Poesie

LE OMBRE DEL PASSATO

Avara la mente
trattiene e si nutre
del passato.
Conserva anche la polvere
di cose lontane.
Il ricordo tesse
una trama spezzata.
Ombre…
che si muovono
in una silenziosa danza.
Non ho paura di loro….
Antiche memorie
uscite dalla terra
e presto spente
dall’agguato della notte.
Assorbite dal sole
rotolano a picco
in un tramonto.
Rido con la luna
per i loro inganni
che non mettono radici
nel cuore e nella mente.
Le ombre…
dilaganti memorie
si allontanano in orizzonti infiniti.
In una biblica arca
rimasta al timone
c’è una bimba che le insegue
giocando con loro.

Mirella Narducci

 

Lascia un commento