ANCHE SE HA PIOVUTO

luglio 13th, 2014

Anche se ha piovuto, l’importante è che sia stata una bellissima giornata!

(Ejay Ivan Lac)

PIOGGIA

 

fraseggiando parole

luglio 13th, 2014

Nell’immensità dell’universo
ho incontrato te
che mi tendevi la mano
Nell’immensità del mare
ho cavalcato con te le onde
Nel profumo della terra
ho ritrovato te
sulla mia pelle
Nel profondo del mio cuore
ho amato solo te
e non ti ho più lasciato
Nel cammino della mia vita
ho desiderato solo te
ma non ti ho ritrovato
accanto a me

FRASI SULLE FAVOLE E LE FIABE

luglio 12th, 2014

bimba-libro

Questa giornata è una favola sbagliata. Di morale ce n’è tantissima, certo, ma non è questo il finale che volevamo vivere. Il lietofine è volato via con il vento e cancellato da lacrime di pioggia.
Resta solo la speranza, quella di un cerchio che si chiude per un motivo, sempre. L’infinto.
Anna Pianura de Campos
***

Non bisogna credere nelle favole, ma credere a chi ti fa vivere una favola
a chi ogni giorno ti regala un sorriso, una carezza, un bacio
a chi ogni giorno anche se preso da mille impegni e preoccupazioni riesce a mettere fuori per un minuto i suoi problemi per regalarti la sua presenza sincera
le favole non esistono, esiste il bene, l’amore, esiste tutto ciò che ci accarezza e ci rende felici
anche nelle distanze
le favole sono la quotidianità di cuori innamorati.
Non bisogna abitare in un castello per vivere una favola
non bisogna essere delle principesse o un principe azzurro per sentirti in una favola
ogni giorno la vita può essere una favola
anche quando il vento soffia forte e la polvere non ti fa più guardare l’azzurro cielo…
Le favole non sono solo amori vissuti a cento all’ora
le favole sono il buongiorno, il bacio che non ti aspetti
un messaggio con un semplice “mi manchi”
le favole sono i pensieri che si uniscono nelle distanze
le favole sono anche il desiderio di una carezza o di un abbraccio
le favole non sempre si toccano con mano…
le favole sono due cuori innamorati che si cercano e si amano….
Io non credo nelle favole, non credo nei castelli o negli abiti che lo abitano
io credo nell’amore, nel nostro amore
credo nelle tue lacrime quando combatte quel carattere che non è una favola
io sarò qui, sempre, perchè ci credo
perchè ci ho sempre creduto
sarò qui con i miei stracci addosso
senza essere un principe
sarò qui…a credere in quel sorriso come il primo giorno
sarò qui aspettando i tuoi occhi che mi guardano
sarò qui a guardarti negli occhi che per me sono la mia favola più bella…
DAVIDE BIANCO
***

La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.
Gianni Rodari
***

La vita è una favola narrata da uno sciocco, piena di strepito e di furore ma senza significato alcuno.
William Shakespeare
***

La vita di ogni uomo è una favola scritta da Dio.
Hans Christian Andersen
***

Questa è una storia semplice, eppure non è facile raccontarla, come in una favola c’è dolore, e come una favola, è piena di meraviglia e di felicità.
La vita è bella, film
***

Nella fiaba dell’eroe è il ritorno al villaggio che giustifica le pene sofferte e le imprese compiute nel regno dell’impossibile: senza ritorno la sua lunga assenza perderebbe ogni significato. Però il ritorno è anche l’esperienza più amara che egli deve affrontare, un dolore che lo strazia più di quanto lo straziarono le battaglie sostenute nel periodo delle grandi prove, e non solo perché fino alle porte del villaggio egli è avversato dagli dèi che non si stancano di collaudarlo, di tormentarlo, ma perché rientrando tra i comuni mortali egli deve subire la loro ingratitudine, la loro indifferenza, la loro cecità.
Oriana Fallaci
***

Avete voi riso della favola della volpe e dell’uva? Io no, mai. Perché nessuna saggezza m’è apparsa più saggia di questa, che insegna a guarir d’ogni voglia disprezzandola.
Luigi Pirandello, I Quaderni di Serafino Gubbio operatore
***

In ogni istante della nostra vita abbiamo un piede nella favola e l’altro nell’abisso.
Paulo Coelho, Undici minuti
***

Quando entriamo nella famiglia, con l’atto di nascita, entriamo in un mondo imprevedibile, un mondo che ha le sue strane leggi, un mondo che potrebbe fare a meno di noi, un mondo che non abbiamo creato. In altre parole, quando entriamo in una famiglia, entriamo in una favola.
Gilbert Keith Chesterton, Eretici
***

Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.
Gilbert Keith Chesterton, Enormi sciocchezze
***

Favola. Una piccola bugia per illustrare qualche importante verità.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo
***

La vita ha le parola che può, la fiaba le parole che deve.
Aldo Busi, Guancia di Tulipano
***

Una fiaba che non menta non rivela alcuna verità, e questa sarebbe la sua più imperdonabile menzogna.
Aldo Busi, Guancia di tulipano
***

IL SOLE ILLUMINA

luglio 11th, 2014

Il sole illumina le nostre anime e scalda i nostri cuori, ma primo o poi, se nessuno lo ascolta si addormenterà per riposare…

Aspettando creature migliori!

(Ejay Ivan Lac)

 

SOLE

 

ANIMA ARTISTICA

luglio 11th, 2014

Un vero artista non è colui che cerca di far vedere quanto è capace al mondo, ma è colui che del mondo è stanco e con le lacrime agli occhi cerca di cambiarlo…

(Ejay Ivan Lac)

artista

Tu non sei lei…

luglio 10th, 2014

Tu non sei l’altra, quella lontana, quella che sogna e poi si lascia divorare dal destino, tu non sei lei, quella che non accetta e sfoga la sua rabbia, quella che seppellisce le strade del suo cammino. Tu sei l’attimo. Tu sei quell’attimo dolce, che vuole essere guardata, baciata, accarezzata. Tu sei l’abbraccio e il tuo viso sul mio petto, sei il sorriso dell’arrivo, la malinconia della partenza. Tu sei l’attimo ma non ti basta, perchè l’amore non basta mai, non è cibo che sazia. Tu riesci a sognare e a non morire dentro, neanche un attimo. Io lo so amore mio, che sei un emozione che si lascia trasportare, come le onde del mare. Tu non sei lei, non puoi esserlo. Tu non sei l’altra. Non ti appartiene quella parte buia. Quella di parole che uccidono. E allora ti odio, ti invento diversa, scappo, e urlo che non esisti.

Che l’amore non esiste. Ma poi mi guardi e..

Ti Amo. In un attimo…

 

sognando

luglio 9th, 2014

Sogno di rubare una stella
Che illumini il cammino
Sogno gocce di pioggia
Che confondano le lacrime
Sogno i profumi della terra
Che inebriino l’anima arida
Sogno un grande fuoco
Che sciolga il ghiaccio che attanaglia
Sogno…….sogno……sogno……
Sogno…. ma l’alba mi risveglia
E mi dona la speranza nel nuovo giorno

Frasi Sulla Danza

luglio 9th, 2014

dance

La danza è una poesia in cui ogni parola è un movimento.
Mata Hari
***

Cercare nella natura le forme più belle e trovare il movimento che esprime l’anima di queste forme − questa è l’arte del danzatore.

Isadora Duncan
***

Danzare è come parlare in silenzio. È dire molte cose, senza dire una parola.
Yuri Buenaventura
***

La danza è tutta la mia vita. Esiste in me una predestinazione, uno spirito che non tutti hanno. Devo portare fino in fondo questo destino: intrapresa questa via non si può più tornare indietro. È la mia condanna, forse, ma anche la mia felicità. Se mi chiedessero quando smetterò di danzare, risponderei “quando finirò di vivere.
Rudolf Nureyev
***

Esprimere ciò che vi è di più morale, sano e bello: questa è la missione della danzatrice.
Isadora Duncan
***

La danza è la più sublime, la più commovente, la più bella di tutte le arti, perché non è una mera traduzione o astrazione dalla vita, è la vita stessa.
Henry Havelock Ellis
***

La danza è una carriera misteriosa, che rappresenta un mondo imprevedibile ed imprendibile. Le qualità necessarie sono tante. Non basta soltanto il talento, è necessario affiancare alla grande vocazione, la tenacia, la determinazione, la disciplina, la costanza.
Carla Fracci
***

Lavora come se non avessi bisogno di soldi. Ama come se non avessi mai sofferto. Danza come se nessuno ti guardasse.
Satchel Paige
***

Danza. Un’espressione verticale di un desiderio orizzontale.
George Bernard Shaw
***

La danza è una canzone del corpo di gioia e di dolore.
Martha Graham
***

La fiamma dello spirito risiede nella danza.
Luciano da Samosata
***

Danzare è come parlare in silenzio. E’ dire molte cose, senza dire una parola.
Yuri Buenaventura
***

Io crederei solo a un dio che sapesse danzare.
Nietzsche
***

Il mio non fu proprio un bell’esordio. Fui quasi scartata. A distanza di anni di lavoro, di danza appunto, sono sicura che ci debba essere qualcosa di innato che conduca a fare la ballerina.
Carla Fracci
***

Ballare il repertorio, certo, è stato importante ma, forse ancora di piu, è stata significativa la mia capacità di rinnovarmi, di trovare nuovi personaggi da interpretare e proporre. Importante il decentramento che mi ha portato a danzare in paesi piccoli ed in teatri piccolissimi.
Carla Fracci
***

È cultura ed economia, gioco individuale o di gruppo, manipolazione, alchimia e fantasia: è musica e danza!
Letizia Nucciotti,  L’antichef
***

Il balletto è artificiale. Esso è una poesia, è inventato. Dove le parole finiscono, può subentrare la poesia e la stessa cosa vale per il balletto. Qualcosa che voi non potete spiegare può essere espresso sulle punte. Voi non potete raccontare una storia sulle punte, ma la danza sulle punte può, quando l’immaginazione viene usata, farvi sentire qualcosa simile alle modulazioni nella musica o i colori messi in evidenza dalla luce. In questo senso la danza sulle punte anche se non può raccontare una storia, comunica un dramma. Una ballerina sulle punte è il massimo della danza.
George Balanchine

Adesso sono lieve, adesso io volo, adesso vedo al di sotto di me, adesso è un Dio a danzare, se io danzo.
Friedrich Nietzsche
***

L’amicizia, come l’amore, richiede quasi altrettanta arte di una figura di danza ben riuscita. Ci vuole molto slancio e molto controllo, molti scambi di parole e moltissimi silenzi. Soprattutto molto rispetto.
Rudolf Nureyev
***

Se non ballo mi sento infelicissimo.
Rudolf Nureyev
***

Penso che i ballerini vadano pagati non per quel che fanno, ma per la paura che provano. Probabilmente, ciò che fai non è poi così difficile: lo diventa appena sali sul palcoscenico. È, comunque, la paura che ti dà la spinta
Rudolf Nureyev

***

Ricordi d’estate

luglio 8th, 2014

Le sorprese nei gesti
i nomignoli affettuosi
le corse spensierate
i baci rubati le risate
gli abbracci infiniti
le lacrime mai asciugate
le intese negli sguardi
ricordi d’estate
di gioventù passata

« Prev - Next »