Se qualcuno ti ama davvero

marzo 17th, 2013

Se qualcuno ti ama davvero ha il tempo di cercarti e ha tempo da dedicarti anche se ha mille doveri …

Provare a cambiare

marzo 17th, 2013

Non posso cambiare,

i miei giorni mi hanno

vista donna completa,

li ho vissuti amando, a

volte ho pianto, altre ho

riso.

L’amore ha avuto un nome,

sacrificio, difficile che gli altri

lo vedano, gli occhi sembrano

sereni, il sorriso affiora, non c’è

turbamento ne sofferenza.

Chiusa nell’anima l’angoscia

combatte con i giorni, forse in una

qualsiasi alba si arrenderà sopraffatta.

Inutile aspettare che la vita cambi, ho

imparato che lei aspetta il tuo cambiamento.

Anche se il cuore ha compreso, com’è triste

non poter far nulla per cambiare!!

 

(Mirella Narducci)

 

 

Viaggio nel sogno…

marzo 16th, 2013

Vieni dammi la mano, lasciati

condurre nel luogo tanto desiderato,

in quel tramonto colorato di rosa e

d’oro, alla fine dell’orizzonte, scoprendo

quell’oasi d’amore dove le tue membra

si abbandonano in momenti di voluttuoso

piacere e ritrovare la passione che avevi

dimenticato.

I corpi assumono quel ritmo regolare, lento

come il cammino del dromedario attraverso

una terra vergine, pura, dove si saziano i sensi e

la mente si nutre di luce e immensità.

Viviamo questa magica sensazione, sensuale,

il tuo corpo emana profumi avvolgenti, selvaggi,

la fresca fragranza di uomo che inebria e stordisce

come una tempesta indomabile.

Così dolce e invitante questo luogo lo ricorderai,

viaggerà con te nella tua fantasia ogni volta che

ti tenderò la mano……

 

(Mirella Narducci)

 

 

Paura di perderti!

marzo 16th, 2013

La paura di perderti aumenta….
Sempre di piú!! Vorrei scrivere mille parole per farti comprendere la mia paura …
Ma sono arrivata alla conclusione che la paura di perderti è dovuta all’amore che provo per te.
Perchè só che non esistono persone che mi faranno sentire come mi fai sentire tu!!
Perchè só che morirei se tu nn fossi piú con me…
Se tu non fossi più mio ed io tua!!

Tu

marzo 16th, 2013

Se qualcuno mi chiedesse che cos’è l’amore??
Io risponderei pensando a te…
Direi che per me l’amore e amarti più di me stessa..
Direi che è pensarti in ogni momento…
Direi che è guardarti senza mai stancarmi,perchè sei la cosa più bella che abbia mai visto!!
Direi che l’amore sei tu!!!

Come un Boomerang..

marzo 16th, 2013

L’amore non è come un boomerang,se lo si perde è perduto per sempre..

Ti vestirò di sogni

marzo 16th, 2013

 

 

E ti domandi se ti pensa come la penso io

se anche lei è legata al tempo trascorso insieme, alle ore,

in ogni ora c’era un momento insieme, un ricordo insieme,

e quando non potevamo sentirci ci toccavamo con i pensieri, come due innamorati…

Eravamo come se fossimo legati dallo stesso cordone ombelicale

se uno di noi si allontanava l’altro sentiva lo strappo, il respiro che mancava

l’assenza, il buio…

Forse dovrei chiamarla e dirgli tutto d’un fiato

che il suo sorriso illuminava le mie giornate

che ho solo voglia di stare con lei anche quando mi teneva il muso…

o forse dovrei solo ammirarla da lontano, come si fa con le stelle

lasciarmi incantare dalla luce senza poterla mai raggiungere.

Desiderare un anima più di un corpo, questo farò…

da lontano senza mai toccarla,

vestirò il suo corpo dei miei sogni

sceglierò l’attesa, quella dell’attimo prima

quella dell’incontro che ti fa scoppiare il cuore di gioia.

Amerò il desiderio

sceglierò quel fremito dolce di paura…

e tu mi lascerai la distanza dove io non possa mai raggiungerti

e se un giorno i tuoi occhi dovessero incontrare i miei

non avvicinarmeli ti prego, non farlo..

Potrei amarti…

 

 

 

L’ombra del vento

marzo 16th, 2013

La solitudine compare davanti ai miei occhi, il suono dolce del silenzio che cerca di porre fine ai miei dolori..

Amica Aria.. tu che mi segui durante i tuoi spostamenti,

tu che sorreggi il peso dei miei sospiri,

e lentamente fai cadere le gocce di dolore dai miei occhi..

Grazie, quando mi sproni costantemente, causando i brividi sulla mia pelle..

Non sono sola..

Sono fatta di te..

Di questo vento che soffia gridando il suo dolore..

Forte e fragile..

Come la mia apparente figura

!

Una sera da ricordare

marzo 16th, 2013

Ricordi la piazzetta, bomboniera

del paesino francese

al crepuscolo prima delle luci

notturne.

Un organetto prese a suonare,

buffa la musica ci faceva muovere

i piedi a mò di danza.

Ondeggiando a tempo tu sorridevi,

con naturalezza, mi allontanavi e

avvicinavi mentre il suono si faceva

più vivo.

Innamorata di quel sorriso, ridevo

anch’io me lo ricordo, il cuore scoppiava

di gioia, momenti di felicità che durano

istanti.

Quella sera mi donavi l’allegria, non

dimenticherò, i passi di danza che si

allontanavano e con loro, il tuo sorriso……

 

(Mirella Narducci)

 

 

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni