I ricordi

febbraio 11th, 2013

I ricordi passano direttamente
per il cuore, non conoscono
altre vie.
Vengono da un mondo lontano
a volte si fa fatica ad evocarli,
son fatti di suoni, di odori, di
sensazioni.
Abituata al loro passaggio li
aspetto al varco e ognuno di
loro mi regala un pezzetto di
passato.
Quante illusioni si sono infrante
in quel divenire di giorni, quanti
desideri si sono spenti come
lampadine fulminate.
Quel calendario alla parete, porta
la data di oggi, i fogli strappati e
gettati sono la somma di anni vissuti.
I ricordi non andranno perduti, ma
chiusi in quel cassetto che si chiama,
memoria!
(Mirella Narducci)

La grandezza del successo si misura dall’invidia che esso genera.

febbraio 10th, 2013

La grandezza del successo si misura dall’invidia che esso genera.

Autore: Xavier Wheel

So sempe ‘nnammurate ‘e te

febbraio 10th, 2013

Passene ‘e juorne,
‘e mise,
ll’anne
ma songhe sempe ‘nnammurate ‘e te
comme ‘a primma vote!

Comme a primma vote prove sempe ‘a stess”emozione
quande te veche.
‘o parle ‘e te.

‘E vote dint”a notte me scete all’improvvise
‘e sò cuntente,
pecchè penza ‘a te.

‘E penzannete
me nasce nu surrise
ca me fa stà felice
e me fa respirà.

poesia

febbraio 10th, 2013

 

IL SILENZIO

NON SUONO … brezza… solo  carezza  fra le labbra

ASCOLTA ANCORA

febbraio 9th, 2013

Capovolgi il bastone della pioggia e ciò che accade
è musica che mai avresti immaginato
di ascoltare. Nel fusto di un cactus

fluiscono scroscio, chiusa – dischiusa, rovescio,
risacca. Stai lì come una canna
suonata dall’acqua, poi lo agiti

e diminuendo corre per tutte le scale
come una grondaia che smette di gocciolare. Ed ecco
uno spruzzo di gocce dalle foglie bagnate,

poi sgocciolio dall’erba e dalle margherite,
poi pioggialuce, semirespiri d’aria.
Capovolgi ancora il bastone. Ciò che accade

non lo sminuisce l’essere accaduto
una, due, dieci, mille volte.
Che importa se tutta la musica che traspira

è la caduta di sabbia o semi secchi in un cactus?
Sei come un ricco che entra in cielo
dall’orecchio di una goccia di pioggia. Ascolta ancora.

Seamus Heaney

LA NEVE E’ UN ANGELO CADUTO

febbraio 9th, 2013

La neve ha trasformato il mondo in cimitero.
Ma il mondo era già un cimitero
è la neve è solo venuta a renderlo noto.

La neve è solo venuta a indicare,
con il suo sottile dito privo di articolazioni,
il vero e scandaloso protagonista.

La neve è un angelo caduto,
un angelo che ha perduto la pazienza.

Roberto Juarroz

Non più uno sconosciuto

febbraio 9th, 2013

Parlare, parlare quante domande
tutte per capire l’uomo,
dai sorrisi troppo grandi.
I miei occhi si riempiono
di lui, è buono, silenzioso
forse l’intimidisco.
Ha l’espressione d’un fanciullo
o quello che voglio vedere,
scoprirò la sua anima sconosciuta
in un tramonto diverrò un pirata
e ruberò alla luna la parte nascosta,
quella in cui risplende l’amore.
Tu non dovrai far altro che arrenderti
al mio cuore.

(Mirella Narducci)

LE FOTOGRAFIE .

febbraio 9th, 2013

Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso un solo momento.

(Henri Cartier-Bresson)

S. Valentino

febbraio 8th, 2013

S. Valentino: un giorno che si tinge di amore o si finge d’amare?

Chi ama, ama per sempre.

Per chi ama davvero, non esiste “festa degli innamorati”, poichè ogni attimo è festa. Cosí come non esistono regali, perchè, esserci l’uno per l’altro, quello sí che è un vero DONO. Tutto il resto è finzione. Isac Randazzo

 

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni