Riflessioni Sulla Vita

Le Più Belle Riflessioni Sulla Vita, Leggi Le Riflessioni Di Vita Speciali D’Autore, Frasi Di Riflessione Sulla Vita, Vuoi Riflettere sulla Vita? Leggi Le frasi Più Belle Sulla Vita!



DHAMMAPADA* La via del Buddha

luglio 22nd, 2013

Buddha under Tree

Ci sono esseri
che percorrono l’arduo sentiero
che passa per la rischiosa palude
delle passioni corrosive
attraversano l’oceano dell’illusione
l’oscurità dell’ignoranza
e vanno oltre.
Hanno come sostegno
la saggia contemplazione
come rifugio la libertà dal dubbio
sono liberati:
questi sono per me esseri grandi.
Dhammapada, La via del Buddha

*

Tu sei la fonte di ogni purezza e di ogni impurità. Nessuno può purificare un’altra persona.
Non trascurare il tuo compito per intraprenderne un altro,Scopri il tuo compito e dedicati a esso con tutto il cuore.
Dhammapada, La via del Buddha

*

Pratica ciò che predichi, prima di cercare di correggere gli altri fai una cosa più, difficile: correggi te stesso.
Dhammapada, La via del Buddha

*

Felicità è avere amici quando se ne ha di bisogno, felicità è condividere la gioia, felicità è avere ben vissuto al momento di morire, felicità è trascendere la sofferenza. Felice è la maternità in questo modo, felice è la paternità in questo mondo, felice è la vita dell’asceta in questo mondo, felice è la vita del bramino in questo mondo. Felicità è vivere virtuosamente fino a tarda età, felicità è una fede salda, felicità è la conquista della saggezza, felicità è evitare il male.
Dhammapada, La via del Buddha

*

La padronanza della propria mente, ribelle,
capricciosa e vagabonda, è la via verso la felicità.

Il saggio osserva continuamente i propri pensieri,
che sono sottili, elusivi ed erranti.
Questa è la via verso la felicità.

Come può una mente agitata comprendere la legge eterna?
Se la serenità della mente è turbata, la saggezza non può manifestarsi.

Fai della tua mente una fortezza e combatti le tentazioni
con l’arma della saggezza.

Nessuno, neppure il tuo peggior nemico
può nuocerti quanto una mente indisciplinata.

Ma una mente disciplinata
è un’alleata preziosa.
Dhammapada, La via del Buddha

*

Dhammapada - La via del Buddha Dhammapada
La via del Buddha
Genevienne Pecunia

Compralo su il Giardino dei Libri

Dhammapada La via del Buddha Dhammapada
La via del Buddha

Compralo su il Giardino dei Libri

Buddha Dhammapada Buddha Dhammapada
La via della libertà
Fabrizio Rondolino

Compralo su il Giardino dei Libri

Commenti sul Dhammapada Commenti sul Dhammapada

La Madre

Compralo su il Giardino dei Libri

Vivere senza paure

giugno 26th, 2013

Vivere senza paure
perché al di là della paura
c’è la realizzazione dei sogni;
oltre il muro dell’insicurezza
ci sono i tuoi progetti,
c’è un mondo magico
fatto di cadute,
ma anche di vittorie entusiasmanti
per cui vale la pena tentare,
vale la pena vivere.
La paura ti rende prigioniero.
Vai! Vai oltre, liberati
e dì a te stesso: Io non ho paura!  (Alessia S. Lorenzi)

3287973_large

Tecnologia a riposo

giugno 7th, 2013

Il computer sempre acceso…

per chattare

Il cellulare perennemente tra le dita…

per giocare

e poi lei.. la regina della casa:

intrigante, affascinante,

spesso anche deludente

dei bambini è la passione,

degli adulti un ossessione…

cos’è? E’la televisione!

Di canale in canale

saltellando qua e la

non ti accorgi che fa male

allontanandoti dalla realtà.

Persa ogni speranza

ognuno nella sua stanza

i gusti son diversi

non c’è problema…basta isolarsi!

Forse era meglio quando si stava peggio..

un solo canale, senza colore

ma tanto più calore…

Tutti insieme come al cinema

si commentava l’opera

si rideva.. si comunicava!

SMS coi telefonini,

chat, giochi e giochini

spot, film, programmi in TV

di tutto e di più

non sono dannosi

se gestiti a piccole dosi

solo così e scegliendo i programmi

la tecnologia non procura danni

come se fosse di un pasto il contorno

poche ore e non tutto il giorno.

E ora dopo tanto dire viene il fare

con coerenza mi devo comportare:

spengo il computer, il cellulare..

mia cara TV a nanna pure tu

Rai 1,2,3..canale 5 rete 4 italia 1…

basta..non ne voglio vedere più nessuno

spegniamo questo maliardo scatolone

giochiamo a carte….magari a scopone!!!

E come dolce…per ben finire

felice e contenta me ne  vò a dormire!

scopone2

Vorrei saper sorridere sempre

maggio 15th, 2013

 

sorris

Vorrei saper sorridere sempre,
anche quando ho voglia di piangere,
anche quando mi sento sola,
anche quando crolla tutto intorno a me.
Vorrei saper sorridere sempre
anche quando non ho nulla,
anche quando il cielo è pieno di nuvole
e il sole non riesco a scorgerlo.
Vorrei saper sorridere sempre
per far sorridere
chi ha più motivi di me per essere triste.
(Alessia S. Lorenzi)

una scelta non scelta

aprile 9th, 2013

Una realtà non prevista

e una vita diversa,

scelta obbligata

per una scelta sbagliata,

così questa vita

è sempre in salita.

 

Non mi colpisce la dolce rassegnazione,

in agguato ancora e sempre l’illusione

che passi la stagione.

 

Sensi di colpa minano la mente

e una presenza fissa, costante,

disturba, la vorrei distante.

 

Non pensare a ciò che dico e penso

è quel che voglio e sento,

vivere momento per momento

e gettare le ombre al vento.

 

È stata una tua scelta non la mia

un aiuto si, e come non potrei

ma senza rinunciare ai sogni miei,

ho già dato e dato tanto

quest’ultimo atto, ultima sinfonia

voglio dar sfogo alla fantasia

e poi sia quel che sia

e fatta la volontà “Sua”.

PAPA FRANCESCO: DOMENICA DELLE PALME 2013

marzo 24th, 2013

“Non siate mai uomini, donne tristi: un cristiano non può mai esserlo! Non lasciatevi prendere mai dallo scoraggiamento! La nostra non è una gioia che nasce dal possedere tante cose, ma dall’aver incontrato una Persona: Gesù, dal sapere che con Lui non siamo mai soli, anche nei momenti difficili, anche quando il cammino della vita si scontra con problemi e ostacoli che sembrano insormontabili, e ce ne sono tanti! Noi accompagniamo, seguiamo Gesù, ma soprattutto sappiamo che Lui ci accompagna e ci carica sulle sue spalle: qui sta la nostra gioia, la speranza che dobbiamo portare in questo nostro mondo. Portiamo a tutti la gioia della fede!”

Papa Francesco, domenica delle Palme, 24/03/13

Il cuore del clown

marzo 13th, 2013

Come un  clown esterno buon umore,

pur se nel cuore nascondo un dolore.

La tela più intima ha diversi colori:

“dipinta con tempera e pastelli,

i tratti vivi e gioiosi,

dipinta con delicati  acquerelli,

i tratti cupi e dolorosi.”

La tela della nostra vita,

bella, comunque essa sia,

è una variegata poesia,

miscela di  gradazioni e toni,

accordi e suoni.

Ma se sei in un vortice di vento,

che dice: “non è più tempo!”

Difficile è risalir la china,

tutto dentro di te declina.

Il cielo grigio e piangente,

guarda,  non dice niente,

sembra assente,

ma in silenzio solidale comprende,

e ti aiuta a risalire la corrente.

Lacrime profuse, confuse,

irrorano in sintonia le tante poesie,

un connubio di sinfonie,

per una ricarica di nuove energie.

Come un clown sorrido elargendo allegria,

pur se avvilita è l’anima mia.

FRASI Riflessive*

marzo 5th, 2013

Il Coraggio non è sfidare i pericoli più grandi fuori di te, è affrontare il mostro più feroce, dentro di te.
Stephen Littleword, Nulla è per caso

*

Ci illudono che esista una perfezione intrinseca nelle cose, che esista un corpo perfetto, un amore perfetto, un compagno perfetto, un figlio perfetto, un sorriso perfetto, una gioia perfetta.
Distogliendoci così dal vedere che cio’ che c’è di più perfetto al mondo sono le nostre diversità, i nostri gusti, il desiderio di migliorare, l’imperfezione. Sì, la perfezione reale è il nostro essere imperfetti e per questo assolutamente meravigliosi. Esseri da scoprire, eventi da creare, attimi da vivere.
Stephen Littleword, Nulla è per caso

*

..”E’ arrivato il momento di lottare …
è arrivato il momento di avvicinarmi allo specchio ,guardare in questi occhi che spesso tento di evitare
e affrontarmi …
A volte si ha un bisogno estremo di lavorare su se stessi, come gli atleti che si preparano per le olimpiadi. Così io devo prepararmi ad esser forte e affrontare la tempesta che tra non molto mi verrà incontro! …
E’ arrivato il momento di volgere lo sguardo ai veri amori della mia vita, stringerli forte a me, difenderli proteggerli e amarli più che posso, meglio che posso, come non ho fatto ancora fino ad adesso, perché si può amare sempre un po’ di più.
E’ arrivato il momento di incamminarmi verso quel futuro che tanto temo ed affrontarlo e vincere le mie paure con tutto il coraggio che c’è in me!”..
Anton Vanlight, Mai troppo folle

*

“Sulla spiaggia vediamo solo le onde, mai l’oceano; in realtà esiste solo l’oceano, le onde sono superficiali”.
Osho, Al di Là della Paura, Oltre il Rancore

*

Ricordate… Le persone di successo non vengono catapultate casualmente al vertice. Per ottenere ciò che desiderate, occorrono azioni mirate, disciplina personale e una forte dose di energia quotidiana.
Jack Canfield – Mark Victor Hansen – Les Hewitt, Il Potere della Focalizzazione

*

Budda disse:” L’odio non si spegne con l’odio, ma con l’amore.” E un malinteso non si chiarirà mai discutendo, ma usando tatto e diplomazia, dimostrando un atteggiamento conciliante e il desiderio di capire il punto di vista dell’altro.
Dale Carnegie, Come trattare gli altri e farseli amici

*

“Perché la felicità è una scelta, e cerco di farla tutti i giorni. Ci sono momenti in cui non riesco. Proprio come te, anche io ho avuto una vita difficile, in modi diversi, ma comunque difficile. Però, invece di rimuginare su cosa è andato storto e su quanta fatica ho fatto, cerco il più possibile di trovare la gioia in ogni giornata e di apprezzare il presente… Siamo liberi di scegliere su cosa concentrarci. Io cerco di scegliere cose positive, come conoscerti, fare un lavoro che mi piace, non Vorrei averlo fatto essere sotto pressione perché devo raggiungere un certo fatturato, e sono grata della mia salute e di ogni giorno che mi viene dato.”
Bronnie Ware, Vorrei Averlo Fatto

*

Vivere pienamente la vita significa prendersene cura giorno per giorno, momento per momento, qui, adesso.
Dainin Katagiri, Devi Dire Qualcosa

*

I cambiamenti possono cominciare dalle piccole cose, ma via via che ti addentrerai nel nuovo, essi diventeranno piu’ drastici e importanti. A volte è necessario un completo rivolgimento per condurre un nuovo modo di vivere, e talvolta forse anche essere in apparenza crudeli, per poter essere buoni, per eliminare il vecchio e scoprire il nuovo. Non irritarti per gli straordinari cambiamenti che debbono avvenire, ma sii pronta ad accoglierli e a fluire con essi per aiutarne la realizzazione.
Eileen Caddy, Il mio volo verso la libertà

*

Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore..L’animo umano si diletta nel silenzio della natura, che si rivela solo a chi lo cerca.
Charlie Chaplin

*

La miglior cosa che ti può capitare nella vita è d’incontrare qualcuno che conosca a memoria tutti i tuoi errori, le tue mancanze, i tuoi passi falsi, i tuoi difetti e le tue debolezze e che tuttavia continui a pensare che tu sia completamente incredibile così.
Massimo Bisotti

SAI COSA VUOL DIRE ESSERE UNA PENNA A PARTIRE DA DENTRO?

febbraio 28th, 2013

La prima volta che ho conosciuto un foglio vergine avevo sei anni, da allora non ho più smesso.
Non so perché scrivere è diventato il mio modo di esprimere. comunicare. dare. parlare. esistere.

So che per due righe su un foglio che la stanchezza non riesce a farmi buttare giù, mi si spegne ogni volta una luce dentro e io forse poi non brillo più.

e tu lo sai cosa vuol dire? essere una penna a partire da dentro
tu lo sai cosa vuol dire? essere inchiostro a partire dalle vene
sai cosa vuol dire? la mia stanchezza.

Di una vita spesa a svegliarsi al mattino e caricare la molla dell’autoiniezione per far arrivare con la giusta spinta la forza di non cedere di non vendersi e svendersi di non arrendersi di non adeguarsi di non accettare il compromesso.

Di una vita a sperare di non essere giudicata e condannata per questa diversità a tratti invalidante che porta a scavare cercare andare ininterrottamente dentro e oltre intorno sotto sopra accanto nelle viscere tra le pieghe delle vene nei buchi nei tagli nelle ferite vere e in quelle intime nei ricordi tra le lenzuola dei fantasmi che arrivano poi a soffocare all’improvviso

Di una vita a cercare di smuovere energie e incastrarmi in occhi capaci di farsi abbagliare e cuori che nel loro tum tum bum bum riescano ad occupare non solo lo spazio toracico a loro disposizione ma si allarghino fino al ventre e salgano in spirali sottilissimi fino alla mente senza porre limiti all’illimitato. Senza creare aspettative e trasformare la bellezza dellíincanto infantile e delle spontaneità dei sentimenti in relazioni. Corpo. Unione. Desiderio. E non trovarne.

Sai cosa vuol dire ?

Vuol dire che poi una mattina ti svegli e la molla non si carica più e si muore per poter rinascere e quante vite ho?

Ne ho una che è questa che corre. Veloce e non si sa dove. E vento che taglia in faccia e freddo che sale da sotto le maglie leggere

E carne che si fa calore, che si fa fuoco con la rabbia che vi regalo, è amore. E adesso ne tengo un po’ solo per me.

Da farmi cadere addosso mischiandolo alla neve.

Perché vivo di cadute piccole in fondo allo stomaco e di domande senza risposta e di metodi non proprio ortodossi di punirmi.
Questo è il modo di viversi partendo da dentro. e’ una forma di coraggio.

Guardo in faccia i demoni. Quanti sono in grado di farlo? Quanta gente ha la forza di scriverne, di trarne linfa, di trasformare il demone in motore, di fare scelte, di voltare pagine, di ammettere di aver fallito?

e che male c’è? io fallisco spesso.

e se poi bestemmio ridendo, soffoco di troppa o troppa poca aria, piango, mi danno, sorrido di dolore, gioco a perdermi, corro da ferma

se poi faccio ANCHE tutto questo oltre ad essere sempre me stessa, coerente, felice, in movimento.

che problema c’è?

Terry

[da ESSERE UNA PENNA A PARTIRE DA DENTRO]

« Prev - Next »