amica

Il potere della voce, Renée Grant Williams

marzo 5th, 2009

Ogni voce ha la sua “impronta”, il suo unico suono identificativo. Come la colonna sonora che accompagna l’azione nel corso di un film, la voce prepara la scena alla vostra conunicazione. Una voce dinamica e’, senza dubbio, un asso nella manica della vita privata; l’asso nella manica di quella lavorativa. RIcordatevi: non e’ sempre quello che dite, che conta; bensi come lo dite! Molte persone che valgono vengono spesso ignorate perche’ la loro voce non le rappresenta in maniera adeguata.

Forse accanto al detto: “hai l’eta’ che ti senti adosso” bisognerebbe aggiungere un altro: “sei giovane quanto la tua voce”! Solitamente non e’ la voce a consumarsi, ma e’ il suo potere a diminuire. La voce e’ uno strumento vivente che non ha parti sostituibili. Risponde a tutto quello che fate con il resto del corpo. Quindi come facciamo ad assicurarci che la nostra voce rimanda sana e resti nostra amica? Dobbiamo vivere seguendo delle regole di base dette dal buon senso.

Renée Grant Williams, Come usare la voce per convincere, affascinare e comandare l’attenzione.

A te che sei l’unica, Jovanotti

ottobre 26th, 2008

A te che sei l’unica amica
Che io posso avere
L’unico amore che vorrei
Se io non ti avessi con me
a te che hai reso la mia vita bella da morire,
che riesci a render la fatica un immenso piacere,
a te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande,
a te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più,
a te che hai dato senso al tempo senza misurarlo,
a te che sei il mio amore grande ed il mio grande amore,
a te che sei, semplicemente sei, sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei…
e a te che sei, semplicemente sei, compagna dei giorni miei…sostanza dei sogni…

Jovanotti, da “A Te”