Citazioni · Frasi

FRASI SUI CUOCHI

chef
Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi.
James Joyce
***

E’ un luogo comune quello che dice che per essere uno chef bisogna essere amanti della buona cucina e mangiare tanto. Io li smentisco. Per essere un buon cuoco bisogna essere creativi e curiosi. E osservare attentamente.

Carlo Cracco
***

…felice e fortunato il cuoco che ti dice, non senza orgoglio, “naturalmente non seguo mai una ricetta, procedo improvvisando. Un po’ di questo, un cucchiaio di quello… è davvero molto più divertente”.
Certo, può essere molto più divertente per chi cucina, ma spesso non lo è per i commensali
Elisabeth David

***

La cucina è di per sé scienza. Sta al cuoco farla divenire arte.

Gualtiero Marchesi
***

Un cane andò in cucina e si accostò al fornello. Allora col coltello il cuoco lo sgozzò. Ciò visto gli altri cani scavarono una fossa e sulla terra smossa scrissero con la coda: Un cane andò in cucina e si accostò al fornello.

Samuel Beckett
***

Quando polemizzai con la Michelin lo feci per dare un esempio, per mettere in guardia i giovani affinché capiscano che la passione per la cucina non può essere subordinata ai voti. So per certo, invece, che molti di loro si sacrificano e lavorano astrattamente per avere un stella. Non è né sano, né giusto.

Gualtiero Marchesi
***

Cucinare è un modo di dare.
Michel Bourdin

***
Quando sei uno chef, ti muovi continuamente. Non si ha mai la possibilità di sedersi e mangiare. Gli chef non si siedono mai per mangiare prima di cucinare. Così, quando ho finito il mio lavoro, la prima cosa che faccio, soprattutto quando mi trovo a New York, è andare a correre. Corro 10 o 15 chilometri e corro per farmi venire appetito.

Gordon Ramsay
***

Alleno i miei cuochi in un modo completamente diverso da chiunque altro. Quando le giovani ragazze e i ragazzi arrivano in cucina, la prima cosa che ottengono da me è una benda. Vengono bendati e si siedono al tavolo dello chef. Se non sono in grado di identificare che cosa degustano non possono provare nemmeno a cucinarlo.
Gordon Ramsay
***

Oggi non parlerei più di alta cucina, ma di cucina d’autore. La cucina d’autore punta sulla creatività e sulla qualità delle materie prime. Per molti versi è un lusso in termini di conto, sì. Ma personalmente non condivido la visione di chi la pensa così. Non grido allo scandalo davanti al prezzo elevato di una cena che sappia davvero soddisfarmi. Soprattutto se poi spendo l’equivalente in un paio di scarpe.

Carlo Cracco
***

Cucinare è come amare… o ci si abbandona completamente o si rinuncia.
Harriet Van Horne

***
Cucinare è un gesto quotidiano per tutti, per me è una grande fortuna fare quello che amo, svegliarmi la mattina e potermi dedicare alla mia passione.

Alessandro Borghese
***

I bravi cuochi vanno in paradiso
anonimo
***

Oggigiorno, fare con soddisfazione personale e professionale il cuoco su un’astronave, per uno che tenga a fare bene il suo lavoro, è difficile; ma mai come fare il cuoco sulla Terra. In fondo è proprio questo il motivo per cui faccio il cuoco su un’astronave. Le mie letture sull’argomento, oltre al parere dei miei maestri alla Scuola
Massimo Mongai , Memorie di un cuoco d’astronave
***

Cuochi si diventa – ne sono più che certo. Occorre solo un pizzico di conoscenza culinaria, ma poco, in genere qui in Italia ereditato col Dna di nonne e mamme. […]  la cucina è un grande gioco. Bellissimo, il più bello del mondo, che vale sempre la pena di giocare per vivere bene. Ma è un gioco. Giochiamolo insieme.

Allan Bay , Cuochi si diventa

Lascia un commento