Poesie

Stella

In questi giorni di festa

il pensiero vola lontano

mi avvicino alla finestra e..

tendo la mano,

afferro una stella,

la più lucente, la più bella,

la copro di baci

e nel buio della notte

l’affido alla sorte.

… Tu taci …

un silenzio assordante,

un boomerang che non fa ritorno,

che si perde in un girotondo,

distante.

Una stella

vola e segue la scia

della “nostra” fantasia

prendila, non lasciarla andar via,

c’è dentro l’anima mia!

Lascia un commento