essere innamorati.
I complimenti e le apparenze non colmano sentimenti e distanze. Distinguere definisce la differenza fra le storie e le storie importanti. Così, ti muovi davvero quando hai una persona che diventa un tuo punto d’arrivo. Quando non c’è nessun posto dove vorresti scappare, perché è con lei che ovunque tu sia, ti senti sempre nel posto migliore
Massimo Bisotti
***

Allora prendi il mio meglio prendi il mio peggio impastali insieme e poi amami, solo cosí potrai dirmi ti amo veramente
Massimo Bisotti
***

Anche se non sono più in contatto materialmente si continuano a influenzare, come pianeti, come fossero tenute unite da un legame invisibile ma indissolubile, un fil rouge.
Massimo Bisotti
***

Ti ricorderai che ogni partenza è perfetta ma ogni ritorno ti fa stare bene solo se hai qualcuno che ti aspetta
Massimo Bisotti
***

Lascia un commento