Frasi sul Fare

Frasi Sul Fare e l’Azioni. Una carellata di meravigliose frasi che incitano a fare, fare meglio e fare di più!!! Le più belle frasi sull’azione!



FRASI SUI PROGETTI

gennaio 8th, 2014

Hands and puzzle on gray background. Teamwork solving a puzzle

Le donne sono architette. Cessano di amarti quando non possono più fare progetti.
Anselmo Bucci, Il pittore volante
***

Ecco a cosa serve il futuro: a costruire il presente con veri progetti di vita.
Muriel Barbery, L’eleganza del riccio
***

Se vuoi far ridere Dio, raccontagli i tuoi progetti.
la maledizione dello scorpione di giada
***

Non chiederti oggi cosa farai domani, non fare progetti così a lungo termine.
Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida
***

1. La funzione primaria del progettista è di rendere la vita difficile al fabbricante e impossibile all’utente.
2. Il componente di minor durata di un qualsiasi circuito sarà sistemato nel posto meno accessibile.
3. Ogni progetto deve contenere almeno una parte obsoleta, due impossibili da trovare e tre che sono ancora in fase di sviluppo.
Leggi di Gore sulla progettazione
***

Ha una tale sfiducia nel futuro che fa i suoi progetti per il passato.
Ennio Flaiano, Diario notturno
***

Le donne sono architette. Cessano di amarti quando non possono più fare progetti.
Anselmo Bucci
***

Bisogna andar cauti, quando si è ragazzi, nel fare progetti, poiché questi si avverano sempre nella maturità.
Cesare Pavese, La langa
***

Il progetto non è forse il tè, il caffè, l’oppio, l’haschisch della vita? Non è forse il sostituto, il surrogato, la caparra della realtà?
Giovanni Papini, Il tragico quotidiano
***

Tony: Che si fa domani sera? Violette: Non si possono fare progetti così lontani. Tony: Oh, peccato. Questo è il brutto della guerra. Oggi qui e domani chissà, nuovi posti, nuovi volti. Proprio quando uno comincia ad affezionarsi a… Violette: Io direi che questo è il bello della guerra, evita delusioni.

Scuola di spie – film
***

Attendeva paziente, quasi allegra, senza nessuna ansia, mentre i ricordi cedevano il posto a speranze e progetti. Speranze e progetti talmente complessi che non vedeva nemmeno più i cuscini bianchi su cui fissava lo sguardo, né si ricordava di cosa fosse in attesa.
James Joyce
***

Anche per i più longevi, la vita è troppo breve in relazione ai progetti fatti.
Arthur Schopenhauer
***

Più facciamo progetti meno li realizziamo.
Roberto Gervaso

LE AZIONI MINIME CHE FANNO LA DIFFERENZA

gennaio 4th, 2013

Tutti i gesti, anche i più piccoli e insignificanti, se compiuti in uno stato di coscienza in cui si è presenti a se stessi e con la mente vuota, racchiudono una speciale essenza spirituale.

Scrive Baal Shem Tov: “La più alta cultura dell’anima resta fondamentalmente arida e sterile, a meno che da questi piccoli incontri, a cui noi diamo ciò che spetta loro, non sgorghi, giorno dopo giorno, un’acqua di vita che irriga l’anima”.

Sono le “azioni minime” che cambiano la nostra vita.

Si ammala chi crede che debba arrivare “una svolta”, o chi passa il tempo a rimuginare sulla sua vita sbagliata, oppure a pensare [...]  che dobbiamo conciliare teoria e pratica, affari e buddhismo, business e Zen.

Non c’è da diventare un buon venditore, un buon manager o un uomo d’affari realizzato. No, c’è soltanto da essere immersi in quello che si sta facendo e poi, sarà quel che sarà.

Friedrich Nietzsche a questo riguardo afferma: “L’uomo non è la conseguenza di una sua propria intenzione, di una volontà, di uno scopo, con lui non si tenta di raggiungere un ‘ideale di uomo’ o un ‘ideale di felicità’ o un ‘ideale di moralità’, è assurdo voler fare rotolare il suo essere verso un qualsiasi scopo. Noi abbiamo inventato il concetto di ‘scopo’: nella realtà lo scopo manca… Si è necessari, si è un frammento di destino, si appartiene al Tutto, si è nel Tutto…”.

RAFFAELE MORELLI * LE PICCOLE COSE CHE CAMBIANO LA VITA

*

Le Piccole Cose che Cambiano la Vita Le Piccole Cose che Cambiano la Vita
Il segreto della felicità nascosto nei gesti quotidiani – Nuova Edizione
Raffaele Morelli

Compralo su il Giardino dei Libri

GUARDARE LE COSE CON OTTIMISMO NON SIGNIFICA ESSERE INGENUI

ottobre 30th, 2012

Guardare le cose con ottimismo o benevolenza non significa essere stupidamente ingenui e permettere agli altri di approfittare della nostra buona disposizione d’animo.
Significa avere la saggezza e l’intuizione di muovere le cose in direzione positiva, considerandone l’aspetto migliore pur rimanendo concentrati sulla realtà

DAISAKU IKEDA

L’ANNO MIGLIORE DELLA TUA VITA* Jinny S. Ditzler

settembre 14th, 2012

Abbi il Coraggio di cambiare.
Non rimandare.
Comincia subito.
L’anno migliore della tua vita, Jinny S. Ditzler

*

Non vi è mai capitato di lavorare a lungo e duramente per ottenere qualcosa e di sentirvi abbattuti quando finalmente ci riuscite? Spesso la molla che ci spinge non è la meta che ci siamo dati, quanto piuttosto l’esperienza che speriamo di ricavarne.
L’anno migliore della tua vita, Jinny S. Ditzler

*

Gli obiettivi ci guidano ad essere responsabili e proattivi nella vita. Quanto più gli obiettivi sono specifici e quantificabili, tanto più abbiamo la responsabilità di raggiungerli.
L’anno migliore della tua vita, Jinny S. Ditzler

*

Coraggio, sensibilità e disciplina sono qualità potenti e sono presenti in tutti noi. Grazie a esse si possono raggiungere le mete più alte e realizzare i sogni più arditi.
L’anno migliore della tua vita, Jinny S. Ditzler

*

La conoscenza è dentro di noi. Dobbiamo pensare unicamente ai consigli che daremmo agli altri e avere l’umiltà di verificare se li stiamo seguendo noi per primi.
L’anno migliore della tua vita, Jinny S. Ditzler

*

Il segreto è cominciare, muovere il primo passo, darsi da fare. Il più delle volte, invece, non lo facciamo… Per individuare i propri limiti c’è tempo anche in seguito.
L’anno migliore della tua vita, Jinny S. Ditzler

*

L'anno migliore della tua vita L’anno migliore della tua vita
Abbi il coraggio di cambiare! Comincia subito!
Jinny S. Ditzler

Compralo su il Giardino dei Libri

AGIRO’ ADESSO. Non eviterò i compiti di oggi rimandandoli a domani

settembre 12th, 2012

Agirò adesso. Non eviterò i compiti di oggi rimandandoli a domani, perché domani non arriverà mai. Intendo agire adesso, anche se le mie azioni possono non portare felicità e successo, perché agire e fallire è pur del non agire e del vano agitarsi. In verità, il frutto colto della mia azione può non essere la felicità, tuttavia senza azione ogni frutto morirà sulla pianta.
Og Mandino, Il Più Grande venditore del mondo

*

Il più Grande Venditore del Mondo Il più Grande Venditore del Mondo

Og Mandino

Compralo su il Giardino dei Libri

SE FOSSI CERTO DI NON FALLIRE

settembre 12th, 2012

Se fossi certo di non fallire cosa faresti oggi?
Pensi, scrivilo e poi… vai e fallo!
La vita e’ una e l’istante che passa e non torna.

Stephen Littleword, La tecnologia dell’ovvio

Non rimandare a domani, Agisci ora!

settembre 1st, 2012

Agisci! Fallo lentamente, ma non lasciare che il tuo tempo prezioso ti sfugga, oppure la tua mente potrà giocarti dei brutti scherzi.
Sergio Bambarén, La rosa di Gerico

*

Agisci ora, più tardi, sarà solo tardi.
Stephen Litteword, Aforismi

*

Ci sono dei momenti in cui non fa bene pensare.
Più ci rifletti e più ti sembra Folle.
Più cerchi di trovare la via, e più ti appare come labirinto.
Più tenti di arrivare al nodo problematico, più i fili della ragione si aggrovigliano,
ti si attorcigliano intorno.
Sono quei momenti in cui devi fare una sola cosa: agire d’istinto.
Non pensarci più.  Decidi, Agisci, Corri, Dillo, Fallo!
ANTON VANLIGT, MAI TROPPO FOLLE.

*

E’ sempre tempo per migliorare, Agisci Ora!
Stephen Littleword, Aforismi

*

Questo istante è tutto cio’ che hai.
Questo momento è il solo che esiste.
Non occuparti a pensare troppo al futuro a pianificare cio’ che non c’è, fai piazza pulita dei fantasmi, almeno per oggi, e trasforma il presente, l’istante, l’adesso, in un regalo che farai al tuo futuro. Sì, perchè cio’ che fai oggi è il seme che sboccera’ domani. E se non agisci non semini.
Stephen Littleword, Nulla è un caso

*

L’Universo ama la velocità. Appena avete un’intuizione, agite.
Dentro di voi sapete che volete fare qualcosa. Può essere iniziare un’attività, mettere in piedi un servizio, scrivere un libro, può essere qualunque cosa.
Joe Vitale, Corso di risveglio

*

Qualunque cosa contenga il presenta, accettala come se l’avessi scelta tu stesso.
Accettala e poi agisci.
Lavora sempre a favore, non contro.
Fai del presente un amico, un alleato, non un nemico.
Sarà questo a trasformare miracolosamente tutta la tua vita.
Eckhart Tolle, Il potere di adesso

*

Libri che aiutano a non rimandare a domani e a scoprire il potere dell’Adesso!

100 Piccoli Segreti per non Rimandare Tutto a Domani 100 Piccoli Segreti per non Rimandare Tutto a Domani
Consigli per seguire il vecchio adagio: “Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi”
William Bonder

Compralo su il Giardino dei Libri

Qui et Ora Qui et Ora
Non rimandare… fare!
Neil Fiore

Compralo su il Giardino dei Libri

Il Momento è Adesso Il Momento è Adesso
Il potere della mindfulness per una vita senza problemi
Elisha Goldstein

Compralo su il Giardino dei Libri

Adesso Adesso
Vivere giorno per giorno pensando positivo per raggiungere i propri obiettivi
Louise Hay

Compralo su il Giardino dei Libri

Il Potere di Adesso - Eckhart Tolle Il Potere di Adesso
Una guida all’illuminazione spirituale. La scoperta del “qui” e “ora” del proprio vero Essere
Eckhart Tolle

Compralo su il Giardino dei Libri

NESSUNO PUO’ FARE TUTTO, Ma tutti possono fare qualcosa!!

agosto 25th, 2012

Nessuno può fare tutto, Ma tutti possono fare qualcosa!

PERCHÉ NON TUTTI OTTENGONO IL SUCCESSO?

agosto 24th, 2012

Tutti noi vogliamo il successo: l’elenco dei best seller è pieno di ricette per emergere e imporsi. Allora, se le informazioni ci sono, come si spiega che alcune persone riescono a ottenere risultati incredibili, mentre altri sbarcano appena il lunario? Perché non tutti siamo dotati di potere, felici, ricchi, sani, coronati dal successo?
Il fatto è che persino nell’era dell’informatica l’informazione non basta. Se tutto ciò di cui abbiamo bisogno fossero idee e un modo di pensare concreto, da ragazzi tutti avremmo potuto soddisfare i nostri capricci e attualmente tutti saremmo in grado di vivere il nostro sogno. L’azione, ecco il minimo comun denominatore di ogni grande successo; l’azione è ciò che produce risultati. Il sapere è potere potenziale finche non capita nelle mani di qualcuno che sa agire con efficacia. In fin dei conti, il termine “potere” significa, alla lettera, “facoltà di agire”.

Anthony Robbins, da “Come ottenere il meglio da sé e dagli altri”

*

Come Ottenere il Meglio da Sé e dagli Altri Come Ottenere il Meglio da Sé e dagli Altri

Il manuale del successo nella vita e nel lavoro (Unlimited Power)

Anthony Robbins

Compralo su il Giardino dei Libri

Next »