Rinnova te stesso

ottobre 26th, 2013

Non importa dove arrivi, ma come ci arrivi. Il tuo viaggio non dovrà mai portarti alla meta cambiato, ma rinnovato. Perciò, afferra forte te stesso, credi in te e vai fino in fondo. Soltanto, allora capirai quanto vali.

Isac Randazzo

There__s_Always____by_asSIMONAburns

CITAZIONI E AFORISMI SULLA SALUTE

ottobre 26th, 2013

health_wellness-1

La malattia è il dottore a cui si dà più ascolto. Alla gentilezza ed alla saggezza noi facciamo soltanto delle promesse; al dolore, noi obbediamo.

Marcel Proust
***
Il denaro non comprerà la salute, ma starei volentieri su una sedia a rotelle tempestata di diamanti.
Dorothy Parker
***
Un’onesta divergenza è spesso segno della salute del progresso.
Mahatma Gandhi
***
La più grande ricchezza è la salute.
Virgilio
***
Chi prende medicine senza badare alla propria dieta guasta le abilità del proprio dottore
Proverbio cinese
***
Se avessi saputo che stavo per vivere così a lungo, avrei avuto più cura di me stesso”
Leon Eldred
***
Non si può dire che un’atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità

Oscar Wilde
***
La malattia dell’anima è molto più pericolosa che qualsiasi malattia del proprio corpo
Cicerone
***

Se sei in salute, probabilmente sarai felice, e se hai felicità e salute, hai tutta la ricchezza di cui necessiti, anche se non hai tutto quello che vorresti.
Elbert Hubbard

***
Le persone che sono sempre alla ricerca della salute perfetta sono come quei miseri che tengono con se continuamente un tesoro perché non hanno abbastanza coraggio per goderselo
Laurence Sterne

***
Una buona risata ed una lunga dormita sono la miglior cura nel libro del dottore
Proverbio irlandese
***
L’aria fresca rende povero il dottore
Proverbio Danese
***

Quando arriva il momento di mangiare correttamente  e di fare esercizio, non c’è un inizierò domani. Domani si è morti
Terri Guillemets
***
Concedete al corpo solo quanto basta a mantenerlo in salute.
Seneca

***
Ci sono due cose che esigono una buona salute per essere fatte: l’amore e la rivoluzione.
Gesualdo Bufalino

Guardare oltre l’ apparenza….

ottobre 26th, 2013

Aforisma apparenza

Guardare oltre l’ apparenza, è come avere una lente d’ ingrandimento che ti permette di osservare la giusta prospettiva.

Tanya Bì ©

Frasi Sulla Notte

ottobre 25th, 2013

NOTTE

La notte profuma di sogni e rugiada.
Francesco Musante

*

Occorre
Che
Avvenga
Di notte.
Le strade
Le ombre
I respiri
I silenzi.
Non
Importa
Quando,
L’importante
È la notte.
Gli occhi
Le labbra
I riflessi
I capelli.
Di notte,
Ricorda,
Che solo
Di notte
Potremo
Incontrare
Quel bacio
Sfuggito
Dal sogno
Gianfranco Brevetto, Op. Cit. ©2013
***
soprattutto nelle notti perdo quota
e il silenzio è freddo come non mai
e il silenzio è profondo come non mai
e il silenzio è una lama di coltello
che taglia lentamente un corpo
stanco di procedere a tentoni
stanco di cercare albe
più fortunate
stanco di bussare alla stessa porta
che resta sempre chiusa

II

cerco
con il mio urlo
di affogare il fragile impulso del mio fianco
di colmare l’afonia delle notti senza il tuo sospiro
senza i tuoi gemiti
senza la tua respirazione agitata

ma la tua porta è sempre chiusa
e non c’è modo che tu ascolti
questo canto che ti chiama
e il tuo silenzio è freddo come non mai
e il tuo silenzio è una lama di coltello
che recide questo urlo
e mi lascia ai piedi di una porta
che resta sempre chiusa
perché niente dall’altro lato è mio
ed è silenzio
solo silenzio
l’unica risposta che mi concedi

III

soprattutto nelle notti
capisco che niente mi appartiene
tranne
il rumore sordo della tastiera
che sporca
con parole
(che nemmeno mi appartengono)
la brusca chiarezza del silenzio
delle albe incerte

Israel Miranda

***
Se la notte d’estate cede un poco
su la riva del mare sorgeranno
– nati in silenzio come i suoi colori –
uomini nudi e leggeri che vanno.
Ma come il vento muove il mare, muovono
anche, gridando, gli uomini le barche.
Sorge sull’ultimo sudore il sole.
Sandro Penna
***

Lasciami andare a vedere il sogno, la velocità, il miracolo, non fermarmi con uno sguardo triste. Questa notte lasciami vivere laggiù sull’orlo del mondo, solo questa notte poi tornerò.
Alessandro Baricco, “Questa storia”
***

Il mondo è diviso in buoni e cattivi. I buoni dormono meglio la notte, i cattivi se la spassano meglio il giorno.
Woody Allen
***

La notte rivela l’uomo.
Antoine de Saint Exupéry
***

Le mie notti sarebbero un incubo al solo terribile pensiero di un innocente che sconta tra i tormenti crudelissimi una colpa che non ha commesso.
Émile Zola
***

Dal profondo della notte che mi avvolge, buia come il pozzo più profondo che va da un polo all’altro, ringrazio gli dei chiunque essi siano per l’indomabile anima mia.
William Ernest Henley
***

Bisogna sempre lasciar trascorrere la notte sulle ingiurie del giorno innanzi.
Napoleone Bonaparte

Samhain Miti, Leggende e verità )O(

ottobre 25th, 2013

halloween-cervia-20081

Molte leggende celtiche in cui si narrano cicli epici di re ed eroi si svolgevano nella notte di Samhain. Queste leggende si ricollegavano ai cicli di fertilità della Terra e all’inizio del regno semestrale dell’Oscurità.
Per i Celti, che erano un popolo dedito all’agricoltura e alla pastorizia, questa ricorrenza assumeva un’importanza particolarissima. La vita quotidiana cambiava radicalmente: le greggi venivano riportate giù dagli alpeggi e dai pascoli estivi, le ultime mele erano state raccolte, i campi non davano più frutti e venivano preparati per la nuova semina, le persone si chiudevano nelle case per trascorrere al caldo le lunghe e fredde notti invernali trascorrendo il tempo in lavori artigianali, costruendo utensili e passando le serate a raccontarsi storie e leggende.
In alcune regioni del nord Europa, in particolare nelle Highlands scozzesi, i giovani uomini percorrevano i confini delle fattorie, dopo il tramonto, tenendo in mano delle torce fiammeggianti per proteggere le famiglie dalle Fate e dalle forze malevole che erano libere di camminare sulla terra quella notte. Questo era il momento in cui si poteva facilmente prevedere il futuro e la sorte, una tradizione che è rimasta “impigliata” in molte usanze folkloriche.
I Celti credevano che in questa magica notte tutte le leggi fisiche che regolano lo spazio e il tempo venissero sospese, rendendo possibile la fusione del mondo reale e dell’aldilà. Per non essere posseduti, i contadini dei villaggi rendevano le loro case fredde ed indesiderabili spegnendo i fuochi nei camini e rendevano i loro corpi orribili mascherandosi da mostri gironzolando tra le case per far scappare di paura tutti gli spiriti che incontravano e non farsi riconoscere.
Un’altra spiegazione del perchè i Celti spegnessero ogni fuoco non risiede nello scoraggiare la possessione dei loro corpi, ma nel fatto che riaccendessero ogni focolare prendendo la fiamma da un unico gigantesco fuoco druidico che veniva acceso nella notte del 31 ottobre nel mezzo dell’Irlanda a Usinach.
I Romani fecero loro le pratiche celtiche. Ma con l’andare del tempo svanì la paura di essere posseduti dagli spiriti e rimase solo la tradizione di travestirsi.
La festa di Halloween venne portata negli USA intorno al 1840 dagli emigranti irlandesi che fuggivano dalla carestia di patate che aveva colpito la loro patria.

)O( La soffitta delle streghe )O(

Uno dei modi più facili e veloci per perdere il controllo della propria mente

ottobre 24th, 2013

Uno dei modi più facili e veloci per perdere il controllo della propria mente e della propria vita è quello di convincersi che esistono “forze” che ci controllano, che ci manipolano, forze contro cui non possiamo combattere… il solo pensarlo produce l’effetto. Nella mente si sente una vocina che dice “non ci posso fare niente”, ” non è colpa mia”, è una carica mentale subconscia in azione… e se diamo ascolto a questa vocina… la carica mentale subconscia vincerà e avrà il controllo su di noi. Perchè l’unica forza che ci può controllare è proprio questa carica mentale subconscia, che non è una forza esterna ma una forza interna creata da noi, inconsapevolmente certo, ma sempre creata da noi, dalle nostre esperienze passate. La bella notizia è che queste forze non sono imbattibili e le possiamo combattere.
Elitheo Carrani – DSE personal coaching

uominisospesi

Il nostro valore…

ottobre 24th, 2013

Noi non siamo merce che si valuta “a peso”…Il nostro valore non aumenta se possediamo di più, ma (strano, sembra un paradosso!) il nostro valore cresce quando riusciamo a donare di più: che sia cibo, amore, un sorriso o, semplicemente, un po’ del nostro tempo.  (Alessia S. Lorenzi)

(Tutti i diritti riservati – E’ vietata la riproduzione, anche parziale, del testo o parte di esso senza la citazione dell’autrice)543460_359516127480105_1181970898_n

FRASI SULLA SALUTE

ottobre 24th, 2013

salute

La cosa più importante è la salute. Quante volte l’abbiamo sentita questa questa frase? eppure quando il minimo ostacolo sul nostro cammino rende più difficile il viaggio ce ne dimentichiamo. Abbiamo spalle forti e gambe robuste, ma ci manca la voglia di proseguire, facciamo i capricci come i bambini che si annoiano perchè hanno tutto. Basterebbe solo pensare: “ho la salute dalla mia parte, posso provare e riprovare”. E’ profondamente egoista evitare il pensiero che nella vita c’è chi ha meno fortuna di noi, chi soffre per motivi seri e irrimediabili. Chi lotta per sconfiggere il cancro, o chi non ha mai visto la luce di una bella giornata di sole, chi non arriverà a vent’anni e non saprà mai il significato di vecchiaia.
Se la tua salute è buona smetti di dare importanza alle paranoie mentali del momento. Qualsiasi crisi si risolve, qualsiasi delusione è passeggera. Sei forte e hai una vita davanti. Vivila tutta!
Anton Vanligt
***

Salute è solo ascoltare gli ordini della nostra Anima.
Edward Bach, Libera Te Stesso

***

Un po’ di salute ogni tanto è il miglior rimedio per l’ammalato.
F. Nietzsche
***

La vecchiaia nuoce gravemente alla salute.
Pino Caruso
***

Non chiedere di avere una salute perfetta, sarebbe avidità. Fai della sofferenza la tua medicina, e non aspettarti una strada senza ostacoli. Senza quel fuoco la tua luce si spegnerebbe. Usa della tempesta per liberarti.
Tiziano Terzani, Un altro giro di giostra
***

Quello che mi sorprende degli uomini è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Pensano tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente in tale maniera che non riescono a vivere né il presente né il futuro. Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
Dalai Lama
***

La vera salute deve accadere dentro di te, nella tua soggettività, nella tua consapevolezza, perché la consapevolezza non conosce né nascita, né morte: è eterna.
Osho

La musica è…

ottobre 24th, 2013

La musica è come un treno  che ti conduce  attraverso i sentieri del tuo cuore e della tua anima colmandoti di emozioni e sensazioni ad ogni fermata dove ritrovi parte della tua vita.   (Alessia S. Lorenzi)

(Tutti i diritti riservati – E’ vietata la riproduzione, anche parziale, del testo o parte di esso senza la citazione dell’autrice)

quando-la-musica-ci-eleva-a-dio-feat

 

 

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni