Non alzarti un giorno …. [Sergio Bambarén]

gennaio 17th, 2013

Non alzarti un giorno senza sapere che fare.

Non alzarti un giorno fingendo di essere quel che non sei.

Non alzarti un giorno con la paure delle cose che devi fare, e dei sogni che vorresti seguire.

Non alzarti un giorno senza ascoltare dentro anche quello che ti dà cruccio.

Non alzarti un giorno senza pensare che c’è qualcosa che tu puoi fare per qualcun altro.

Non alzarti un giorno giudicando gli altri intorno a te, invece di capirli. Forse la felicità altrui è differente dalla tua.

Non alzarti un giorno senza ringraziare per viverne un altro ancora.

- Sergio Bambarén -


								                

NON Possiamo Pretendere ….

gennaio 17th, 2013

*Non possiamo pretendere che le cose CAMBINO,

se continuiamo a FARE le STESSE COSE.

[ALBERT EINSTEIN]*

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’.
Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’ inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze.
Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
Albert Einstein

NULLA E’ PIU’ RARO

gennaio 17th, 2013

Nulla è più raro al mondo che una persona abitualmente sopportabile

G.LEOPARDI, PENSIERI 

Le parole non dette

gennaio 17th, 2013

Ridondanti, nude e dirette, arrivano a destinazione nel più loquace dei silenzi.
Le parole non dette.

LA TUA OMBRA!

gennaio 16th, 2013

 

Dietro ad un sorriso

cela sempre un pensiero..

la tristezza d’un tempo passato

la carezza d’un bimbo

un aquilone per volare

l’amore di chi ..non c’è più

Ed è a te 

che sorrido..

scaldi il mio cuore

cullandomi

con il tuo amore

senza dir nulla

In te e con te

abbraccio

la tua ..ombra!

 

 

Arcobaleno

gennaio 16th, 2013

Oggi è così, piango e sento una gran voglia d’arrenndermi e gettare via il nulla che ho. Mi sento in colpa e confinato ai margini del mondo per un strana richiesta d’indossare maschere e nascondere il dolore che accompagna le lacrime che non hanno nessuna pretesa di essere trattenute. Sento la speranza che si allontana, ma verranno giorni migliori e colorati. Scruto l’orizzonte per vedere l’arcobaleno dell’amore…e l’amore tornerà a sorridere.

Francesco Nigro

La maschera

gennaio 16th, 2013

Ora puoi guardarmi
ho messo una maschera sul volto,
anonima, neanche un numero sono,
espressione azzerata, fori per respirare,
vedere necessari alla vita, geroglifici
i tratti, assoluta neutralità.
Non traspare il sentimento, un robot
che sotto a questa cera piange, si
commuove, grida ed ama in silenzio,
prendendo ogni colpa, ogni tormento.
Ma tu non vedrai nulla, per te ho messo
la maschera…….
per nasconderti il dolore e renderti libero
di agire senza pietà alcuna. Quando la
toglierò sarà per condividere con te, la
verità e potrai riconoscermi perché sarò
tornata quella di sempre……aiutami a
togliere la maschera!!

(Mirella Narducci)

CONOSCERE

gennaio 16th, 2013

quando vorrai conoscere qualche cosa

dovrai immergerti in essa

BRIDA, P. COELHO

AMARE E’ RENDERSI DISPONIBILI PER I MIRACOLI, LE VITTORIE, LE SCONFITTE

gennaio 15th, 2013

Amare. E’ una parola che non può contemplare soltanto l’amore per un’altra persona. Amare significa mostrarsi disponibili per i miracoli, per le vittorie e per le sconfitte, per tutto ciò che accade durante ciascun giorno che ci è stato concesso di trascorrere sulla terra.

PAULO COELHO* IL MANOSCRITTO RITROVATO AD ACCRA

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni