Frasi Pasqua

Frasi Pasqua ❤❤❤ Frasi Di Pasqua, Citazioni e Aforismi Frasi Per Pasqua, Frasi Pasquali Famose Frasi Sulla Pasqua ❤► FRASI PASQUA*



FRASI LUNEDì DELL’ANGELO

aprile 6th, 2015

 pasquetta

Pasquetta indica, popolarmente, il primo lunedì dopo la domenica di Pasqua (propriamente chiamato: Lunedì dell’Angelo). Con questa festa si vuole ricordare l’apparizione di Gesù risorto ai due discepoli in cammino verso il villaggio di Emmaus , a pochi chilometri da Gerusalemme. È consuetudine tra i cristiani, proprio per ricordare il viaggio dei due discepoli, di trascorrere questa giornata con una passeggiata “fuori le mura”: una “scampagnata” fuori città. Per noi che ci vediamo così poco è un’occasione, una bellissima occasione di annullare la distanza. Amici miei, sono stato davvero felice di passare questo momento speciale con tutti voi!

***

Dopo la Santa Pasqua trascorsa in famiglia ed in compagnia dei propri cari, il lunedì dell’Angelo è il giorno perfetto per stare in compagnia di amici e condividere con loro momenti di gioia, risate, divertimento. Sono proprio felice di avere amici come voi, Colorate di mille tonalità il mio mondo! Grazie! e.. Buona Pasquetta a NOI
***

A Roma, er giorno propio de Pasquetta,
er lunedì de l’Angelo a li santi,
la tradizzione impone a tutti quanti,
la gita fòri porta a ’na fraschetta.

Così che pare d’èsse villeggianti,
cor pranzo ar sacco e voja de porchetta,
ché tempo c’è pe fà la dieta stretta,
de quelle a base de lamenti e pianti.

E’ er solo lunedì de tutto l’anno,
che t’arzi senza er peso der mestiere,
com’è pe l’artri, invece, co gran danno.

A meno de nun èsse parucchiere,
sinnò Pasquetta è festa co l’inganno,
de chi la prenne sempre in der sedere.
Stefano Agostino
***

Gesù che era morto non giace,
non giace!
Io penso a una Pasqua di pace
da Oriente a Occidente

un mondo giocondo
ove ignoti sono
l’odio e la guerra.

Per tutta la vita,
per tutta la terra,
ogni notte, ogni dì.
Io penso a una Pasqua così.
***

Le risate di oggi avranno eco lungo, così lungo che potrebbe persino durare fino alla prossima pasquetta. Amico mio Ti voglio Bene!
***

dopo pasquetta si riscoprono i nostri valori più alti: Colesterolo, Transaminasi, Glicemia e Trigliceridi :) AUGURI
***

Pasquetta: molti avrebbero voluto concedersi la canonica gita fuori porta, ma hanno mangiato così tanto che non ci passano.
***

Amici, buon vino e tanta allegria: la Pasquetta è la festa più divertente che ci sia!Tanti auguri!
***

FELICE PASQUA

aprile 5th, 2015

pasqua

Ogni persona, penso, nel corso degli anni si è trovata di fronte a delle soglie, delle vie a senso unico, delle porte che rappresentano l’inizio o la fine di qualcosa e il cui attraversamento è segnato da emozioni che si imprimono sul cuore come un marchio.
I nostri occhi sono lo strumento attraverso il quale possiamo ammirare il fantastico spettacolo di un sole che entra o esce dal nostro cielo.
Il nostro cuore è lo strumento che ci permette di commuoverci ai tramonti di QUEI giorni che finivano e delle albe di QUELLI che iniziavano.
Il tramonto per esempio di quando ti viene a mancare una persona che amavi, subito fai fatica ad accettarlo, ti sembra impossibile, ma poi la verità che, fredda, spietata, si rivela in un attimo, in un secondo e nella sua inequivocabilità la rende un fardello così pesante da sopportare.
O l’alba della prima volta che fai l’amore con la ragazza che ami con tutta l’anima. Ogni carezza, gesto, parola, acquista un valore particolare che cresce all’accumularsi di quella moneta coniata prima dell’inizio del tempo: l’amore con l’emozioni che l’accompagna. Poi il tramonto dell’ultima dell’ultima volta che le hai parlato, la rabbia, il rancore di cui oggi vorresti chiedere scusa, perché frutto di quell’atteggiamento sbagliato per cui “io sono l’unico a provare emozioni vere, gli altri non mi capiscono, perché vivono in un mondo materialista” e anche perché se è verissimo che ognuno vive nel proprio mondo è altrettanto vero che condividiamo lo stesso universo. E il tramonto di un giorno la cui data non dimenticherai mai.
Il tramonto di quando lasci la persona che ti amava con tutta, la sua, di anima, dopo anni passati insieme. Il dolore che dal suo, di cuore, volava nell’aria e si infiltrava nel proprio, di cuore, trasformandosi in una cascata di lacrime. E quella mano, incredula, che non trovava la forza di aprire quella porta, sapeva che sarebbe stata l’ultima. E, poi, magari, l’alba di qualche giorno fa, quando ricapitano in mano le vecchie lettere. Pensi di rileggerle, in realtà le leggi per la prima volta. Quando pensi che l’altro non ti capisce, in realtà sei tu che non hai mai capito te stesso. E poi sei felice di averle rilette e sei felice che le abbia scritte. Quando guardi il cielo la notte, le stelle, è affascinante pensare che quelle stesse luci che noi vediamo provengono da tanto lontano. Ci vuole molto tempo perché la luce faccia tutta quella strada, tanto da far pensare che oggi noi vediamo molte stelle, che in realtà, si sono già estinte. Ed è così che puoi vedere oggi quella ragazza che amava così tanto, come una stella che, in realtà, non c’è più nel cielo, ma che con la sua luce riesce ancora oggi ad illuminare, ad aiutare.
Oppure l’alba di quella volta che tieni in braccio tuo figlio di pochi giorni. Il cuore che trabocca di “neanche so io cosa”. La voglia di stringerlo forte, e la paura di stringerlo troppo forte. E quegli occhi curiosi che ti guardano chiedendoti: “tu chi sei?” e tu che cerchi di rispondere, con i propri occhi: “sono il tuo papà!” (e ti immagini che pensi: “azz, che culo! Iniziamo bene!”).
Il tramonto di quel giorno che una persona cara malata ti dice: “ma perché non ti fermi qualche altro giorno?” e sei troppo indaffarata a pensare alla tua vita per poter rispondere di sì. Il giorno dopo te ne vai ed è l’ultima volta che la vedi in vita. E in quella domanda c’era racchiusa la consapevolezza della cosa. E, oggi, il rimorso di non aver avuto neanche la decenza di regalare qualche altro giorno della tua vita, di questa vita spesso ricca di giorni inutili. E domani ti mancherà per sempre.
Il tramonto del pomeriggio prima di un’operazione importante. Il coraggio di trattenere le lacrime, da dove proviene non si sa! E l’alba del giorno dopo, dopo, magari, ore di intervento, della felicità “moderata”, controllata da un limitatore chiamato scaramanzia.

L’alba per scoprire un tesoro nascosto, non per la ricchezza oggettiva che porta, ma per il mistero che l’accompagna.

E qua ognuno a rivivere le proprie… e a chiederci quanti anni ha il nostro cuore… così ricco di… albe e tramonti.

Buona Pasqua a tutti di vero amore!

P.F. (rev.4/4/2015)

POESIE E FILASTROCCHE PASQUALI

aprile 20th, 2014

poesie di pasqua
Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: “Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio”.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
“Viva la pace,
abbasso la guerra”.

Gianni Rodari
***

E Gesù rivedeva, oltre il Giordano,
campagne sotto il mietitor rimorte,
il suo giorno non molto era lontano.

E stettero le donne in sulle porte
delle case, dicendo: Ave, Profeta!

Egli pensava al giorno di sua morte.

Egli si assise, all’ombra d’una mèta
di grano, e disse: Se non è chi celi
sotterra il seme, non sarà chi mieta.

Egli parlava di granai ne’ Cieli:
e voi, fanciulli, intorno lui correste
con nelle teste brune aridi steli.

Egli stringeva al seno quelle teste
brune; e Cefa parlò: Se costì siedi,
temo per l’inconsutile tua veste;

Egli abbracciava i suoi piccoli eredi:

-Il figlio Giuda bisbigliò veloce-
d’un ladro, o Rabbi, t’è costì tra ‘piedi:

Barabba ha nome il padre suo, che in croce
morirà.- Ma il Profeta, alzando gli occhi

-No-, mormorò con l’ombra nella voce,
e prese il bimbo sopra i suoi ginocchi.

Giovanni Pascoli
***

A festoni la grigia parietaria
come una bimba gracile s’affaccia
ai muri della casa centenaria.

Il ciel di pioggia è tutto una minaccia
sul bosco triste, ché lo intrica il rovo
spietatamente, con tenaci braccia.

Quand’ecco dai pollai sereno e nuovo
il richiamo di Pasqua empie la terra
con l’antica pia favola dell’ovo.

Guido Gozzano
***

E’ risorto Gesù!
Lo puoi trovare ora
In ogni uomo:
in chi soffre e lotta
per la libertà,
in chi soffre a lotta
per difendere la pace

nell’amico
che ti stringe la mano,
in chi cerca
l’amore degli uomini.

Hardy Tentle
***

Alleluia, alleluia, alleluia

Piange Maria davanti al sepolcro,
Io l’ho seguito, lo amavo davvero
lui mi ha guarito, mi ha dato la vita,
me l’hanno ucciso e lui non c’è più.

Alleluia, alleluia, alleluia

Vuoto è il sepolcro, non c’è più il suo corpo
sente una voce, la chiama per nome,
e con il volto segnato dal pianto,
si volge indietro e corre da lui.

Alleluia, alleluia, alleluia

Perché tu cerchi chi è vivo tra i morti?
Alzati e corri, non sono più qui!
Tu che sei l’ultima agli occhi degli altri,
vai tu per prima e grida: “È risorto!”

Alleluia, alleluia, alleluia…
***

Dentro un uovo di buon cioccolato
vorrei tanto ci fosse una cosa,
non un puffo, un anello,un soldato,
ma un momento di festa gioiosa.
Voglio dirti proprio per questo
ho pregato per voi ieri sera
perchè oggi sia un giorno lieto.
Una Pasqua di speranza vera.
R. Fontana
***

AUGURI DI BUONA PASQUA

aprile 12th, 2014

Pasqua è il simbolo del Rinnovamento, della Gioia e della Rinascita
in questo giorno per tutti un po’ speciale, ti auguro di trasformare i tuoi sogni
in una splendida realtà, per sorridere ai giorni avvenire
con quella gioia nel cuore che solo le cose autentiche e genuine sanno donarti.
Buona Pasqua di serenità e gioia!
[Stephen Littleword]

*

“Cari amici,
come vorrei che il mio augurio, invece che giungervi con le formule consumate del vocabolario di circostanza, vi arrivasse con una stretta di mano, con uno sguardo profondo, con un sorriso senza parole!
Come vorrei togliervi dall’anima, quasi dall’imboccatura di un sepolcro, il macigno che ostruisce la vostra libertà, che non dà spiragli alla vostra letizia, che blocca la vostra pace!
Posso dirvi però una parola. Sillabandola con lentezza per farvi capire di quanto amore intendo caricarla: “coraggio”!
La Risurrezione di Gesù Cristo, nostro indistruttibile amore, è il paradigma dei nostri destini. La Risurrezione. Non la distruzione. Non la catastrofe. Non l’olocausto planetario. Non la fine. Non il precipitare nel nulla.
Coraggio, fratelli che siete avviliti, stanchi, sottomessi ai potenti che abusano di voi. Coraggio, disoccupati. Coraggio, giovani senza prospettive, amici che la vita ha costretto ad accorciare sogni a lungo cullati. Coraggio, gente solitaria, turba dolente e senza volto. Coraggio, fratelli che il peccato ha intristito, che la debolezza ha infangato, che la povertà morale ha avvilito.
Il Signore è Risorto proprio per dirvi che, di fronte a chi decide di “amare”, non c’è morte che tenga, non c’è tomba che chiuda, non c’è macigno sepolcrale che non rotoli via.
Auguri. La luce e la speranza allarghino le feritoie della vostra prigione.”
Don Tonino Bello

*

Ti auguro di camminare su una strada chiamata vita, di inciampare in una pozza chiamata fortuna,
di cadere in un abisso chiamato felicità e di raccogliere un fiore chiamato amore.
Auguri per una Splendida Pasqua!

*

Che la gioia della Pasqua ti avvolga in un caldo abbraccio di Amore!

*

Una colomba è volata
non era colorata
ma bianca luminosa
più bella di una rosa
porta la pasqua gioiosa
e nei cuori, orgogliosa
la pace vi posa.
[Tindara Cannistrà]

*

Se per una volta
cancellassimo l’odio
se abbracciassimo con l’anima
ogni colore e religione
se alzassimo bandiera bianca
davanti ad ogni provocazione
se guardassimo oltre al buio
dell’egoismo,
potremmo vivere appieno
il vero senso della pasqua,
che è fatto di pace e serenità.
Auguri di cuore.
[Silvana Stremiz]

*

Buona Pasqua ai miei amici più “piccoli” ed ai miei amici più “grandi”.
Buona Pasqua a chi la pensa come me, ma soprattutto a chi la pensa diversamente da me
perché solo così mi ha dato la possibilità di crescere.
Buona Pasqua a chi è solo, a a tutti coloro che hanno la gioia di una famiglia accanto.
Buona Pasqua ad ognuno di noi perché l’amore e la serenità dimorino nei nostri cuori.
[Stephen Littleword]

*

Quest’anno non ti farò gli auguri di Buona Pasqua.
Sì, almeno non i soliti auguri che tutti ti possono fare…
Ti voglio donare un sorriso e tutto l’affetto…
Ti voglio augurare di cuore un buon cambiamento, un buon miglioramento…
Perché è questo il vero senso della Pasqua.
Che a partire da oggi la tua vita possa sbocciare e fiorire nel migliore dei modi.
Buona Pasqua!

Domenica delle palme con papà Francesco

aprile 9th, 2014

Un ondeggiare verde

proteso verso il cielo

tante le mani alzate

preghiere alate

che sollevano un velo

per esser più leggero.

Lassù un puntino bianco

una finestra aperta al mondo

un volto sempre sorridente

anche con chi non è credente.

Lui accoglie ogni canto

un coro multicolore

di ogni credo e religione.

Palme e rametti di ulivo

simbolo di pace

per cuore aperto e ricettivo

al richiamo di una voce.

Timida una nuvola

attraversa la maestosa cupola

un volo di colombe

intorno a tutto il colonnato…

è quadro che lascia senza fiato!

Nell’immensa piazza

gremita di gente festosa

un grido impazza:

“w papà Francesco!”

Si aprono le porte dell’universo

il cielo è terso

si alza una leggera brezza…

è Gesù che ci accarezza!

https://www.youtube.com/watch?v=p1aSUvsB5Hk

1 un ondeggiare verde proteso verso il cielo

 

 

AUGURIO PASQUALE

marzo 25th, 2013

Auguro a tutti voi una
“Felice Pasqua” e
attimi meravigliosi di fronte a voi
giorni pieni e traboccanti di vita,
amore e luce……
e anche se siamo lontani
sarai sempre
come un sorriso nel mio cuore.

Per te…
una pioggia di benedizioni
e oceani d’amore
dal mio cuore al tuo.
Chiara

*

Auguro una serena Pasqua a tutti; in particolar modo:
a chi è solo,
a chi è abbandonato in ospizi, orfanotrofi o case famiglia;
a chi è dimenticato da chi in altre faccende affaccendato;
a chi è malato in casa o in ospedale;
a chi è disoccupato,
a chi ha perso il lavoro,
a chi sopravvive dignitosamente nel silenzio della povertà;
agli adolescenti incompresi,
ai nonni noiosi e petulanti;
a chi è disperato,
a chi ha perso la speranza e il sorriso…
Felice Domenica di Pasqua, vorrei regalare a tutti spruzzi di gioia e oceani di serenità… non ho questi poteri, ma vi dono il mio amore.
Maria Savasta

*

In questa valle di lacrime riserva un angolo di silenzio a meditare su Chi, per noi, ha dato la vita e, poi, prega per la tristezza che invade questo mondo, affinchè la luce del Risorto illumini le nostre coscienze dal profondo e ci liberi da ogni brutale crudeltà di questa nostra odierna società. Buona Pasqua a tutti voi!
(Laura P.)

AUGURI DOMENICA DELLE PALME 2014

marzo 24th, 2013

Che questo scambio di rami d’ulivo non sia solo convenzione, recita, gesto di facciata.

Che oggi possiamo tutti noi davvero trovare il coraggio di mettere in questa azione

un’intenzione di pace,  di ritrovare veramente la forza di dire basta a certi atteggiamenti d’orgoglio, ripicca, indifferenza…

e porgere davvero all’altro una mano, un abbraccio, un sorriso sincero!

**BUONA DOMENICA DELLE PALME!**

a.pianura 2014

POESIE PER LA DOMENICA DELLE PALME

marzo 24th, 2013

Non importa chi tu sia:
uomo o donna, vecchio o bambino, operaio o contadino, o soldato o studente o commerciante.
Non importa quale sia il tuo credo religioso.
Se ti chiedono qual’è la cosa più importante per l’umanità, rispondi prima dopo e sempre: la pace!

Li Tien Min

***

 

Oh, i bei rami d’ulivo! chi ne vuole?
Son benedetti, li ha baciati il sole.
In queste foglioline tenerelle
vi sono scritte tante cose belle.
Sull’uscio, alla finestra, accanto al letto
metteteci l’ulivo benedetto!
Come la luce e le stelle serene:
un po’ di pace ci fa tanto bene.

Giovanni Pascoli

***

Prendi un sorriso,
regalalo a chi non l’ha mai avuto.
Prendi un raggio di sole,
fallo volare là dove regna la notte.
Scopri una sorgente,
fa bagnare chi vive nel fango.
Prendi una lacrima,
posala sul volto di chi non ha pianto.
Prendi il coraggio,
mettilo nell’animo di chi non sa lottare.
Scopri la vita,
raccontala a chi non sa capirla.
Prendi la speranza,
e vivi nella sua luce.
Prendi la bontà,
e donala a chi non sa donare.
Scopri l’amore,
e fallo conoscere al mondo.
M.Gandhi

***

 

 

BUONA PASQUETTA* Frasi Pasquetta Auguri Buona Pasquetta

aprile 9th, 2012

Buona Pasquetta

Ti auguro semplicità per essere capace di trovare grandi gioie nei piccoli gesti di questo giorno…. Ti auguro coraggio, per essere capace di sorridere con tutta la sincerità… Ti auguro pace per essere capace di donare e ricevere la gioia… Ti auguro speranza per essere capace di vivere nella luce.. Ti auguro spontaneità per essere capace di dare senza fini egoistici … Ti auguro forza per essere capace di camminare anche tra le difficoltà…. Ti auguro sogni per essere capace di realizzarli… Ti auguro vita per essere capace di raccontarla con spensieratezza… Ti auguro felicità per essere capace di assaporare ogni istante come un tesoro… Ti auguro amore per essere capace di donarti all’altro nella purezza della semplicità… Ti auguro ogni cosa che il tuo cuore possa catturare per bellezza, felicità e stupore…
Felice Pasquetta!

*

Che sia un giorno di sole,
non tanto fuori ma dentro di te,
che i sorrisi siano fonte di luce,
e che l’amicizia e i gesti condivisi,
si trasformino in una carica di energia durevole.
Buona Pasquetta!
Stephen Littleword

*

Ovunque tu sia…qualunque cosa tu faccia..
con il sole o con l’ombrello…
ti auguro un giorno stupendamente bello :)
BUONA PASQUETTA A TUTTI!

*

Ingredienti
per una
Buona Pasquetta:

amici in abbondanza;
sole quanto basta
(in alternativa, un pizzico di fantasia ^^);
Risultato… l’Allegria ♥♥
Buona Pasquetta!

*

█▀▄ █─█ ▄▀▄ █▄─█ ▄▀▄ ✫ ϡ: (\_(\
█▀█ █─█ █─█ █─▀█ █▀█ ❤ ✪ (=’ :’)✩
▀▀─ ─▀─ ─▀─ ▀──▀ ▀─▀ : ✱ ☾,(”)(”)¤°.¸¸.•´¯`»★
█▀▄ ▄▀▄ ▄▀▀ ▄▀█ █─█ █▀▀ ▀█▀ ▀█▀ ▄▀▄░█
█─█ █▀█ ─▀▄ █─█ █─█ █▀▀ ─█─ ─█─ █▀█─▀
█▀─ ▀─▀ ▀▀─ ─▀█ ─▀─ ▀▀▀ ─▀─ ─▀─ ▀─▀░▄

*

Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni