L’ARTISTA

novembre 14th, 2012

L’artista in se, si può definire un essere superiore ad altri umani, perchè è in grado di trasformare quello che disegna nella sua mente in qualcosa di fisico, visivo o sonoro, capacità che non si sviluppa con il tempo, ma circola nel sangue dalla nascita.

(Ejay Ivan Lac)

VERITA’

novembre 14th, 2012

La cosa più bella, nella vita di un artista musicale, è quello di rifugiarsi in casa, o in studio, la notte, e creare mentre fuori tutto dorme, qualcosa che un comune lavoratore non può capire quale sensazione forte provochi questo, per quanto possa essere stressante, quando poi vedi il tuo pezzo girare alla grande, li capisci che quelle notti sono state meglio di una scopata, la musica ti da la voglia di andare avanti, i rapporti invece stressano.

(Ejay Ivan Lac)

La vita è una.

novembre 14th, 2012

la vita e una sola GODITELA! non incidere sempre sulle stesse cose! non prendertela per ogni cosa non pensare sempre a tutto il male che ti fanno gli altri! non essere ”VITTIMA” che in realtà non sei devi essere il ”PLASMATORE” dell’unica vita che abbiamo il ”CURATORE” dell”unica casa che abbiamo ama tutto e tutti ridi,impara,leggi,acculturati,divertiti semplicemente vivi!e non scoraggiarti MAI E POI MAI!e se lo farai ricordati che se anche io non ti conosco sono con te perchè?bhe. . .perchè bisogna sempre amare e consolare chi ne ha bisogno anche se non si conosce. . . .

We all come from the Goddess

novembre 13th, 2012

We all come from the Goddess
And to her we shall return
Like a drop of rain
Flowing to the ocean )o(

Sí ottimista

novembre 13th, 2012

 

Ricorda che per ogni persona pronta a sotterrarti, ce ne sono 1000 pronte ad aiutarti. Isac Randazzo

Bugia

novembre 13th, 2012

 

Non c’è uomo più bugiardo di colui che nasconde le proprie emozioni. Isac Randazzo

Le Confessioni di un Illuminato Vol. 3 – Leo Lyon Zagami

novembre 13th, 2012

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Confessioni di un Illuminato Vol. 3 - Leo Lyon Zagami

Spesso nei documentari sotorici, o alla tv si sente parlare di queste figure particolari incastonate nella storia: Gli Illuminati.
Ma chi sono gli illuminati e come agiscono nell’ordine mondiale e nel micro ordine della nostra società?
Forse potrai scoprire nel nuovo libro: “Le Confessioni di un Illuminato” di Leo Lyon Zagami.
Gli illuminati sono Persone di spicco legate alle grandi famiglie economiche dei paesi più prestigiosi del mondo. Figure nascoste nelle società perbene, personaggi spesso taciuti ma non per questo poco influenti nella storia, tutt’altro.
Come afferma la parola “Illuminati” sono i portatori di luce, chi porta la luce della decisione, spesso ordinata da leggi non a favore del “popolo” ma a favore dei sistemi economici più evoluti. Coloro che influenzano chi prende le decisioni al governo della massa e dei cittadini. Poche persone ricche a discapito di molte, per così dire, “povere” che mantengono il loro status quo attraverso il potere centralizzato spesso silente.

*

Leggi “Le Confessioni di un Illuminato” di Leo Lyon Zagami, Spionaggio, Templari e Satanismo all’ombra del Vaticano

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Confessioni di un Illuminato Vol. 3 - Leo Lyon Zagami

Una stella..

novembre 13th, 2012

Una stella
addormentata
su un ramo.
Una notte
gelida e oscura
che mi toglie
il respiro.
E tu luna e io cielo,
mentre dall’infinito
resto impassibile
del tuo appassire.

TRANSURFING* Le Regole dello Specchio

novembre 13th, 2012

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Transurfing - Le Regole dello Specchio - Vadim Zeland

Molti si chiederanno cos’è il Transurfing e perchè i libri che portano questo titolo hanno sempre un così grande successo tanto da annoverarli, a poco tempo dalla loro uscita, tra i Besteller mondiali.
Il Transurfing non è un metodo che impone esercizi, meditazione, azioni volte a cambiarti; niente di tutto cio’.
Il Transurfing è una tecnica di gestione della realtà che evita di ricorrere alla tua influenza diretta sulle cose.
La teoria di base definisce la presenza di due realtà, una fisica e una metafisica, in quella metafisica sono espresse tutte le possibili varianti della realtà in termini di possibilità. Noi pensiamo che il futuro sia lineare e non programmabile, invece sbagliamo, nella infinita rete di possibilità, il transurfing ti permette di selezionare le possibilità che tu desideri a scapito delle possibilità imposte.

*

Frasi tratte dal libro:

“Nell’unità di anima e ragione quest’immagine acquista contorni precisi, ed è proprio in forza di ciò che essa si incarna nella realtà. Purtroppo, però, nella vita succede quasi sempre che l’anima ambisce mentre la ragione dubita e ostacola o, al contrario, la ragione esibisce i suoi argomenti convincenti ma il cuore rimane impassibile.”
Vadim Zeland, Reality Transurfing – Le Regole dello Specchio

*

L’anima e la ragione, come le due manifestazione della realtà, l’una metafisica e l’altra materiale, si incontrano in un punto e il pensiero-forma si incarna nella realtà: ne viene fuori che si finisce sempre per ottenere quello che fortemente non si accetta.
Vadim Zeland, Reality Transurfing – Le Regole dello Specchio

*

Ogni essere vivente, con le sue azioni indirette da una parte e i suoi pensieri dall’altra, si crea il suo strato di mondo. Tutti questi strati si sovrappongono l’un l’altro e ne risulta che ogni essere vivente porta il suo personale contributo alla formazione della realtà.
Vadim Zeland, Reality Transurfing – Le Regole dello Specchio

*

Sciogliete il ghiaccio della diffidenza. Ogni volta che vi scontrate con un problema, piccolo o grande che sia, dite a voi stessi: “Permetterò al mondo di occuparsi di me”. Cio’ non significa che non dobbiate intraprendere alcunchè e che dobbiate restarvene con le mani in mano. Qui si vuol dire che occorre abituarsi al pensiero che tutto si deve combinare nel migliore dei modi di per se’, per definizione.
Vadim Zeland, Reality Transurfing – Le Regole dello Specchio – Le mele cadono in cielo

*

Potete usare alcune tecniche o sceglierne solo una. Il criterio di scelta è semplice: dev’essere preferibile quella tecnica che vi piace di più e che, secondo voi, vi riesce meglio.
Praticando le tecniche, fate attenzione a non esagerare, né in impegno, né in negligenza. Alcuni sistemi consigliano di praticare la visualizzazione energicamente e con passione, altri prevedono la formulazione del pensiero e la sua successiva dispersione in volo libero, senza il minimo accenno ad esso per non ostacolare la realizzazione dell’ordine. Capirete da soli che l’ideale è il giusto mezzo.
E per non rompervi la testa alle ricerca del giusto mezzo, prendete come regola questo principio: è giusto così come vi riesce.
Vadim Zeland, Le regole dello specchio

*

Reality Transurfing - Le Regole dello Specchio - Vadim Zeland Reality Transurfing – Le Regole dello Specchio
La gestione della realtà – Le mele cadono in cielo
Vadim Zeland

Compralo su il Giardino dei Libri

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni