Citazioni · Frasi · Frasi Festa della Mamma

FRASI SULL’ALLATTAMENTO

allattamento-1

Sapevi che l’allattamento al seno non è semplicemente una fonte naturale di nutrimento, ma è anche calore e sicurezza? Si tratta di un gesto d’amore unico, vantaggioso, economico e salutare.
“Nel seno, oltre al cibo, il bimbo cerca e trova affetto, consolazione, calore, sicurezza e attenzione. Non è solo una questione di alimento. Il bimbo reclama il seno perché vuole il calore di sua madre, la persona che conosce di più. Per questo motivo la cosa importante non è contare le ore e i minuti o calcolare i millilitri di latte, ma il vincolo che si stabilisce tra i due che è una sorta di “continuazione” del cordone ombelicale”
Gonzàlez C. Un dono per tutta la vita

*

L’esperienza dell’allattamento è l’esperienza centrale della vita del bambino, è l’evento centrale dell’esistenza infantile, il mattone fondamentale su cui, se tutto va bene, il bambino costruirà la sua fiducia in se stesso, nelle persone significative della sua vita e per estensione nel mondo.
Dalai Lama

***

Noi non veniamo dalle stelle o dai fiori, ma dal latte materno. Siamo sopravvissuti per l’umana compassione e per le cure di nostra madre. Questa è la nostra principale natura.
Shakespeare
***

“Il dolore di chi ci ha allattati viene subito dopo quello della madre.”
Publilio Sirio
***

L’allattamento al seno ha effetti che trascendono la sua funzione di assicurare al neonato il nutrimento di cui ha bisogno: l’esperienza dell’allattamento è l’esperienza centrale della vita del bambino, che irradia la sua luce su tutte le altre esperienze, le quali traggono da lì gran parte del loro significato

Bruno Bettelheim, Un genitore quasi perfetto
***

In tutti i sostenitori dell’allattamento materno, dall’Antichità fino ai giorni nostri, si ritrova una professione di fede naturalista. È la natura, si dice, che ordina alla madre di allattare e disobbedire è male dal punto di vista fisico. Poi è subentrata una condanna morale e religiosa. Ma io non credo che gli ormoni del maternage, l’ossitocina e la prolattina, siano sufficienti a realizzare il miracolo di una fusione totale con il proprio figlio. È successo invece il contrario. Già in passato, ogni volta che le donne hanno avuto la possibilità di sfuggire a un destino obbligato, lo hanno fatto.
Élisabeth Badinter

*

Bisogna nutrire i piccoli. Non vi sono dubbi.
Non solo il loro ventre, ma anche la loro pelle.
In questo oceano di novità, d’ignoto, bisogna fargli riprovare sensazioni passate che inducano pace e sicurezza.
Questa pelle, questo dorso non hanno dimenticato.
Essere portati, cullati, carezzati, massaggiati, sono tutti nutrimenti per i bambini piccoli, indispensabili, come le vitamine, i sali minerali e le proteine, se non di più.
Se viene privato di tutto questo e dell’odore, del calore e della voce che conosce bene, il bambino, anche se gonfio di latte, si lascerà morire di fame».
F. Leboyer

*

Mamma, come si fa il latte della mamma?
Per fare il latte della mamma ci vogliono tanti ingredienti.
Per prima cosa ci vuole una mamma
Poi ci vuole una bocca spalancata che prenda tutto il seno
ci vuole un divano dove la mamma può stare comoda
ci vuole un letto con tanti cuscini per le lunghe notti
ci vuole acqua se alla mamma viene sete
ci vuole un papà o una nonna che aiutano in casa
ci vogliono sorrisi e frasi d’affetto “dai mamma che ce la fai”
ci vuole un pizzico di determinazione
ma soprattutto ci vuole un bambino che ciuccia tutte le volte che vuole

Mamma, a cosa serve il latte della mamma?
Il latte della mamma serve a tante cose
Serve per nutrirlo quando ha fame
e a dissetarlo quando ha sete
Serve per farlo addormentare quando ha sonno
e a consolarlo quando piange o ha paura
Serve per aiutarlo a guarire quando non sta bene
e a fargli sentire che ci sei quando si sente solo

Mamma, ma non finisce mai il latte della mamma?
Finché il bambino o la mamma lo desiderano
può non finire mai.
Ma a volte crescendo il bambino non lo vuole più
oppure la mamma non può più darlo
e allora succede una magia.
Il latte della mamma si trasforma
in bacini sulla bocca,
in coccole nel lettone
in “amore sono qui accanto a te”
Perché c’è una cosa che di sicuro non finirà mai
e sai cos’è?
Il mio amore immenso per te.
Amelia Tipaldi

Lascia un commento