FAI BEI SOGNI* Massimo Gramellini



Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere: completamente vivi.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

In fondo la mia vita è la storia dei tentativi che ho fatto di tenere i piedi per terra senza mai smettere di alzare gli occhi al cielo.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

“La felicità è fare l’amore a ore strane oppure normali, purchè con te.
La felicità è crescere insieme, litigare a chi ha la testa più dura e poi, pieni bernoccoli, salire un altro gradino del nostro amore…
…Un problema che ti assilla e lo risolviamo insieme.
Un braccialetto che io ti regalo, una camicia che tu mi lavi.
Scusami ancora per questa vagonata di pensieri idioti.
Ti volevo soltanto dire che non mi manca una donna. Mi manchi tu. Che sei anche una donna, e che donna. Ma sei qualcosa di più: l’altra parte di me”.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più. Nelle infautazioni a senso unico l’oggetto del nostro amore si limita a negarci il suo. Ci toglie qualcosa che ci aveva dato soltanto nella nostra immaginazione. Ma quando un sentimento ricambiato cessa di esserlo, si interrompe bruscamente il flusso di un’energia condivisa. Chi è stato abbandonato si considera assaggiato e sputato come una caramella cattiva. Colpevole di qualcosa d’indefinito.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

‎Protesi le labbra verso le sue, ma non dovetti compiere l’intero percorso perchè me le trovai addosso a metà strada. Sapevano di bei sogni.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

L’intuizione ci rivela di continuo chi siamo. Ma restiamo insensibili alla voce degli dei,coprendola con il ticchettio dei pensieri e il frastuono delle emozioni.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

I mostri del cuore si alimentano con l’inazione. Non sono le sconfitte a ingrandirli, ma le rinunce.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l’assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

Non esiste momento più bello, all’inizio di una storia, di quando intrecci le dita in quelle dell’altra persona e lei te le stringe. Ti stai affacciando su un mare di possibilità.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

Pur di non fare i conti con la realtà preferiamo convivere con la finzione, spacciando per autentiche le ricostruzioni ritoccate o distorte su cui basiamo la nostra visione del mondo.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

Imparavo a non subire gli eventi, a interpretarli come segnali. Scoprivo che l’amore poteva essere un bastone a cui appoggiarsi, ma rimaneva anzitutto una spada per conquistare una nuova consapevolezza delle proprie potenzialità. Per anni lo avevo vissuto come un acquisto, mentre era la concessione di qualcosa a un’altra persona.
Fai bei Sogni, Massimo Gramellini

*

Fai bei Sogni Fai bei Sogni

Massimo Gramellini

Compralo su il Giardino dei Libri


Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski