Quello che non apprezziamo..

marzo 17th, 2016

Bisognerebbe andare negli ospedali una volta la settimana, come si fa con la messa la domenica mattina. Bisognerebbe andarci per apprezzare quel poco, quel tanto che non sappiamo mai apprezzare. Bisognerebbe farsi un giro in quei reparti dove la speranza è sempre appesa a un filo.
Fermarsi, e guardare le differenze, tra la tua infelicità e di chi è sdraiato su un letto. Ho visto persone incazzarsi per un lunedì piovoso, altri perché le Maldive sono solo un sogno. Poi ne ho visti altri fissare i giorni che passano attraverso una finestra desiderando di correrci sotto quella pioggia.
Ci sono persone che sognano di vivere e persone che la vita la disprezzano.
Senza mai pensare che in ogni cosa che odiamo e non apprezziamo, c’è ne sono altri che con le stesse sarebbero felici. E allora. Che cos’è la felicità?

_”CREDO IN TE”_ by dfgerry

marzo 16th, 2016

_”Credo in Te”_

_Io Credo…!!!
In quella lacrima di dolore
Che solca in volto mentre
Nella sua discesa va a
Morire sulle labbra
Della smorfia di
Un sorriso.
_Io Credo…!!!
Nell’emozione di un Amico
Che scorgo attraverso la
Il riflesso di una vita
A difesa che non
La Cambi per
Difesa.
_Io Credo…!!!
Nelle Tue Paure mascherate
Con rinunce ad emozioni
Sconosciute a chi
Ostenta ancora
La sua vera
Identità.
_Io Credo…!!!
In te perché da te la conferma
Del mio Essere ostile ad
Un credo alla realtà
Incondizionata
Del suo vero
“Amare”.
_Credo in Te…!!!

_by dfgerry_ (G. Di Flumeri) bellezza

INSICURI

marzo 14th, 2016

Una persona insicura non nasce così, ne decide di esserlo…

È la società che crea insicurezza nelle persone!

(Ejay Ivan Lac)

come-riconoscere-una-persona-insicura_e50167451ad77015813196bc807755a4

ESSERE SPINTI

marzo 14th, 2016

Decidiamo di amoreggiare con coloro che gli altri ci spingono a guardare.

Nella nostra vita non esistono amori reali, ne quanto meno reali gusti, la nostra civiltà è troppo impegnata ad agire e fare ciò che gli altri ci consigliano, e spesso… molto spesso, rimaniamo delusi dalle nostre scelte!

Perché abbiamo paura di fare ciò che gli altri non farebbero mai, paura di essere derisi e giudicati, e in questo modo, perdiamo tutto ciò che è buono e reale!

(Ejay Ivan Lac)

società2

GUSCIO

marzo 14th, 2016

Un bacio sconosciuto al buio, è identico ad altri milioni di baci, un bacio in piena luce è diverso da altri…

Perché si viene suggestionati dall’individuo che gli occhi guardano, anche se baciare quelle labbra è sempre uguale ad altre labbra, le nostre anime non sono in grado di concedersi al di fuori del guscio esterno!

(Ejay Ivan Lac)

4077935

SI ATTEGGIANO

marzo 14th, 2016

Una donna si atteggia a superiorità cercando di avere bellissimi uomini al suo fianco, un uomo si atteggia verso tutti, cercando di avere donne fantastiche intorno…

Entrambe le categorie non sanno che si stanno prendendo per il culo l’uno con l’altro, e che gli unici ad essere felici e superiori, sono coloro che si atteggiano a normali e aperti!

(Ejay Ivan Lac)

personas_what_are_id69475

RACCONTAMI

marzo 9th, 2016

Non più bambina ascolto la tua voce

che accompagni con i tuoi gesti.
Come un tempo fammi volare
nei tuoi mondi di fantasia dove
unicorni al galoppo attraversano
mandrie di nuvole…
Fammi annusare quei fiori
dalle bocche infuocate che gridano
AMORE
Voglio scaldarmi con il loro fuoco.
Che le tue nuove fole mi siano
compagne d’illusioni, ingenue
amorevoli vuote di lacrime, di deliri
di spine pungenti.
Ma solo fiabe per questa mia età
che vuole solo briciole di sogni.

 
Mirella Narducci

 

RACCONTAMI

Frase festa 8 marzo, Stephen Littleword

marzo 8th, 2016

12804686_1003930232994849_6989777446681403055_n
Ti auguro di ballare una danza,
quella della tua vita,
ti auguro di udire una musica
su cui dirigere i tuoi passi,
un ritmo che esplode da dentro
da cui trarre, forza energia, amore,
al di là delle sfide,
al di là delle battaglie di ogni giorno.
Stephen Littleword

Auguri sempre…

marzo 8th, 2016

Le donne?
Non le devi festeggiare, le devi rispettare, le devi amare, senza una data…
Devi amarle quando ti sfuggono, quando pensi di averle già conquistate, quando pensi di averle già legate al tuo cuore, quando si isolano e non ne sai il motivo.
Devi amarle quando diventano difficili, complicate, quando pensi che non ti amano, quando arrivano quei silenzi all’improvviso e tanto rumore in testa.
Amale; quando i fantasmi vogliono rapirgli l’anima, quando piangono e ti dicono che va tutto bene, perché le donne sono così, non amano la compassione ma la passione. E allora devi amarle sempre, quando si nascondono e le devi cercare. Ma non cercarle cosi…Ma cercarle come si cercano i diamanti, come le perle in fondo all’oceano, e dopo averle trovate, te ne devi fregare dei motivi perchè voleva andarsene, le devi stringere in un abbraccio senza parole d’amore, e in quello, devi fargli mancare il respiro, devi attraversargli l’anima e dissetarla, e non vendergliela il giorno dopo ma donarla e dirgli che è sua per sempre, perché il perdono delle donne è diverso da quello degli uomini, loro hanno la capacità di chiudere le porte dei rancori se sono amate. E allora le devi amare di più quando diventano un abitudine, perché una donna non finisce di amare quando diventa un abitudine ma quando perde le sue abitudini. Amale vestite, quando hanno un chilo di troppo, quando il riflesso di uno specchio le rende insicure, quando sono struccate, spettinate stanche. Amale quando pensi che non ti amano, quando i tuoi dubbi sono incertezze, quando le vorresti diverse, quando la tentazione si fa spazio con il desiderio di lasciarle andare, le devi amare e basta, perché se vuoi capire una donna non la amerai mai, se ne fregano di essere capite, loro vogliono solo essere amate fino in fondo per essere capite.
Le donne non sono dei trofei vinti l’8 di marzo, sono donne, e se proprio un fiore gli vuoi regalare, fallo perché possa sentirne il profumo dell’amore e non dell’illusione, fallo senza promesse, senza perdono, fallo perché sono insostituibili, fallo perché sono donne, sempre.

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni