POESIE PRIMAVERA*



Primavera,
dolce suono di colori accesi,
piacevole gusto,
del vento tra i capelli.
Stephen Littleword, Poesie

*

Le dolci brezze si sono risvegliate
spirano e sussurrano giorno e notte
si muovono ovunque
aria fresca nuovo suono
ora povero cuore non temere
ora tutto, tutto deve cambiare.

Il mondo diventa più bello ogni giorno
e non si sa cosa diventerà.
La fioritura non accenna a finire
e fiorisce anche la valle più profonda.
Ora povero cuore dimentica il tuo tormento.
Ora tutto, tutto deve cambiare
Ludwig Uhland, Fede nella primavera

*

Ed ecco sul tronco
si rompono le gemme:
un verde più nuovo dell’erba
che il cuore riposa.

Salvatore Quasimodo

*

Primavera

Sarà un volto chiaro.
S’apriranno le strade
sui colli di pini
e di pietra….
I fiori spruzzati
di colore alle fontane
occhieggeranno come
donne divertite: Le scale
le terrazze le rondini
canteranno nel sole.
Cesare Pavese

*

Torna ad ondeggiare al vento
la sciarpa azzurra della primavera;
dolce, impregnata di presentimento
scorre un’aria leggera.
Le violette sognano la vita
già prossima a sbocciare.
Senti, lontano, un’arpa tintinnare?
Primavera,sei tu,ti ho sentita!
E.Morike

*

Passò lieve il vento di primavera
sul declivio della collina.
Indugiò con le sue dita calde
fra petali ed erba.
Arrossirono i papaveri
nella voglia d’estate
Il vento non se ne accorse.
Mariella Bernio

  • Poesie agosto 30th, 2012
  • Commenti(0)
    • Share



Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski