Frasi Donne

Frasi DONNE ❤❤❤ Aforismi Sulla Donna Citazioni Di Donne FRASI Sulle Donne ❤ Frasi Donne Frasi Famose Donne, Frasi Sulle Donne ► FRASI DONNE!
*



Oggi ho imparato che bisogna lasciare che la vita ci spettini

luglio 29th, 2012

Oggi ho imparato che bisogna lasciare che la vita ci spettini, perciò ho deciso di vivere la vita con maggiore intensità.
Il mondo è pazzo. Decisamente pazzo…
Le cose buone, ingrassano. Le cose belle, costano. Il sole che ti illumina il viso, fa venire le rughe. E tutte le cose veramente belle di questa vita,
spettinano…

– Ridere a crepapelle, spettina.
– Viaggiare, volare, correre, tuffarti in mare, spettina.
– Toglierti i vestiti, spettina.

– Abbracciarsi per amore, spettina.
– Baciare la persona che ami, spettina.
– Giocare, spettina.
– Cantare fino a restare senza fiato, spettina.
– Ballare fino a farti venire il dubbio se sia stata una buona idea metterti i tacchi alti stanotte, ti lascia i capelli irriconoscibili …

Quindi, ogni volta che ci vedremo, avrò sempre i capelli spettinati…

Tuttavia, non dubitare che io stia vivendo il momento più felice della mia vita. E’ la legge della vita: sarà sempre più spettinata la donna che scelga il primo vagoncino sulle montagne russe di quella che scelga di non salire…

Può essere che mi senta tentata di essere una donna impeccabile, pettinata ed elegante dentro e fuori.
Questo mondo esige bella presenza: pettinati, mettiti, togliti, compra, corri, dimagrisci, mangia bene, cammina diritta, sii seria…

Forse dovrei seguire le istruzioni però… quando mi ordineranno di essere felice?
Forse non si rendono conto che per risplendere di bellezza, mi devo sentire bella… La persona più bella che possa essere!

L’unica cosa che veramente importa è che quando mi guardi allo specchio, veda la donna che devo essere. Perciò, ecco la mia raccomandazione a tutte le donne:

Abbandonati, Mangia le cose più buone, Bacia, Abbraccia, Balla, Innamorati, Rilassati, Viaggia, Salta, Vai a dormire tardi, Alzati presto, Corri, Vola, Canta, Fatti bella, Mettiti comoda, Ammira il paesaggio, Goditela e, soprattutto, lascia che la vita ti spettini!!!!

Il peggio che può succederti è che, sorridendo di fronte allo specchio, tu.. debba pettinarti di nuovo!

Woman

giugno 30th, 2012

Vestale di pura eleganza naturale
tra tailleur da lavoro e abiti da sera,
una tuta da ginnastica nei giorni di riposo,
la tua femminilità, non viene mai meno.
Cuore di diamante, urli amore
in tutto ciò che fai, nei gesti di sempre,
nelle quotidiane incombenze familiari,
tra le borse della spesa e i mestieri da fare.
Vergine di ferro, piangi lacrime
disciolte nel silenzio, del tuo mondo,
un anima apparentemente indifesa,
una forza interiore, che non ha paragone.
Tu, semplicemente,
straordinariamente Donna…

(Stefano A.)

CI SONO DONNE che si sentono profondamente diverse.

giugno 25th, 2012

Ci sono donne che si sentono profondamente diverse.
Diverse perchè i loro desideri non sono quelli di tutte le altre.
Diverse perché non si esprimono come tutte le altre.
Diverse perché vorrebbero andare in posti diversi da tutte le altre.
Diverse perché non pensano e non sentono come tutte le altre.

Queste donne si sentono così diverse da pensare di essere sbagliate. “Cos’ho che non va ?” si chiedono qualche volta con le lacrime agli occhi. “Perché sento queste cose?” si domandano sbigottite. Vorrebbero trasformarsi in quello che non sono. Ma non succede. Perché c’è una voce dentro di loro che parla e dice
“Vai da un’altra parte”, “Segui un’altra strada”.

E’ la voce delle ali di farfalla. Sono ali che spesso le donne non sanno di avere. Perché non le vedono. Sono dietro di loro. Sono proprio quelle ali a renderle diverse: speciali. Sono quelle ali che le spingono a volare nessuno vola. A cercare dove nessuno cerca. A sperare dove nessuno spera. A cantare dove nessuno canta. Ad amare dove nessuno ama.

Sono ali grandi e maestose, dei colori della notte e del giorno. Sono cariche di promesse quelle ali. Basta muoversi verso la direzione in cui ti spingono, per iniziare a volare verso spazi misteriosi, ricchi di promesse tutte da scoprire….

Simona Oberhammer – La via femminile

*

*

Olofem - Femminile Sconosciuto Simona Oberhammer Olofem – Femminile Sconosciuto

Simona Oberhammer

Compralo su il Giardino dei Libri

Profumo di Donna

maggio 18th, 2012

Ogni donna è un profumo, un intero alfabeto composto da essenze che si tramutano in balsamo per le narici del proprio uomo.

Una scia, un linguaggio muto, sempre diverso ma soprattutto unico per ognuna di noi. La costante è che ogni profumo cerca per se una pelle che lo voglia indossare, un olfatto che ne capisca il linguaggio, una mente in cui accendere il ricordo di una sensazione ad ogni spruzzo.

Quante ampolle, boccette, flaconcini e bottigliette di prezioso rivestiste, trasferite da un posto all’altro con fredda indifferenza, perché uomini dalle sorde narici non sanno più cogliere il loro effluvio.

Continueranno a nascere donne profumate, speranzose di incontrare uomini che sapranno leggere come un libro il loro odore.

Anna Biason

Blog Caffè Letterario

E a volte ci si accorge di aver superato TRAGUARDI a cui nemmeno si osava puntare

maggio 14th, 2012

“E a volte ci si accorge di aver superato traguardi a cui nemmeno si osava puntare all’inizio dell’avventura. Il fatto è che il cammino, se condiviso con le giuste persone, risulta leggero, piacevole, la fatica lascia il posto alla voglia di fare, di dare, di essere. E ci si ritrova a voltarsi indietro, in un giorno qualunque, e non credere ai propri occhi: quanta strada, cose da folli!”
Anton Vanligt, mai troppo folle

Dentro di me

maggio 11th, 2012

La mia sensibilità m’impone di offrire ciò che sono in grado di condividere e che possiedo: la mia energia, la mia solarità, la mia determinazione, la mia intelligenza, la mia fantasia… Ma la mia natura di donna mi aveva portato a custodire il mio amore per te, così prezioso, bello, emozionante ed importante, dentro di me, nel mio ventre per proteggerlo come la cosa più preziosa che possedevo e pe…r alimentarlo con la linfa della mia anima, la mia essenza. Forse un giorno sarebbe diventato carne di vita propria, ma al momento era solo anima, comunque sempre degno di essere protetto sopra ogni cosa. Il dolore del tuo tradimento e del tuo abbandono hanno ucciso ciò che io custodivo gelosamente. Le mie lacrime l’hanno abortito, me l’hanno portato via! Ma il dolore non ha abbandonato ciò che non sono riuscita a trattenere. Ormai non c’è più nulla che mi lega a te…Ciò che provavo per te è morto insieme a ciò che quest’amore aveva generato. Il dolore non ha più senso perché ormai non esiste ha più nulla da proteggere e da amare. La mia anima vigile non riuscirà mai più a darti la possibilità di entrarmi dentro un’altra volta e fecondare un nuovo amore. E purtroppo non possiedi più nulla in grado di generarlo…

FRASI MAMMA

maggio 7th, 2012

La mamma, un angelo in terra che ci dona la sensazione di “casa” ovunque noi siamo.
Stephen Littleword, Aforimi

*

Se un uomo potesse nell’età della ragione rammentare l’ardore di un sol bacio materno, non potrebbe avere il coraggio di commettere la più piccola ingiustizia verso chi lo ha baciato in quel modo.
Paolo Mantegazza, Fisiologia del piacere!

*

La mia unica consolazione, quando salivo a coricarmi, era  che la mamma sarebbe venuta a darmi un bacio una volta che fossi a letto……
Marcel Proust
***
Sono il tuo sangue che scorre
la Tua vita che continua
il tuo respiro più intenso
la tua vita che si scrive.
Tu sei il mio passato,
insieme siamo il presente.
Io e i miei figli siamo
il tuo tempo futuro,
siamo la continuità.
Silvana Stremiz

***
Mia madre
Nella tiepida notte
rischiarata dal lume della luna,
sotto gli alberi ombrosi,
vedo ancora una lamapada che palpita
misteriosa e serena.
Io non so perchè accada
nè dove;
ma mi ricorda mia madre.

Poesia indiana di Y.V.Lakshmaiah
***

Quanto è bello e, nello stesso tempo quanto è difficile essere madre. Si ha paura di tutto.
Anton Cecov
***

La mamma non sa perché ama il figlio e il bambino non sa perché ama la mamma. Non sanno da dove viene l’amore che provano l’uno per l’altro. E’ l’amore di Dio che si manifesta in loro, e quando l’amore è puro e disinteressato ne riflette le qualità divine.
Paramahansa Yogananda
***

Essere mamma non è un mestiere. Non è nemmeno un dovere. È solo un diritto fra tanti diritti.
Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato
***

Una mano sulla porta

Quando sto zitto
arriva mia madre.
Sta sola mia madre nella stanza di là.
e io solo e zitto nella stanza di qua.
Mia madre si alza e arriva di quando in quando.
Con una mano sulla porta
cerca di leggere il mio cuore:
io zitto mi lascio leggere:
Intanto mi nascono affetti
e le sorrido:”Che sei venuta a fare?”.
Ma so bene perchè viene da me.
Dopo aver scambiato con me due,tre parole, mia madre se ne va.
***

E io penso a tutti gli uomini:
Noi viviamo sostenandoci l’un l’altro.
E’ come reggersi colle mani sulle spalle di chi è accanto.
Si ha bisogno perfino delle persone che danno fastidio.
Chi sa se mia madre non pensa a questo
quando viene e mi guarda
con la mano appoggiata sulla porta?
poesia dal Giappopne (K.Nakagawa)
***

Se qualcuna delle mie povere parole
ti piace
e tu me lo dici
sia pur solo con gli occhi
io mi spalanco
in un riso beato
ma tremo
come una mamma piccola giovane
che perfino arrossisce
se un passante le dice
che il suo bambino è bello.
Antonia Pozzi
***

Più un figlio è costato lacrime agli occhi della madre, più caro è al suo cuore.
Victor Hugo

***

L’amore di una madre non ha confini, non ha limiti, ne condizioni.
Tu ci ami senza nulla chiedere. Nessuno amore è alla pari. Nessuno ci amerà come te.
Di questo amore mamma ti dico grazie

Silvana Stremiz

***

Madre tenera assassina inconsapevole,
riconoscilo nello specchio della tua anima:
Hai accudito il cuore di tuo figlio?

Madre hai nel cuore i mille colori della vita,
e tra le mani la spina più lunga della sua rosa.

Le tue umane carezze,
date nel buio dell’incomprensione,
sono artigli infilati nell’anima di tuo figlio.

Madre, concepisci il dolore?
Non solo quello dettato dalla tua materiale comprensione.

Madre tuo figlio ha fame,
togli le mani dai fornelli
e accorri al capezzale della sua anima,
Nutri il suo cuore.

Madre!
Non ci sarà madre,
sino a quando non ti riconoscerai
duplice dispensatrice di nutrimento.

Madre tenera assassina inconsapevole,
corri al capezzale di tuo figlio
sei ancora in tempo
per amarti e per amare.

Madre, al sacro altare di questo amore,
sacrifica la tua cecità,
ora e sempre.

Cleonice Parisi

LE DONNE MODERNE E I LITIGI

maggio 3rd, 2012

sguardo

C’è, nella donna moderna, una perseveranza nel litigio, che scuote anche gli animi più ripiegati. È una cimice, la donna moderna. Sale lentamente lungo tutto il corpo e succhia piccole dosi di sangue. Quando giunge al piede, ricomincia daccapo perché le vecchie bolle si sono ritirate. Nel litigio a tempo indeterminato trova un’intima vertigine di soddisfazione che non la fa desistere. Mai. Mai. Un avvoltoio della discussione prolungata. Con una convinzione ottusa che, dentro la schermaglia, si annidi la soluzione del problema. Ma dato che la soluzione è complessa secondo loro, allora, per definizione, il litigio deve possedere una sua lunghezza incredibile, estenuante. Se desiste dal conflitto, statene certi, è solo un’interruzione pubblicitaria. Una strategia di vendita del litigio. Una presa d’aria per ricominciare daccapo. Con nuovo vigore.

Paolo Sorrentino, Hanno tutti Ragione

*

Hanno Tutti Ragione Hanno Tutti Ragione

Paolo SorrentinoCompralo su il Giardino dei Libri

Profumo di donna

aprile 22nd, 2012

Ho assaporato un profumo unico, quello della tua pelle sulla mia, l’odore della dolcezza di terra e cielo, il tuo profumo di donna.
Stephen Littleword

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni