Non è proprio così

gennaio 8th, 2014

 

piuma

Pare che un certo Charles Bukowsky, abbia messo in giro la voce che “Un uomo che ha bisogno di un mucchio di donne non ne possiede nessuna degna di questo nome”. Bah, mi verrebbe da dire, e non per fare la femminista di turno, sia chiaro, ma credo che questa pericolosa affermazione possa confondere un po’ gli animi delle donzelle. Stasera, quindi, mi dedicherò a una piccola digressione su una delle peggiori categorie di uomo esistenti. Il maschio “secco indifferenziato” (da me così battezzato in onore dell’omonimo bidone, che ospita qualsivoglia materiale senza distinzioni, della serie “basta che respiri”) è per definizione un mezzo uomo che per qualche oscuro motivo si crede Dio sceso in terra. Magari madre natura, ignara del disastro che stava generando, gli ha gentilmente donato un bel visino angelico e un paio di addominali.. e il gioco è fatto. In genere ha un ego direttamente proporzionale al numero di contatti in rubrica e possiede un notevole savoir faire, acuito all’occorrenza da gusti musicali e letterari elevati e un aria da poeta maledetto che aleggia inesorabile sul capo phonato. Frequenta una media di cinque/sei donne per mese e potrebbe anche avere, tra queste, una compagna fissa…ma tranquille! “Non è una cosa seria.”
Vi conquisterà con irresistibili parole d’amore regalandovi romantici e passionali rendez vous (se avrete pazienza di attendere il vostro turno, chiaramente!)
In conclusione, mio caro Bukowsky…un uomo che ha bisogno di tante donne (oltre ad essere tragicamente insicuro, palesemente falso e a tratti passare il confine del patetico) è l’UNICO a non essere degno di portare il suo nome!

Nelle braccia del cuore

gennaio 8th, 2014

Dimmi la cosa giusta
che posso fare per
tornare a sorridere.
Sei entrato nei miei
pensieri creando un
adorabile disordine
il piccolo sospiro è
diventato un vento
che mi ha scosso e
il mio sonno un
tormento in cui ti trovo
dolce e lontano.
Sveglia guardo il cielo
e ci sono i tuoi occhi
come stelle brillano.
Semplicemente mi tendi
le braccia per scaldarmi,
per consolarmi o perchè
ne hai bisogno, disegni
con gli sguardi le parole
che scenderanno con quella
cometa, brillando al suo
chiarore le leggerò e saprò
cos’è la cosa giusta che farò.

(Mirella Narducci)

Nelle braccia del cuore

FRASI SUI PROGETTI

gennaio 8th, 2014

Hands and puzzle on gray background. Teamwork solving a puzzle

Le donne sono architette. Cessano di amarti quando non possono più fare progetti.
Anselmo Bucci, Il pittore volante
***

Ecco a cosa serve il futuro: a costruire il presente con veri progetti di vita.
Muriel Barbery, L’eleganza del riccio
***

Se vuoi far ridere Dio, raccontagli i tuoi progetti.
la maledizione dello scorpione di giada
***

Non chiederti oggi cosa farai domani, non fare progetti così a lungo termine.
Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida
***

1. La funzione primaria del progettista è di rendere la vita difficile al fabbricante e impossibile all’utente.
2. Il componente di minor durata di un qualsiasi circuito sarà sistemato nel posto meno accessibile.
3. Ogni progetto deve contenere almeno una parte obsoleta, due impossibili da trovare e tre che sono ancora in fase di sviluppo.
Leggi di Gore sulla progettazione
***

Ha una tale sfiducia nel futuro che fa i suoi progetti per il passato.
Ennio Flaiano, Diario notturno
***

Le donne sono architette. Cessano di amarti quando non possono più fare progetti.
Anselmo Bucci
***

Bisogna andar cauti, quando si è ragazzi, nel fare progetti, poiché questi si avverano sempre nella maturità.
Cesare Pavese, La langa
***

Il progetto non è forse il tè, il caffè, l’oppio, l’haschisch della vita? Non è forse il sostituto, il surrogato, la caparra della realtà?
Giovanni Papini, Il tragico quotidiano
***

Tony: Che si fa domani sera? Violette: Non si possono fare progetti così lontani. Tony: Oh, peccato. Questo è il brutto della guerra. Oggi qui e domani chissà, nuovi posti, nuovi volti. Proprio quando uno comincia ad affezionarsi a… Violette: Io direi che questo è il bello della guerra, evita delusioni.

Scuola di spie – film
***

Attendeva paziente, quasi allegra, senza nessuna ansia, mentre i ricordi cedevano il posto a speranze e progetti. Speranze e progetti talmente complessi che non vedeva nemmeno più i cuscini bianchi su cui fissava lo sguardo, né si ricordava di cosa fosse in attesa.
James Joyce
***

Anche per i più longevi, la vita è troppo breve in relazione ai progetti fatti.
Arthur Schopenhauer
***

Più facciamo progetti meno li realizziamo.
Roberto Gervaso

FRASI CRESIMA

gennaio 7th, 2014

cresima
Oggi hai ricevuto un Sacramento importante: Che la felicità di questo giorno resti a lungo nel cuore.
***

In un giorno così importante non possono mancare i nostri più sinceri auguri, che questo Sacramento ti dia gioia e pace.

***

Oggi prendi i sacramenti e ti impegni di onorarli sempre ovunque, con chiunque, ama e prodigati sempre con il tuo prossimo e Dio ti sarà sempre vicino. Tanti Auguri.
***

Oggi prendi i sacramenti, ricordati che la fede vera si conquista palmo a palmo: datti da fare con i miei più cari auguri, Dio ti protegga sempre.
***

Oggi la gloria di Dio viene in te per guidarti nel bene e nelle avversità. Il nostro/mio augurio che sempre ti protegga.
***

Che la serenità di questo giorno in cui riceverai i sacramenti sia un sentimento che perduri in te. Auguri
***

I più sinceri auguri giungano a te nel giorno della tua cresima, con tutto l’affetto e la stima che ho da sempre per te. Auguri
***

Starti vicino nel giorno della tua cresima sarà una gioia immensa.
***

Cresima: il battesimo come primo Sacramento del Cristiano ti è stato imposto, ora tu hai scelto di continuare la tua Cristianità confermando nella Bontà del Signore. Auguri.

 

GUARDARE LE STELLE

gennaio 6th, 2014

Non riuscirai mai ad attraversare l’universo, semplicemente restando a guardare le stelle.

(Ejay Ivan Lac)

stelle

LA MAGIA

gennaio 6th, 2014

La magia dei desideri realizzati, non è utopia, non sono loro a non esistere, ma siamo noi che li blocchiamo smettendo di crederci.

(Ejay Ivan Lac)

desideri

FRASI SUI FOTOGRAFI

gennaio 6th, 2014

FOTOGRAFI

La nostra è un’epoca nostalgica e i fotografi sono promotori attivi della nostalgia.
Susan Sontag, Sulla fotografia
***

Attrezzatura e tecnica sono solo l’inizio. È il fotografo che conta più di tutto.
John Hedgecoe, Il nuovo manuale del fotografo
***

Noi fotografi abbiamo sempre a che fare con cose che svaniscono di continuo, e quando sono svanite non c’è espediente che possa farle ritornare. Non possiamo sviluppare e stampare un ricordo.
Henri Cartier-Bresson
***

Dieci fotografi di fronte allo stesso soggetto producono dieci immagini diverse, perché, se è vero che la fotografia traduce il reale, esso si rivela secondo l’occhio di chi guarda.
Gisele Freund
***

Il fotografo non guarda la realtà, ma la fotografa. Poi va in camera oscura, sviluppa il rullino e solo allora la guarda.
Alberto Moravia
***

Non bisognerebbe mai giudicare un fotografo dal tipo di pellicola che usa, ma solo da come la usa.
Ernst Haas
***

Attraverso il mirino, colui che fotografa può uscire da sé ed essere dall’altra parte, nel mondo, può meglio comprendere, vedere meglio, sentire meglio, amare di più. / Wim Wenders
***

Non è accidentalmente che un fotografo diventa un fotografo, come un domatore di leoni diventa domatore di leoni.
Dorothea Lange
***

Un buon fotografo è una persona che comunica un fatto, tocca il cuore, fa diventare l’osservatore una persona diversa.
Irving Penn

FRASI SUL CIELO

gennaio 5th, 2014

CIELO

A volte mi sento come se tutta l’immensità del cielo sia racchiusa dentro di me, stelle, pianeti, sistemi solari e galassie ancora non esistono là fuori, ma la pressione aumenta, il mio corpo è troppo esile per trattenere tutto quello che sono. Ed allora ogni tanto mi piace… mi piace alzare la testa e guardare il cielo, e dare un’occhiata lontana lontana a quello che sarò quando non esisterò più…

FRANCESCO PATERA Francesco’s core
***

Quando sono triste indosso la pioggia, perchè possa farmi compagnia; per un istante anche il cielo è parte di me
STEPHEN LITTLEWORD, Piccole Cose
***

C’è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c’è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l’interno di un’anima.
VICTOR HUGO, I miserabili
***

I nostri occhi sono lo strumento, attraverso il quale, possiamo ammirare il fantastico spettacolo di un sole che entra o esce dal nostro cielo.
FRANCESCO PATERA Francesco’s core
***

Il cielo è un quadro ingannevole dipinto sul soffitto dell’inferno.
Anacleto Verrecchia, Rapsodia viennese
***

Che cos’è il cielo? Dove si trova? Il cielo non si trova né sopra né sotto, né a destra né a sinistra; il cielo è esattamente nel centro del petto dell’uomo che ha fede!
SALVATOR DALì

Rimpiango di non aver avuto ancora il coraggio di chiederti perdono. Per questo non posso più nemmeno guardare dentro la tua finestra. Era lì che ti vedevo sempre quando ancora non sapevo il tuo nome e tu sognavi un mondo migliore in cui non si può proibire ad un albero di essere albero e all’azzurro di diventare cielo
LA FINESTRA DI FRONTE
***

Guardiamo poco il cielo perché i nostri pensieri tendono al basso.
ROMANO BATTAGLIA, Silenzio
***

Sei stanca: c’è sempre qualcuno con cui ti devi giustificare, che ti vuole cambiare, o che devi cambiare tu per tenertelo stretto. Così ti stai coltivando la solitudine dentro casa.
Eppure te la racconti, te lo dici anche quando parli con le altre: “Io sto bene così. Sto bene così, sto meglio così”. E il cielo si abbassa di un altro palmo.
JACK FOLLA, Donne in Rinascita
***

Non c’è nessun cielo.
ALBERT CAMUS, Caligola
***

Il cielo è per coloro che vi pensano.
JOSEPH JOUBERT, Pensieri
***
Il cielo è una sfera infinita il cui centro è ovunque e la circonferenza in nessun posto.
BLAISE PASCAL

***

Il Cielo non ha parenti; tratta egualmente tutti gli uomini.
CONFUCIO

***

Nessuna invenzione, per l’uomo, è stata più facile di quella del cielo.
Georg Lichtenberg, Osservazioni e pensieri
***

Per capire che il cielo è azzurro dappertutto non è necessario fare il giro del mondo.
J.W.GOETHE, Massime e riflessioni
***

Com’è misterioso, il cielo… esiste da sempre, lassù, trascendendo il tempo. L’eternità… forse è il cielo stesso…
Jirō Taniguchi
***

LA BEFANA

gennaio 5th, 2014

befana-250x218

Cappello alla romana
giacca rossa rattoppata
sale sulla scopa
ed ecco in volo
la befana!
Furbacchiona
come i gatti
ride e fischia
sopra i tetti
Sulle spalle ha tanti sacchi
da posare sui caminetti
donando allegria
a tutti i bambini
balocchi e dolcetti
caramelle e confetti
La befana
prende il volo
verso casa
infreddolita stanca
s’addormenta
che quasi l’alba..
Una gioia da ricordare
solo essa sa donare
un po matta un po bizzarra
non si puo mai dimenticare

« Prev - Next »