IL CORAGGIO DI RIMUOVERE IL DOLORE

ottobre 3rd, 2017

Al camposanto
c’era lei
mesta con la veletta nera
era seduta sul bordo
di una tomba.
Dolcemente passava la mano
sulla terra come se fosse affiorato
dalle profonde oscurità
il corpo del suo uomo.
Gli parlava, l’accarezzava
con la sensualità
di quando era in vita.
Rassegnata guardava la foto
coperta da erbe odorose.
Un viso appartato
in quella distesa di volti.
Teneramente cambiava
l’acqua ai fiori…
S’inginocchiava
e baciava l’immagine.
Sempre innamorata
come il primo giorno.
La figuretta esile nera
fra quelle croci sembrava
scuotersi al tatto di una mano
invisibile che le alzava il mento.
Lei rovesciava indietro la testa
subiva il piacere di quella carezza
che ormai era solo un ricordo.
La sua ombra si stagliava
nel sole che presto sarebbe sceso
portando il buio in quel triste giardino.
Sarebbe tornata a casa sperando
che l’armonia del sogno
le avrebbe corretto le disarmonie del cuore.

Mirella Narducci

 

Nell’Attesa della Veglia (come posso dormire…)

agosto 13th, 2017

Come posso dormire,
quando è di notte che sorgi, fulgida stella
E come il sole di giorno illumina di vita il mondo
Fai risplendere pensieri e dai linfa alle emozioni

Come posso dormire,
Rapito dall’oro emanato nei tuoi azzurri cieli
e da quel  profumo alieno che s’espande fin nell’anima, dolce e lieve.

Come posso dormire
Se le pareti nel petto mi son leggere nell’attesa della veglia.

Come posso dormire
quando son già parte del tuo sogno.

O si ama, o non si ama. Non si amano solo le cose belle

giugno 11th, 2017

O si ama, o non si ama. Non si amano solo le cose belle, non si ama solo per un po’ e basta.
O sei nell’Amore o non sei nell’Amore. Ed è una condizione strettamente legata al Ricordo di Sè.

Only positive energy

maggio 7th, 2017

La tua felicità dipende da quanto ti alleni nell’essere flessibile di fronte ai cambiamenti.

Anna Biason

Frasi Sulla Fragilità

aprile 27th, 2017

Il bello di una donna è che sa essere semplicemente straordinaria in ogni situazione,
seppur nella sua grande fragilità.
Stephen Littleword

*

Mi sentivo ed ero un libro con righe chiare di parole sensibili e taglienti, nessuno sapeva intravederne le fragilità, si pungevano e andavano via. Sono sempre stata e mi son sempre sentita come un libro aperto,
circondato da analfabeti.
Sylvia Plath

*

Fragile è il mio cuore
sola in quel mondo
fatto di chimere
mi carico di colpe
di falsi problemi
e non ne esco fuori.
La mia fragilità
mi fa temere
la realtà dei giorni.
Insegnami ad essere
un’ altra, positiva
aiutami a cacciare
le false paure.
Quel cuore ingabbiato
è lui che mi fa soffrire.
A spaventarmi non sei tu
ma la fragilità del cuore.

Mirella Narducci

*

Fragilità, mia compagna…
Hai così ben poco per illuminare
ciò che scorgi a malapena dinanzi a te…

Marilena Parrinello

*

“Una cosa devi sapere piccola donna, sono le persone più fragili ad essere più aggressive”.
“E perché?”
“Perché quando si ha paura, o si è stanchi, è più facile comportarsi male”.
“E perché?”
“Adoro i tuoi ‘perché’ piccola mia…” e poi con un sorriso che gli arrossò le guance continuò con queste parole: “E’ come quando stai giocando con la palla e si avvicina il tuo gattino, prende sotto le zampine la palla e la allontana nella strada… che fai?”
“Sono felice, mi piace quando Chichi gioca con me!”
“Sì, lo so bene”, “allo stesso modo è come quando stai giocando con la palla e si avvicina un camion, prende sotto la palla e la allontana nella strada… che fai?”
“Ehm non so, è successo al parco ieri a Sofia”
“La sua mamma ha urlato tanto e lei si è messa a piangere”.
“Perché credi sia successo?”
“Beh il camion mi ha fatto paura, credo che abbia fatto paura anche alla sua mamma!”
“Brava piccola mia, hai capito, la paura, il senso di pericolo, la fragilità ci fa reagire con aggressività o con dispiacere. Così accade anche quando non c’è qualcosa di apparentemente pericoloso come un camion”.
“La mamma di Sofia credi che avrebbe mai urlato se la tua piccola Chichi avesse giocato con voi con la palla?”
“No”
“Brava Aurora, no”.
“E ricorda se vedi persone che si arrabbiano, urlano, criticano o sono sempre imbronciate, non averne paura”.
“E perché? Non mi piacciono!”
“Lo so, non piacciono a nessuno, ma ricorda, quelle persone vedono tanti camion paurosi intorno, anche se non ci sono.”
“Mi dispiace per loro…” disse Aurora triste.
“Sono persone più fragili, persone che forse hanno visto molti brutti camion nella loro strada e ora hanno più paura”.
“Ho capito Angelo mio, ora vieni a giocare con me?”
E si misero a giocare con la palla e con Chichi, tra sorrisi e silenzi divertiti, i minuti divennero ore alla luce del sole di primavera.
Stephen Littleword, L’angelo e Aurora

Osserva

aprile 27th, 2017

Non giudicare. Semmai osserva.

Il pensiero e la parola (anche quando scritta)giocano un ruolo importante per il mantenimento di una qualità energetica elevata. Il linguaggio che usiamo, con noi stessi e con gli altri, agisce a livello vibrazionale.

Anna Biason

Nessuna lotta può concludersi vittoriosamente se le donne non vi partecipano

febbraio 21st, 2017

frasi-donne-forti

Nessuna lotta può concludersi vittoriosamente se le donne non vi partecipano al fianco degli uomini.
Al mondo ci sono due poteri: quello della spada e quello della penna. Ma in realtà ce n’è un terzo, più forte di entrambi, ed è quello delle donne.
Malala Yousafzai da “Io sono Malala”

Il segreto di una persona nobile

febbraio 11th, 2017

Avanti figliolo avrai tanta strada da percorrere ma sappi una cosa: Il segreto di una persona nobile è basato sulla sincerità, serietà e rispetto.

Alex Seto

Frasi Sanremo 2017

febbraio 8th, 2017

sanremo-2017

“A chi trova se stesso nel proprio coraggio
A chi nasce ogni giorno e comincia il suo viaggio
A chi lotta da sempre e sopporta il dolore
Qui nessuno è diverso nessuno è migliore.
A chi ha perso tutto e riparte da zero perché niente finisce quando vivi davvero
A chi resta da solo abbracciato al silenzio
A chi dona l’amore che ha dentro
Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta
E siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta”
Fiorella Mannoia
#Sanremo2017

*

Tu portami via
Dalla convinzione di non essere abbastanza forte
Quando cado contro un mostro più grande di me
Consapevole che a volte basta prendere la vita così com’è
Così com’è
Imprevedibile
Portami via dai momenti
Da questi anni invadenti
Da ogni angolo di tempo dove io non trovo più energia
Amore mio portami via.
Fabrizio Moro, Portami via

*

Tu sai comprendere
Questo silenzio che determina il confine fra i miei dubbi e la realtà
Da qui all’eternità tu non ti arrendere.
Fabrizio Moro, Portami via

*

Però io ti amo mentre dentro muoio
No, tu non puoi capire
Che sei il solo al mondo con cui voglio stare
So che non serve a niente
Però io ti amo mentre dentro muoio
No, tu non puoi capire
Che sei il solo al mondo con cui voglio stare.
Bianca Atzei, Il solo al mondo

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni