LA FONTE

gennaio 28th, 2013

E se lei diventa la tua droga, allora attento a non farla diventare la tua fonte, perchè poi quando se ne andrà tu morirai d’astinenza

(Ejay Ivan Lac)

Lo sbaglio….

gennaio 28th, 2013

Non so il perche succede,

il perche il giorno prima sembrava indistruttibile, impossibile,

e il giorno dopo crolla tutto,

la fiducia, il rispetto, la voglia di essere ancora insieme.

Com’è possibile che da un giorno all’altro tutto possa cambiare,

il modo di porsi, le attenzioni, i sorrisi, tutto sembra essere stato un sogno,

pluf, tutto in fumo, in cenere, come se ormai fosse impossibile ricostruire ciò che era ieri.

Si, può succedere, di buttar via giorni, mesi, anni di affetto, di amore,

può succedere che una delusione possa mettere fine al tempo trascorso insieme, cancellarlo in un istante, come se non ci fosse mai stato niente,

perchè stupirsi quando due persone dall’oggi al domani diventano estranei,

perchè una di esse deve dire:

(Allora tutto il tempo insieme? Si può sbagliare…!!) come se il tempo insieme avesse una sorta di giustificazione, un buono omaggio per concederci uno sbaglio.

Io dico che si può sbagliare, se no non esisterebbe il perdono,

ma lo sbaglio che puoi perdonare lo vedi da lontano, lo vedi crescere ogni giorno,

ogni giorno ne vedi i cambiamenti comportamentali, lo senti crescere negli sguardi, negli abbracci, nel fare l’amore,

lo senti lo percepisci quando la persona che ami si sta staccando, si sta perdendo,

allora se lo senti nascere, lo sbaglio potrebbe essere condiviso, capito, combattuto.

INSIEME.

Ma quando l’amore tra due persone è all’apice del suo significato non si può sbagliare, e se lo sbaglio arriva dobbiamo convincerci che uno dei due stava fingendo, stava giocando, uno dei due non stava amando,

e cosi che l’amore non ti lascia niente, neanche il vuoto,

e cosi che chiudi la porta,

e cosi che il tempo non ha più ricordi,

e cosi che si diventa estranei in amore.

E non c’è niente da stupirsi.

 

Un incontro

gennaio 28th, 2013

E’ successo ci siamo incontrati

per caso, senza saper nulla

privi di passato, con i cuori

leggeri, ci siamo guardati,

abbiamo visto negli occhi, la

solitudine di abitudini sbagliate,

di giornate pesanti, di notti  bagnate

di pianto.

Incerti ci siamo presi per mano, quelle

mani che non sapevano che fare  se

intrecciarsi o no.

Ricordo quel contatto, il loro calore

che assaliva il corpo e la mente.

C’è stato un bacio, il peso  di un bacio…..

Che diventa dolce avidità.

 

(Mirella Narducci)

 

 

LA MATITA …

gennaio 28th, 2013

Non ci sono istruzioni
per l’uso della vita
ognuno ha la sua
matita.

(LAURA PAUSINI)

 

LUCI NEL SANGUE

gennaio 28th, 2013

Lo sai che esistono luci nel sangue? che ti fanno vedere quanto è bello quello che hai intorno, e se non lo sapevi, vuol dire che queste luci dentro te sono spente, hai paura di quello che puoi sentire, hai incertezza su quello che potrà essere, hai il terrore che tutto possa ripetersi e che la vita sia piena di ostacoli, messi li per farti cadere, pensi che tutto non abbia un senso e sai perfettamente che guardando fuori dalla finestra, tutto possa essere inutile…

Accendi queste luci e comincia a sorridere, chiudi gli occhi e pensa a quanto potrebbe essere facile per il tuo sangue, percorrere il tuo corpo buio e freddo, senza più sentire il peso della sua corsa, dentro te si nasconde la tua forza, dentro te, quelle luci percorrono la tua anima senza sosta, portandoti in alto, pensa solo che, quello che ti è successo doveva accadere, è già successo, non è detto che ora debba ritornare e farsi rivedere, perchè il tuo percorso è li, bianco, sei tu che lo devi riscrivere, e le luci possono aiutarti a disegnare quello che più desideri, la felicità è vedere i tuoi sogni realizzarsi, non tenere conto di chi ti ha distrutto, mangiato, tagliato, sono quadri che erano appesi, ma ora sono crollati, e non fanno più parte del tuo percorso.

(Ejay Ivan Lac)

POSSO

gennaio 28th, 2013

Se penso alle delusioni d’amore che ho preso, mi viene la nausea, se penso agli sguardi furbi di persone che, volevano farmela sotto il naso, mi sale il nervoso, se penso, ai miei fallimenti, alle persone false che ho incontrato, se penso ai pianti, alle giornate che non ho mai vissuto come ogni bambino, al parco con qualche amico, mi sento soffocare.

Vorrei solo poter dare un senso a tutte queste cose, dopo la sofferenza, la calma e la richezza, so che posso, so che tutto questo è l’ha che mi aspetta.

(Ejay Ivan Lac)

Cosa può un bacio

gennaio 28th, 2013

Sono qui ho ritoccato le mie
labbra
rosso vermiglio, pronte per
un tuo morso, le troverai
polpose, morbide al gusto
di fragola.
Si dischiuderanno come un
fiore e tu ne ruberai il nettare
che filtro d’amore ti legherà a me.
L’eccitazione cresce, le lingue
danzano insieme, i timpani si
mettono a ronzare, le unghie
graffiano, tu sei dentro di me,
si scioglie il cervello, si spalanca
il cuore e questo è amore……
Foto: Cosa può un bacio</p><br /><br /><br /><br />
<p>Sono qui ho ritoccato le mie<br /><br /><br /><br /><br />
labbra<br /><br /><br /><br /><br />
rosso vermiglio, pronte per<br /><br /><br /><br /><br />
un tuo morso, le troverai<br /><br /><br /><br /><br />
polpose, morbide al gusto<br /><br /><br /><br /><br />
di fragola.<br /><br /><br /><br /><br />
Si dischiuderanno come  un<br /><br /><br /><br /><br />
fiore e tu ne ruberai il nettare<br /><br /><br /><br /><br />
che filtro d'amore ti legherà a me.<br /><br /><br /><br /><br />
L'eccitazione cresce, le lingue<br /><br /><br /><br /><br />
danzano insieme, i timpani si<br /><br /><br /><br /><br />
mettono a ronzare, le unghie<br /><br /><br /><br /><br />
graffiano, tu sei dentro di me,<br /><br /><br /><br /><br />
si scioglie il cervello, si spalanca<br /><br /><br /><br /><br />
il cuore e questo è amore......</p><br /><br /><br /><br />
<p>(Mirella Narducci)
(Mirella Narducci)

SONO LA TUA MORTE

gennaio 27th, 2013

Se mi blocchi la strada, se invadi i miei spazzi o respiri la mia aria, senza essere ben accetto, io sarò la tua morte.

(Ejay Ivan Lac)

Voglia di te

gennaio 27th, 2013

ti abbraccerei forte per tutta la notte,cercherei calore tra le tue braccia e ti bacerei per farti addormentare dolcemente…..

« Prev - Next »