FRASI SUL NON MOLLARE

maggio 25th, 2014

non_mollare1

Non mollare, non adesso, a un passo dal raggiungimento del tuo grande sogno. Resisti, non mollare.
***

Puoi farcela e devi farcela. Sei grande, non mollare.
***

Vivere ogni giorno come se dovessi morire all’alba del giorno dopo. E poi affrontare ogni nuova alba come se fosse una creazione nuova, e vivere per essa gioiosamente. E non pensare mai al passato. nessun rimpianto, mai!

Robert Anson Heinlein
***

Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella “zona grigia” in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva.

Rita Levi-Montalcini
***

Supremo è il valore della tenacia: chi fa della costanza la sua parola d’ordine, taglierà via via tutti i traguardi. Il fallimento è incompatibile con la tenacia, non riuscirà mai a tenerle testa.

Napoleon Hill
***

Se fai qualcosa e risulta abbastanza buona, dovresti andare avanti a fare qualcosa di meraviglioso, non aspettare troppo. Pensa solo alla prossima cosa.

Steve Jobs
***

Non esiste circostanza, né destino, né fato che possa ostacolare la ferma risolutezza di un animo determinato.

Ella Wheeler Wilcox
***

Non arrenderti mai, perchè quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.
Jim Morrison
***

La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarci ogni volta.

N. Mandela
***

SE NON FAI L’AMORE

maggio 25th, 2014

Ti metti nella condizione di non fare l’amore, e poi ti concedi di fare altro, forse non hai ben capito che hai già valcato e che il tuo voto è andato perduto, qualsiasi bacio, qualsiasi atto tu abbia effettuato fa parte del sesso, come fai ad amare se non fai l’amore?

Se ti guardi allo specchio ti accorgerai che suoni solo dicerie, e che se non ti concedi e non vuoi prendere il corpo di chi dici di amare o volere, allora non ami, e non vuoi abbastanza, rendi il tuo rapporto solo una convenienza, titubando nel vuoto e incertezza, qualcosa che ti fa sentire il cuore oppresso, e senti più libera la tua anima solo quando ti allontani…

Prendersi in giro vuol dire prendere in giro, deludere qualcuno senza fare niente…

(Ejay Ivan Lac)

VER

IL TABU’

maggio 25th, 2014

Il tabù è il silenzio degli stolti, e chi resta in questo silenzio spesso vive nella menzogna…

(Ejay Ivan Lac)

02Tabu

 

MENTRE VERSAVA IL VINO

maggio 25th, 2014

Quella sera io è lei siamo rimasti a parlare, tornare a casa non conveniva, fuori pioveva e la città dormiva, nessun mezzo, nessun treno, mi accolse nel suo tetto e mi diceva con il suo sorriso malizioso “Ora resti qui con me”

Non sapevamo nulla di noi, solo semplici conoscenti, io musicista lei ispirata pittrice che guardava il mondo come fosse una tavola di colori, ogni oggetto per lei era uno stimolo per creare un quadro, immagini che rappresentavano le sue lacrime, i suoi sorrisi e le mattonelle del suo passato, disegnate in forme e colori…

Poche le parole, brevi i nostri discorsi, perchè lentamente mi stava vicino riuscendo a sentire il calore del suo corpo anche attraverso i vestiti, guardandomi e dicendomi “Mi vuoi? di la verità” ed io risposi “Non so, io ti prenderei, ma non so se tu ricambi”

si alzò dal divano e mi si mise davanti, cominciando a spogliarsi, mentre le sue mani slacciavano i vestiti che la coprivano mi guardava senza paura dicendomi che si sbaglia sempre tutto, che si ha sempre paura di non piacere e di non essere voluti, paure che sono portatrici di rabbia e tristezza immotivata, viviamo nel buio circondati da mille pensieri che si creano nella nostra mente, se vuoi una persona, anche solo per una notte, chiedi, e non avere mai il terrore di essere derisi…

Prese così un bicchiere vuoto che aveva poggiato sul tavolino davanti al divano, qualche minuto prima, insieme ad una bottiglia di vino, lo riempì quasi fino all’orlo, si mise sopra di me, e mi face dare un sorso, mentre la tenevo dai suoi fianchi nudi e morbidi, quel vino cominciò a scaldarmi il sangue, lei ne prese un sorso, mi guardò negli occhi e mi baciò delicatamente, invitandomi a bagnarla con quel vino, immergendo le mie dita al suo interno disegnando sulla sua pelle strisce, gocce che colavano sul suo seno, gocce, che cadevano fin sotto il suo addome, a lei piaceva, a me scaldava…

Si alzò da me e si mise sdraiata a terra, lasciandomi il bicchiere in mano che appoggiai sul tavolino, mi tolsi la maglietta e mi misi al suo fianco, presi il bicchiere facendogli cadere macchie di vino sul suo corpo nudo che con la bocca andavo ad asciugare, mi prese il bicchiere tra le mani allontanandolo da noi poggiandolo sul pavimento, mi slacciò la cintura e mi disse:

“Bevimi”

(Ejay Ivan Lac)

donna-vino-316x475

FA PARTE DELLA VITA

maggio 25th, 2014

Fate sesso, fatelo con tutti senza discriminazione, fatelo da innamorati, fatelo da amici, è nato con noi, fa parte della vita…

(Ejay Ivan Lac)

kisses_02

IN POSTI DIVERSI

maggio 25th, 2014

Gli esseri umani hanno la capacità di riuscire a stare in due posti diversi, sono in grado di camminare nel passato e nel presente, contemporaneamente…

(Ejay Ivan Lac)

passato1-300x240

 

FRASI PER GUESTBOOK SPOSI

maggio 24th, 2014

 

guestbook

La GIOIA cresce se condivisa. Condividi con noi un tuo pensiero in questo giorno per noi felice più di tutti.

***

Scriveteci un pensiero, resterà un dolce ricordo nel nostro giorno più bello!

***

Lascia qui un commento. Diventerà un piccolo pezzo di storia. La storia di una Favola semplice ma bellissima di un uomo che ama alla follia una donna, la sposa, e festeggia le nozze con le persone più importanti, tra le quali non potevi mancare TU!

***

Un pensiero, una frase, una firma, un disegno, una foto. Tutto ciò che lascerete su questo guestbook sarà per noi motivo di immensa gioia. GRAZIE

***

Grazie di essere qui, e grazie del cenno che lascere della vostra gradita e sentita presenza.

***

Le pagine di questo abum sono per voi, riempitele con frasi, poensieri, auguri, tutto ciò che vi passa per la testa. Saranno sommate ai ricordi di questa meravigliosa giornata!

L’ANGELO DELLO STRESS *ANSELM GRUN

maggio 23rd, 2014

411qksfeGlL

Ti auguro di sentire in ogni situazione un angelo accanto a te, soprattutto in quelle situazioni più difficili da vivere. Ma ti posso assicurare che se presti attenzione ed ascolto al tuo cuore sicuramente riconoscerai l’angelo che ti è vicino, è dentro la tua anima.
Se riuscirai ad ascoltarlo la tua vita verrà trasformata, sentirai la sua presenza e affronterai la vita in modo diverso perchè riuscirai a riequilibrare la tua energia positiva e attraverso il dialogo interiore vivrai una vita migliore.
Anselm Grun, L’Angelo dello Stress
***

L’ANGELO DELLA NOSTALGIA vorrebbe introdurci nello spazio interiore del nostro paese natale. L’ANGELO DEL SORRISO ti elargisce i suoi doni proprio nel momento in cui tu stesso diventi un angelo per qualcun altro.

L’ANGELO DELLO STRESS mi dona serenità in mezzo ai tanti impegni della vita quotidiana. L’ANGELO DELL’ABBATTIMENTO è l’angelo che non ci lascia soli quando siamo tristi e ci lasciamo andare.

L’ANGELO DELL’ATTESA vorrebbe trasformare la nostra attesa. Vuole offrirci un’opportunità nuova. L’ANGELO DEL DUBBIO ci dice: credere e confidare significa sempre lasciarsi alle spalle il dubbio e abbandonarsi alla fiducia.

L’ANGELO DELLA VILTA’ Se vivo nel mio cuore, saprò affrontare con coraggio tutto ciò che mi capiterà oggi. L’ANGELO DEL GHIACCIO ci insegna a procedere lentamente. Così arriviamo più rapidamente alla mèta.
Anselm Grun, L’Angelo dello Stress

L’anima sporca….

maggio 22nd, 2014

E poi ci sono i santi, quelli che quando ci parli pensi…Questo quando muore verrà messo sul calendario. Quelli speciali, quelli che tra le loro mura domestiche non valgono niente.
Quelli che si devono salvare. Da chi? Dal giudizio della gente, dal mondo che li circonda, quelli che devono spiegare al mondo perchè amano, perchè è finita, perchè hanno iniziato e poi rinunciato. Quelli che devono spiegare ogni passo della loro vita, senza mai spiegarselo a loro stessi. Persone ansiose, con il bisogno di sentirsi auto-stimate dal mondo. Persone con una reputazione immacolata, con un curriculum da poter entrare in paradiso al primo colpo. Quelli che hanno sempre l’anima pulita e trasparente. Quelli che sporca non ce l’hanno mai. Ma tanto l’anima non si vede, puoi anche vendertela per un mese, per un anno, la puoi vendere prima che viene fuori…Perchè prima o poi viene fuori. Ma intanto il mondo ti ha compreso, ti ha perdonato, ti ha anche accarezzato…E allora ti sei salvato. Dai, spolveriamo l’anima, altro giro altra corsa. Perchè nella vita la priorità è salvarsi a gli occhi del mondo, non da se stessi. E fino a che ognuno vorrà salvarsi a gli occhi del mondo, ogni giorno sarà libero di essere schiavo del mondo che lo circonda.

« Prev - Next »