Ecco le cose che piacciono a me…

aprile 8th, 2013

” Gocce di pioggia sul verde dei prati,

sciarpe di lana e guanti felpati,

torte di mele, biscotti croccanti,

bianchi vapori di treni sbuffanti,

tanti vestiti a vivaci colori,

quando ricevi in regalo dei fiori,

il miagolare che fanno i gattini

e il sorriso di tutti i bambini,

la cioccolata ch’è dentro i bignè,

un fazzoletto che sa di bucato,

pane arrostito con burro spalmato,

quando si ride senza un perchè…

ecco le cose che piacciono a me! ”

 

 

PAROLE NON DETTE

aprile 8th, 2013

Si ha vergogna, quando dentro di noi sono sepolti dei segreti, dei sentimenti difficili da dire, difficili perchè sono veri, e ci si sente un attimo confusi e timidi, consapevoli che quello che stiamo dicendo non ha la stessa vibrazione di come pulsano nella nostra testa, perchè le lettere sono solo lettere, e sminuiscono e rendono ridicoli tali sentimenti, allora si dovrebbe stare in silenzio? no perchè questi sentimenti o segreti che siano, vanno comunque detti, perchè loro si trovano nella parte più nascosta del nostro cuore, e più sono intensi, più sono veri e più vanno detti, perchè essi si accumulano e diventano sempre più pesanti, la cosa che però ci fa stare male è il fatto che molte volte le orecchie delle persone non riescono a capire queste lettere, queste frasi scritte o dette, perchè appunto, come dicevo, non hanno la stessa intensità che hanno dentro di noi, e quindi rischiamo molte volte di scrivere o perdere fiato per nulla.

Ma non bisogna demoralizzare, chi ha orecchie per intendere intenda, sempre meglio buttare fuori che morire soffocati nel silenzio e pentirci dopo, di non aver mai scritto o parlato.

(Ejay Ivan Lac)

PAROLE3

DiStAnZe

aprile 8th, 2013

Ragazza-mare

Ci si ritrova sempre più distanti, con il nulla a riempire i nostri spazi. E le parole suoneranno vuote se non sarai tu ad ascoltarle, e se mi sfiori solo da lontano tutti i ricordi si staccheranno dalla pelle, e noi scivoleremo a terra come granelli di sabbia calpestati da tante suole sconosciute in direzioni opposte. Come fanno le tempeste che all’ improvviso si portano via tutto. E non dirmi che non hai mai pensato al colore dei miei occhi, per conservarlo fra le mani ? Che le porte sono fatte per aprirsi, come i corpi per amarsi. Ed è facile che presto quei pensieri poi diventino intenzioni, quando le labbra inevitabilmente si appoggiano alle tue. No, non saranno le paure e le distanze a perderci gli sguardi, ci serve solo quella riva e la voglia di non abbattere quel ponte.

Tanya Bì ©

Sorrisi spontanei.

aprile 8th, 2013

Ti senti la fortuna incollata addosso quando trovi qualcuno in grado di «capovolgere» le tue giornate no, in sorrisi.

──ericas.

:)

I giorni senza domani

aprile 8th, 2013

Il tempo è fatto di giorni

e loro non fanno altro che

cancellare quello che siamo,

ogni ora che passa ci allontana

dai desideri, dalla gioia, dalla

speranza del domani.

Ci ameremo tu dici, felici delle

piccole cose, di un caffè, di un

libro sfogliato e riletto mille volte.

Con pacata tristezza accorgersi che

siamo ancora noi due, anche se entrando

in casa con scarpe infangate mi hai visto

sorridere, perche quel fango, quelle scarpe

sono tue e finchè potrò pulirle vuol dire

che tu sei ancora qui con me………

Si, ci ameremo, perchè in ogni sguardo

vedremo il nostro passato ma non posso

dirti che con la gioia, non ci sia, anche il pianto!!!!

 

(Mirella Narducci)

 

I giorni senza domani

 

 

Un giorno ci Ameremo…

aprile 8th, 2013

Forse un giorno ci riproveremo, magari quando saremo vecchi e pieni di rughe, quando l’amore non si chiamerà desiderio, quando l’amore sarà fatto di doni, di sorrisi e passeggiate, quando ci sarà solo la voglia di svegliarsi insieme, quando tutto non avrà gelosia,

quando ti leggerò un libro e tu mi dirai ti amo,

quando preparerò il caffè e tu mi dirai ti amo,

quando ognuno con il proprio corpo farà da bastone alla propria vecchiaia.

Un giorno ci rivedremo e ci riproveremo,

rideremo della tristezza che il destino ci ha fatto conoscere, lo so ci ameremo un giorno…

Un amore lasciato in sospeso ha bisogno di sapere come va a “finire” e il nostro amore non può finire cosi…E noi sappiamo che non può finire, lo sentivamo nelle emozioni che ci davano i nostri sguardi, lo sentivamo nella tristezza chi ci assaliva quando il giorno finiva, lo sentivamo nei sogni irrealizzati…

Un giorno ci ameremo e non importa se i nostri corpi non avranno più la pelle liscia e levigata,

non ci saranno giorni da recuperare, i nostri giorni saranno il continuo dei nostri sogni.

Un giorno lontano ci incontreremo e non sentiremo le assenze che ci siamo lasciati alle spalle, ci ameremo e il tempo comincerà a scorrere lento, lì… dove lo avevamo fermato.

Non ci sarà più la parola mi manchi, non ci sarà rancore che si affaccerà al nostro cuore, e se sarà stato peccato averti amato, chiederò a Dio che sia io ad andare all’inferno.

Ci ameremo…

E le nostre mani si intrecceranno nelle lunghe passeggiate, guarderemo gli adolescenti innamorati e non avremmo invidia…

Ci ameremo e ricorderemo i nostri incontri clandestini, il nostro concerto insieme,

ricorderemo i giorni che ci hanno fatto innamorare,

ricorderemo i sogni che saranno la realtà dei nostri giorni,

e anche se saremo due foglie ingiallite dal tempo ci sarà il nostro amore a ricordarci che la vita va vissuta fino in fondo…

Un giorno ci ameremo, perche lo vuoi quanto lo voglio io,

e tu ti farai trovare…

E allora ogni giorno sarà speciale, sarà come leggere una pagina di un libro d’amore.

Il nostro amore…

 

 

nonni

Ascolta l’anima

aprile 7th, 2013

Se l’anima avesse voce

ti accarezzerebbe il cuore,

ferma nei tuoi pensieri,

ardenti si scioglierebbe  come

neve al sole.

Voce che nel buio si fa

persuasione, nel consumarti

le labbra di baci e ricomporre

quell’amore d’argilla, fragile

in una solida verità.

Spezzare i tuoi silenzi e ritrovare

l’amore perche senza di lui l’energia

si spegne, lo spirito inaridisce e

l’anima muore.

Ascoltami, fuggiranno insieme le

nostre anime, abbracciate voleranno

senza ali, con la sola forza, dell’amore!

 

(Mirella Narducci)

Ascolta l'anima

 

AFORISMI SUL RICOMINCIARE

aprile 7th, 2013

ricominciare

Ho voglia di stravolgere tutto
e ricominciare da capo.
Stephen Littleword

*

Non si piange sulla propria storia, si cambia rotta

Baruch Spinoza

***

L’avvenire è di coloro che non sono disillusi

George Sorel

***

Il fallimento è la possibilità di ricominciare in maniera più intelligente

Henry Ford

***

Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttare via tutto, e di nuovo ricominciare e lottare e perdere eternamente. La calma è una vigliaccheria dell’anima.
L. N. Tolstoj

***

Che cosa vuol dire ricominciare? Per l’anima noi non siamo né inizio, né fine: tutta la nostra vita si svolge fuori dal tempo. Non c’è niente da ricominciare.
Raffaele Morelli

CHI PENSA

aprile 7th, 2013

Chi pensa che la vita propria e quella degli altri sia tutta una menzogna, non ha neanche il diritto di respirare.

(Ejay Ivan Lac)

OCCHIO

« Prev - Next »