FRASI SULL’ATTESA*



L’attesa trasforma gli istanti, in eterno.
Stephen Littleword, Aforismi

*

Non stancarti mai di aspettare perché il giorno più bello della tua vita può arrivare domani.
Romano Battaglia, Un cuore pulito

*

L’importante non è quanto aspetti… ma chi aspetti.
E’ una vita che ti aspetto – Fabio Volo

*

Non sono buona ad aspettare. Aspettare senza sapere è stata la più grande incapacità della mia vita. Nell’attesa ho avuto lo spazio per costruire enormi impalcature di significato, e dieci minuti dopo farle crollare, per mia stessa mano. Poi riprendere da un punto qualunque, correggere il tiro di qualche centimetro per rendere la costruzione immaginata più solida. Vederla crollare di nuovo. […] Io non so aspettare e non voglio farlo, nell’attesa i mostri prendono forma e si ingigantiscono, mangiano le ore per crescere e mangiarmi.
Valeria Parrella, Lo spazio bianco

*

Anche questo era un vantaggio dell’attesa: le dava la possibilità di riflettere.
Jan-Philipp Sendker, L’arte di ascoltare i battiti del cuore

*

Se non ci metterà troppo, l’aspetterò tutta la vita.
O. Wilde, L’importanza di chiamarsi Ernesto

*

Fate allora che ciascuna stagione racchiuda tutte le altre, e il presente abbracci il passato con il ricordo ed il futuro con l’attesa.
Kahlil Gibran, Il Profeta

*

Nell’esperienza del dolore siamo risucchiati nel gorgo di una radicale modificazione del tempo vissuto: dal quale si allontanano il passato ed il futuro, il tempo vissuto si arresta e viene meno ogni speranza possibile e ogni attesa possibile che rinasce solo quando il dolore si attenua.
E. Borgna, L’attesa e la speranza

*

Vivete dunque e siate felici, figli prediletti del mio cuore, e non dimenticate mai che, fino al giorno in cui Iddio si degnerà di svelare all’uomo l’avvenire, tutta l’umana saggezza sarà riposta in queste due parole: aspettare e sperare.
Alexandre Dumas, Il conte di montecristo

*

Lo sa come si fa a riconoscere se qualcuno ti ama? Ti ama veramente, dico?Non ci ho mai pensato. Io si. E ha trovato una risposta? Credo che sia una cosa che ha a che vedere con l’aspettare.Se è in grado di aspettarti, ti ama.

A.Baricco, Questa Storia

*

Capita che sfiori la vita di qualcuno, ti innamori e decidi che la cosa più importante è toccarlo, viverlo, convivere le malinconie e le inquietudini, arrivare a riconoscersi nello sguardo dell’altro, sentire che non ne puoi più fare a meno… e cosa importa se per avere tutto questo devi aspettare cinquantatré anni sette mesi e undici giorni notti comprese?.
G. García Marquez, L’amore ai tempi del colera

*

L’attesa è un incantesimo: io ho avuto l’ordine di non muovermi.
L’attesa di una telefonata si va intessendo di una rete di piccoli divieti, all’infinito, fino alla vergogna…
proibisco a me stesso di uscire dalla stanza, di andare al gabinetto, addirittura di telefonare (per non tenere occupato l’apparecchio):
per la stessa ragione io soffro se qualcuno mi telefona..
l’idea di dover uscire tra poco, correndo così il rischio di essere assente al momento dell’eventuale chiamata riconfortante, del ritorno della madre, mi tormenta.
Tutti questi diversivi sono dei momenti perduti per l’attesa, delle impurità d’angoscia, poiché, nella sua purezza, l’angoscia dell’attesa esige che io me ne stia seduto in una poltrona con il telefono a portata di mano.. senza far niente.

R. Barthes, Frammenti di un discorso amoroso

*

Aspettare è ancora un’occupazione.
È non aspettar niente che è terribile.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere

*

L’attesa attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi.
François de la Rochefocauld

*

Vi è una scenografia dell’attesa: io la organizzo, la manipolo, ritaglio un pezzo di tempo in cui mimerò la perdita dell’oggetto amato e provocherò tutti gli effetti di un piccolo lutto. Tutto questo avviene dunque come in una recita. [...] L’essere che io aspetto non è reale. Come il seno materno per il poppante, “io lo creo e lo ricreo continuamente a cominciare dalla mia capacità di amare, a cominciare dal bisogno che io ho di lui” (Winnicott): l’altro viene là dove io lo sto aspettando, là dove io l’ho già creato. E, se lui non viene, io lo allucino: l’attesa è un delirio.
Roland Barthes, Frammenti di un discorso amoroso

*

Tutto ciò che vale merita di essere atteso!

Anonimo

*

L’attesa è lunga; il mio sogno di te non è finito.
E. Montale, La bufera

  • Frasi gennaio 31st, 2011
  • Commenti(1)
    • Share



Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Un Commento a “FRASI SULL’ATTESA*”

  1. Martaon 25 feb 2013 at 01:52

    L’attesa aumenta il desiderio.

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski