l’Italia è come l’assorbente

marzo 5th, 2013

L’italia è come l’assorbente.. È in un posto bellissimo ma in un periodo di merda.
[cit. Simone Garavaglia]

Aspettandoti

marzo 5th, 2013

 

Corro chiudo la porta, ansimando

sei lì che aspetti serio

con gli occhi che brillano di quella

luce che conosco.

Mi rimproveri per l’attesa, ma già

i nostri vestiti sono a terra e noi

intrecciati pelle contro pelle.

Nella stretta più dolce ci scambiamo

quel calore intimo unico che dà, brividi

di felicità.

Mando indietro la testa e tu mi soffi

sul collo e sono già ritornata accanto

alle tue labbra, che ora non mi lasciano

più. Dimentichi della solitudine, basta un

attimo e torniamo ad amarci per l’eternità.

Intrecciando sorrisi e lacrime, non pensando

a nulla, amanti sprovveduti prigionieri dello

stesso cuore, da dove non ne usciremo mai….più.

 

(Mirella Narducci)

 

 

 

 

 

FRASI Riflessive*

marzo 5th, 2013

Il Coraggio non è sfidare i pericoli più grandi fuori di te, è affrontare il mostro più feroce, dentro di te.
Stephen Littleword, Nulla è per caso

*

Ci illudono che esista una perfezione intrinseca nelle cose, che esista un corpo perfetto, un amore perfetto, un compagno perfetto, un figlio perfetto, un sorriso perfetto, una gioia perfetta.
Distogliendoci così dal vedere che cio’ che c’è di più perfetto al mondo sono le nostre diversità, i nostri gusti, il desiderio di migliorare, l’imperfezione. Sì, la perfezione reale è il nostro essere imperfetti e per questo assolutamente meravigliosi. Esseri da scoprire, eventi da creare, attimi da vivere.
Stephen Littleword, Nulla è per caso

*

..”E’ arrivato il momento di lottare …
è arrivato il momento di avvicinarmi allo specchio ,guardare in questi occhi che spesso tento di evitare
e affrontarmi …
A volte si ha un bisogno estremo di lavorare su se stessi, come gli atleti che si preparano per le olimpiadi. Così io devo prepararmi ad esser forte e affrontare la tempesta che tra non molto mi verrà incontro! …
E’ arrivato il momento di volgere lo sguardo ai veri amori della mia vita, stringerli forte a me, difenderli proteggerli e amarli più che posso, meglio che posso, come non ho fatto ancora fino ad adesso, perché si può amare sempre un po’ di più.
E’ arrivato il momento di incamminarmi verso quel futuro che tanto temo ed affrontarlo e vincere le mie paure con tutto il coraggio che c’è in me!”..
Anton Vanlight, Mai troppo folle

*

“Sulla spiaggia vediamo solo le onde, mai l’oceano; in realtà esiste solo l’oceano, le onde sono superficiali”.
Osho, Al di Là della Paura, Oltre il Rancore

*

Ricordate… Le persone di successo non vengono catapultate casualmente al vertice. Per ottenere ciò che desiderate, occorrono azioni mirate, disciplina personale e una forte dose di energia quotidiana.
Jack Canfield – Mark Victor Hansen – Les Hewitt, Il Potere della Focalizzazione

*

Budda disse:” L’odio non si spegne con l’odio, ma con l’amore.” E un malinteso non si chiarirà mai discutendo, ma usando tatto e diplomazia, dimostrando un atteggiamento conciliante e il desiderio di capire il punto di vista dell’altro.
Dale Carnegie, Come trattare gli altri e farseli amici

*

“Perché la felicità è una scelta, e cerco di farla tutti i giorni. Ci sono momenti in cui non riesco. Proprio come te, anche io ho avuto una vita difficile, in modi diversi, ma comunque difficile. Però, invece di rimuginare su cosa è andato storto e su quanta fatica ho fatto, cerco il più possibile di trovare la gioia in ogni giornata e di apprezzare il presente… Siamo liberi di scegliere su cosa concentrarci. Io cerco di scegliere cose positive, come conoscerti, fare un lavoro che mi piace, non Vorrei averlo fatto essere sotto pressione perché devo raggiungere un certo fatturato, e sono grata della mia salute e di ogni giorno che mi viene dato.”
Bronnie Ware, Vorrei Averlo Fatto

*

Vivere pienamente la vita significa prendersene cura giorno per giorno, momento per momento, qui, adesso.
Dainin Katagiri, Devi Dire Qualcosa

*

I cambiamenti possono cominciare dalle piccole cose, ma via via che ti addentrerai nel nuovo, essi diventeranno piu’ drastici e importanti. A volte è necessario un completo rivolgimento per condurre un nuovo modo di vivere, e talvolta forse anche essere in apparenza crudeli, per poter essere buoni, per eliminare il vecchio e scoprire il nuovo. Non irritarti per gli straordinari cambiamenti che debbono avvenire, ma sii pronta ad accoglierli e a fluire con essi per aiutarne la realizzazione.
Eileen Caddy, Il mio volo verso la libertà

*

Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore..L’animo umano si diletta nel silenzio della natura, che si rivela solo a chi lo cerca.
Charlie Chaplin

*

La miglior cosa che ti può capitare nella vita è d’incontrare qualcuno che conosca a memoria tutti i tuoi errori, le tue mancanze, i tuoi passi falsi, i tuoi difetti e le tue debolezze e che tuttavia continui a pensare che tu sia completamente incredibile così.
Massimo Bisotti

Quando ti manca la terra sotto ai piedi

marzo 5th, 2013

Quando ti manca la terra sotto ai piedi hai bisogno di qualunque cosa tranne che di spinte per andare ancora più giù… meglio niente allora.

Infiniti come il mare

marzo 5th, 2013

Infiniti come il mare, i tuoi occhi sono lì da qualche parte,
all’orizzonte del mio sguardo, là dove finisce il mondo,
lo so che mi stai cercando, io so che ti troverò,
dovessi impiegare due vite per trovarti alla fine ti
troverò e ti stringerò forte a me, e sarà bello come
un tramonto, sarà forte come una tempesta, sarà
quello che abbiamo sempre desiderato, saremo noi…

[Emanuele]

Caino e Abele

marzo 5th, 2013

Abele: “Hey ciao! Che cazzo ci fai sveglio a quest’ora?”
Caino: “Se te lo dico non ci credi…”
Abele: “Lo so che c’hai un sacco di casini a cui pensare… è per questo o c’è altro?”
Caino: “Beh no, stanotte non solo… Non deridermi però… E’ come se fossi innamorato…”
Abele: “Ma sei scemo? N’altra volta?”
Caino: “Ma la ragazza della quale sono innamorato non la conosco…”
Abele: “Nel senso che la conosci di vista?”
Caino: “Nel senso che non l’ho ancora conosciuta…”
Abele: “Vabbè stai fuori… decisamente…”
Caino: “Senti… secondo te è possibile amare una sensazione? Credimi, non c’è donna della quale io sia innamorato e sinceramente mi fa anche paura innamorarmi di nuovo… E’ una sensazione, è il sapere come ci si sente ad essere profondamente innamorati e corrisposti, è l’immaginazione che in questo momento mi sta riempiendo il cuore, è forse la voglia di incontrare una ragazza che mi faccia perdere la testa…”
Abele: “Ma non stai bene così?”
Caino: “Si, sto bene così… più o meno…”
Abele: “Spiegati meglio”
Caino: “Ascoltare la stessa canzone un milione di volte, vedere gente innamorata follemente nei film, sognare un amore adolescenziale, pieno, che ti rapisce l’anima… Sperare in un futuro d’amore, sperare di incontrare una donna bella dentro e fuori, l’amore corrisposto, sincero, vero e senza paura…”
Abele: “Di che hai paura?”
Caino: “Ho paura d’innamorarmi di nuovo, ma lo desidero tanto… forse non ho ancora incontrato la donna giusta… forse non sono pronto… forse sono stanco… forse non lo so neanche io…”
Abele: “Stai tranquillo, arriverà anche per te…”
Caino: “Tu dici? C’è gente che rimane infelice per una vita intera…”
Abele: “Si ma tu sei capace di amare, lo so, l’hai già fatto, è che devi evitare gli stessi errori del passato e tenere gli occhi aperti…”
Caino: “Più che altro so cos’è l’amore per me. Ho tanta paura, l’amore è capace di farti stare così male… ma si sta anche così meravigliosamente bene…”
Abele: “Ci vuole una birra?”
Caino: “Si, ci starebbe bene… così come sentirsi dire un Ti Amo dal profondo del cuore e poter dire a tua volta un Ti Amo Anch’Io con le lacrime agli occhi… Quelle lacrime che vengono dal cuore, questo cuore di nuovo caldo che scioglie il ghiaccio intorno…”
Abele: “Arriverà amico mio, arriverà…”
Caino: “E passerà… tutto passa…”
Abele: “Buonanotte amico mio”
Caino: “Buonanotte a te… grazie per avermi ascoltato…”

Per Dio

marzo 5th, 2013

Per ogni chicco che getti,
tu preghi, o Dio,
che nasca una pianta.

Accudisci il piccolo germoglio,
come se fosse un figlio,
e l’innaffi di lacrime e sudore.

All’alba ti alzi,
al tramonto ti adagi,
per stare sui campi.

Le piante più dritte le lasci crescere sole,
quelle che vogliono lasciarsi cadere,
le riempi d’affetto.

E se ti darà un solo frutto,
maggiore sarà il tuo orgoglio,
per il figlio che avevi perduto.

Grazie Dio d’avermi capito.

© Alessandro Bon

Dal libro “In una sera di novembre” di Alessandro Bon

Disegni divini

marzo 5th, 2013

Nascere per compiere un disegno.

Senza sapere su che tela devi dipingerlo.

Senza sapere quali pennelli devi usare.

Vivere per raggiungere un obiettivo.

Senza sapere quale sia.

Senza sapere quando l’avrai raggiunto.

Nessuno sa cosa comparirà sulla tela della vita.

Eppure spera di concludere il proprio disegno.

(Alessandro Bon)

DONNE

marzo 5th, 2013

 

Siamo donne

con l’anima del sole

brillanti come il mare

scintillanti come stelle..

Stanche inasprite

nascondiamo

 tra soffici nuvole

le paure e le incertezze

 Luce d’incanto

la nostra femminilità..

scivolano sul sorriso

suadente della luna

il tepore dolce d’una carezza !

 

 

 



« Prev - Next »