FRASI SUL GIUDIZIO



Se giudichi non puoi aver tempo per amare.
Stephen Littleword, Piccole cose

*

Quando state puntando un dito per condannare, accusare, e biasimare qualcun altro dimenticate che tre dita sono puntate indietro verso di voi.
Kay Pollak, Nessun incontro è un caso

*

Tutto ciò che conosci ha una vibrazione corrispondente dentro di te.
Colui che è pronto a vedere e a giudicare il male nelle altre persone, racchiude dentro di sé il seme di quello stesso male. Un essere spirituale, le cui vibrazioni sono pure ed elevate, è sempre consapevole della scintilla divina che palpita in tutto ciò che lo circonda; e la vibrazione magnetica della sua anima intensifica quell’energia vibratoria in coloro che entrano nel raggio della sua vibrazione.
Paramhansa Yogananda, Verso la realizzazione del sé

*

Quando giudichiamo noi stessi o gli altri non possiamo metterci in comunicazione con il nostro angelo, perché gli angeli comunicano attraverso l’energia dell’amore.
Margaret Neylon, Un Angelo è sempre con te

*

Se smetti di preoccuparti per ciò che gli altri provano nei tuoi confronti e ti concentri soltanto su ciò che tu provi per loro, capirai sino in fondo chi sei veramente e scoprirai cos’è l’autentica libertà.
Abraham, Entra nel vortice dell’attrazione

*

L’amicizia non biasima nel momento della difficolta’, non dice con fredda ragionevolezza: se tu avessi fatto cosi’ o cosi’. Apre semplicemente le braccia e dice: non voglio sapere, non giudico, qui c’e’ un cuore dove puoi riposare.
Malvida von Meysenburg

*

La prossima volta che incontrate qualcuno che irritato o furioso o magari arrogante, ironico, che trova da ridire su tutto, o che comunque ha perso la calma, allora cercate di ricordare che: una persona che si sente bene non ha mai alcun bisogno di attaccare o di mettere in ridicolo nessun altro.
Non ditelo all’altra persona tenetevelo per voi e incomincerete a vedere costui o costei in una nuova luce.
Kay Pollak, Nessun incontro è un caso

*

I miei pensieri su di un altro essere umano spesso rispecchiano più quello che è dentro di me che non quanto è davvero l’altra persona.
Kay Pollak, Nessun incontro è un caso

*

Volete cambiare il mondo? Che ne dite di cominciare da voi stessi? Che ne dite di venire trasformati per primi? Ma come si ottiene il cambiamento? Attraverso l’osservazione. Attraverso la comprensione. Senza interferenze o giudizi da parte vostra. Perché quel che si giudica non si può comprendere.
Anthony De Mello, Messaggio per un’Aquila che si crede un Pollo

*

E allora vai, vai, non pensarci, non permettere che le parole ti trafiggano, sono solo parole, la gente ne dice milioni tutti i giorni e quasi sempre senza neanche pensare. Fai in modo che ti scivolino addosso, nessun giudizio è insindacabile e definitivo, l’unico che conta è il tuo!
Federica Bosco, Innamorata di un Angelo

*

La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare.
Jiddu Krishnamurti

*

Osserva cosa sta accadendo dentro di te. L’autosservazione è già guarigione perché crea un salutare distacco fra l’osservatore e la sofferenza osservata. L’autosservazione interrompe per un attimo l’azione ipnotica del mondo.
Non è semplice, perché implica già l’esistenza di un osservatore: se riesci a osservarti mentre stai soffrendo ciò significa che c’è qualcuno dentro di te che può farlo, devi solo dargli spazio tutte le volte che te ne ricordi.
Se puoi autosservarti… non tutto è perduto. C’è ancora qualche speranza che da questa scimmia vestita a festa possiamo ricavare un essere umano. L’autosservazione va oltre i soporiferi limiti della vita ordinaria. Occorrono coraggio e determinazione per interrompere il segnale emesso sulla frequenza del sonno collettivo.
L’Osservatore non giudica giusto o sbagliato, non è morale, non critica ciò che osserva, non ha fretta di cambiare, non rifiuta ciò che vede, non commenta… al limite sorride.
Un uomo che sa osservarsi nei momenti giusti può guarire da solo qualunque inclinazione non desiderata, qualunque trauma appartenente al passato.
Salvatore Brizzi – Il libro di Draco Daatson – Parte prima

*

Giudicare gli altri non definisce loro, ma voi.
Wayne W.Dyer

  • Frasi ottobre 18th, 2011
  • Commenti(0)
    • Share



Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski