Frasi Libertà

Frasi Libertà ❤❤❤ Scopri Le Frasi Sulla Libertà, Citazioni di Libertà Bellissime! Aforismi Di Libertà Massime e Frasi Sulla Libertà ► FRASI LIBERTA’ !



Quelle come me

giugno 4th, 2013

sognare ad occhi aperti

Ci sono persone, quelle come me, che per sentirsi vive hanno bisogno di sognare ad occhi aperti. Così continuavo a infrangere le leggi della fisica volando con la fantasia. Mi sentivo leggera, sollevata, finalmente libera.

Tanya Bì ©

AMORE SIGNIFICA LIBERTA’

novembre 26th, 2012

C’è un aspetto insidioso nel dare amore in una relazione, motivo per cui molte persone non hanno la vita che desiderano. Insidioso perché la gente fraintende il significato dell’espressione “dare amore agli altri”. Per chiarirlo è necessario capire che cosa vuol dire non dare amore agli altri.
Cercare di cambiare una persona non è dare amore! Pensare di sapere che cosa sia meglio per un’altra persona non è dare amore! Pensare di avere ragione e che l’altro abbia torto non è dare amore! Criticare, biasimare, lamentarsi, rimproverare o trovare difetti in un’altra persona non è dare amore!
“L’odio non è sconfitto dall’odio, l’odio è sconfitto dall’amore. Questa è una legge eterna.”
Gautama Buddha (563-483 a.C.)
[..] Voglio condividere con te una storia che mi hanno raccontato e che insegna quanto sia importante prestare grande cura e attenzione alle nostre relazioni. Una donna aveva lasciato il marito, portando i figli con sé. Il marito era distrutto, colpevolizzava la moglie rifiutandosi di accettarne la decisione. Continuava a chiamarla, deciso a fare tutto il possibile per convincerla a cambiare idea. Forse pensava di agire mosso dall’amore per la moglie e per la famiglia, ma il suo non era un comportamento amorevole. Accusava la moglie della fine del loro matrimonio. Era convinto di avere ragione e che lei fosse in torto. Proprio non accettava che la donna potesse scegliere della propria vita. Dato che non smetteva di importunarla, venne arrestato.
Alla fine quell’uomo capì che non stava dando amore negando alla moglie la libertà di scegliere ciò che voleva e che, anzi, con quel comportamento lui aveva
perso la sua libertà. La legge di attrazione è la legge dell’amore e non puoi infrangerla. Se la violi, fai solo del male a te stesso.
Ti ho raccontato questa storia perché per alcuni la fine di una storia d’amore è un momento molto difficile. Non puoi negare il diritto di ciascuno a disporre della propria vita, perché farlo non sarebbe un atto d’amore. È una pillola amara da ingoiare se il tuo cuore è a pezzi, ma devi rispettare la libertà e il diritto di scelta di ciascuno. Ciò che dai a un’altra persona ti torna indietro, e quando le neghi la libertà di scelta, attrai eventi che negano la tua libertà. Potresti avere meno denaro, o problemi di salute o sul lavoro, perché tutte queste cose influiscono sulla tua libertà.
Per la legge di attrazione non esiste “l’altro”. Quello che dai agli altri lo dai a te stesso.
Dare amore al prossimo non significa però farsi mettere i piedi in testa o subire abusi. Permettere a una persona di usarti non è d’aiuto né a lei né tanto meno a te.
L’amore è rigoroso e noi impariamo e maturiamo grazie alla sua legge. Sperimentarne le conseguenze fa parte dell’apprendimento.
Perciò non è amore permettere a qualcuno di usarti o di abusare di te. La soluzione? Elevati alla frequenza più alta delle emozioni positive, e la forza dell’amore risolverà la situazione per te.

►THE POWER* Rhonda Byrne

*

The Power The Power

Il Potere

Rhonda Byrne

Compralo su il Giardino dei Libri

Quando si diventa insensibili alle offese…

ottobre 21st, 2012

Quando si diventa insensibili alle offese…si è vicino alla libertà. Si è infatti usciti virtualmente dal dualismo bene e male, giusto e sbagliato, l’ego ha superato il suo bisogno di essere “accarezzato”
(Elitheo Carrani)

SULLE ALI DELLA LIBERTA’

ottobre 1st, 2012

Privarsi della libertà equivale a mortificare la propria essenza dell’essere. Forse per questo adoperiamo la fantasia, i sogni, l’illusione. E’ come se con i pensieri riuscissimo ad annientare l’infondata paura di esistere, non essendo in grado di abbandonare le nostre fragilità. Ci manca la forza necessaria per aggrapparci alla vita stessa e riuscire a spiccare il volo, pur rimanendo intrappolati a terra, in una ragnatela di pure emozioni. ♥ ℐℬ

- Imma Brigante © -

Non si potrà mai “rendere” libero qualcuno. Si può solo insegnare alle persone ad aprire la porta

settembre 18th, 2012

Non si potrà mai “rendere” libero qualcuno. Si può solo insegnare alle persone ad aprire la porta… ma sono loro a doverla attraversare.
Richard Bandler, Owen Fitzpatrick – PNL è Libertà

*

PNL è Libertà PNL è Libertà

Questo libro contiene idee che possono trasformare la tua vita

Richard Bandler, Owen Fitzpatrick

Compralo su il Giardino dei Libri

Ho visto ‘na bolla di sapone uscire da un jukebox anni 70

agosto 22nd, 2012

Melvin Sokolsky Tanya Bì

Ho visto ‘na bolla di sapone uscire da un jukebox anni 70!! Chissà cosa c’è dentro!?…Forse una sensuale ballerina di flamenco! olèèèè! Caparbia e un pò  ‘mbriaca volteggia alquanto misteriosa..chissà che ci nasconde!…Per me ci stanno dentro un sacco de risate, di battiti de core..mo ce vedo pure ‘na bella manciatina de Santa libertà, e perchè no..magari un tacco a spillo che te farebbe innamorà!!

Tanya Bì ©

SE LIBERTA’ SIGNIFICA QUALCOSA

luglio 20th, 2012

Se libertà significa qualcosa, allora è il diritto di dire alla gente ciò che non vuole sentirsi dire.

George Orwell

al successo si arriva liberandosi della paura e del giudizio altrui

giugno 25th, 2012

E’ stato sempre insegnato come andare d’accordo con gli altri, come ottenere approvazione, come far sì che gli altri siano a te utili e non dannosi. Entrare in questa spirale significa perdere la propria libertà interiore e vivere in costante stress e conflitto. Invece al successo, quello vero, si arriva liberandosi della paura e del giudizio altrui. Quando si arriva a questo, la capacità di creare, di lavorare, di essere produttivi, di essere davvero nella condizione di “riuscire” è incommensurabilmente più elevata e, senza accorgersene, si diventa punti di riferimento, veri leaders.
Eda Personal Coaching

LIBERTA’ (va bene, va bene…)

giugno 21st, 2012

Una ragazza, in un villaggio di pescatori, restò incinta. I suoi genitori la picchiarono finché non confessò chi era il padre: “È stato il maestro zen che vive nel tempio fuori dal villaggio”.

I suoi genitori e tutti gli abitanti del villaggio si indignarono.

Una volta nato il bambino, accorsero al tempio e lasciarono il neonato ai piedi del maestro zen. Gli dissero: “Sei un ipocrita, questo bambino è tuo! Prendine cura!”.

Il maestro zen si limitò a replicare: “Va bene! Va bene!”. E diede il bambino a una donna del villaggio perché lo svezzasse e lo accudisse, facendosi carico lui delle spese.

In seguito a questo fatto il maestro perse la propria reputazione, i suoi discepoli lo abbandonarono, nessuno andò più a chiedergli consigli, e questo durò per alcuni mesi.

Quando la giovane vide tutto ciò, non sopportò questa situazione e raccontò a tutti la verità: Il padre del bimbo non era il maestro, ma il figlio del vicino. I suoi genitori e tutti gli abitanti del villaggio, allora, tornarono al tempio e si gettarono ai piedi del maestro zen. Implorarono il suo perdono e chiesero che restituisse loro il bambino.

Il maestro restituì il bambino e si limitò a dire: “Va bene! Va bene!”.

 ANTHONY DE MELLO, Dove non osano i polli

Next »