FRASI SULLA NOTTE



NOTTE

Occorre
Che
Avvenga
Di notte.
Le strade
Le ombre
I respiri
I silenzi.
Non
Importa
Quando,
L’importante
È la notte.
Gli occhi
Le labbra
I riflessi
I capelli.
Di notte,
Ricorda,
Che solo
Di notte
Potremo
Incontrare
Quel bacio
Sfuggito
Dal sogno
Gianfranco Brevetto, Op. Cit. ©2013
***
soprattutto nelle notti perdo quota
e il silenzio è freddo come non mai
e il silenzio è profondo come non mai
e il silenzio è una lama di coltello
che taglia lentamente un corpo
stanco di procedere a tentoni
stanco di cercare albe
più fortunate
stanco di bussare alla stessa porta
che resta sempre chiusa

II

cerco
con il mio urlo
di affogare il fragile impulso del mio fianco
di colmare l’afonia delle notti senza il tuo sospiro
senza i tuoi gemiti
senza la tua respirazione agitata

ma la tua porta è sempre chiusa
e non c’è modo che tu ascolti
questo canto che ti chiama
e il tuo silenzio è freddo come non mai
e il tuo silenzio è una lama di coltello
che recide questo urlo
e mi lascia ai piedi di una porta
che resta sempre chiusa
perché niente dall’altro lato è mio
ed è silenzio
solo silenzio
l’unica risposta che mi concedi

III

soprattutto nelle notti
capisco che niente mi appartiene
tranne
il rumore sordo della tastiera
che sporca
con parole
(che nemmeno mi appartengono)
la brusca chiarezza del silenzio
delle albe incerte

Israel Miranda

***
Se la notte d’estate cede un poco
su la riva del mare sorgeranno
- nati in silenzio come i suoi colori -
uomini nudi e leggeri che vanno.
Ma come il vento muove il mare, muovono
anche, gridando, gli uomini le barche.
Sorge sull’ultimo sudore il sole.
Sandro Penna
***

Lasciami andare a vedere il sogno, la velocità, il miracolo, non fermarmi con uno sguardo triste. Questa notte lasciami vivere laggiù sull’orlo del mondo, solo questa notte poi tornerò.
Alessandro Baricco, “Questa storia”
***

Il mondo è diviso in buoni e cattivi. I buoni dormono meglio la notte, i cattivi se la spassano meglio il giorno.
Woody Allen
***

La notte rivela l’uomo.
Antoine de Saint Exupéry
***

Le mie notti sarebbero un incubo al solo terribile pensiero di un innocente che sconta tra i tormenti crudelissimi una colpa che non ha commesso.
Émile Zola
***

Dal profondo della notte che mi avvolge, buia come il pozzo più profondo che va da un polo all’altro, ringrazio gli dei chiunque essi siano per l’indomabile anima mia.
William Ernest Henley
***

Bisogna sempre lasciar trascorrere la notte sulle ingiurie del giorno innanzi.
Napoleone Bonaparte


Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski