Frasi Donne

Frasi DONNE ❤❤❤ Aforismi Sulla Donna Citazioni Di Donne FRASI Sulle Donne ❤ Frasi Donne Frasi Famose Donne, Frasi Sulle Donne ► FRASI DONNE!
*



Il cuore di una donna è un profondo oceano di segreti.

settembre 12th, 2012

Il cuore di una donna è un profondo oceano di segreti.
Rose, dal film “Titanic

Invece di una DONNA che ama qualcun altro tanto da soffrirne

agosto 30th, 2012

Invece di una donna che ama qualcun altro tanto da soffrirne, voglio essere una donna che ama abbastanza se stessa da non voler più soffrire.
Robin Norwood, Donne che amano troppo

*

Donne che amano troppo Donne che amano troppo

Robin Norwood

Compralo su il Giardino dei Libri

LE DONNE CERCANO UN UOMO CHE LE RASSICURI, NON CHE LE ARRICCHISCA

agosto 25th, 2012

Nessuno dubita che il lusso, il potere e l’aspetto fisico aiutino a conquistare le donne. Ma solo un certo tipo di donne, magari molto belle, ma spesso altrettanto vuote, che si pongono come obiettivo primario quello di accompagnarsi ai più attraenti e ai più ricchi.
Le altre si accontentano di noi normali. Spesso perché sono normali anche loro.
E talvolta perché, pur apprezzando come tutti il benessere materiale, sono sensibili anche a valori diversi da quelli quotati in Borsa. Credere che il 99% delle ragazze della tua città abbia occhi solo per gli invitati alle feste vip significa costruirsi un meraviglioso alibi per rimanere eremiti a vita.
Non so se guardi le persone per la strada, Francesco. Io vedo individui di tutte le età e di tutte le condizioni sociali che si prendono, si lasciano, si amano e si detestano, in un balletto incessante di rughe, occhiaie, motorini scassati e principi di pancetta. Tu sei uguale a loro. Come mai non sei in mezzo a loro?
Senza accorgertene, è chiaro, emani un’energia che allontana le donne. Ne temi il giudizio, proteggendoti dietro la maschera dell’incomunicabilità.
Certo, è più facile raccontarsi che non stanno con te perché non hai la fuoriserie o l’orologio alla moda. La realtà è che finora per te l’amore non è stato l’incontro complicato fra due caratteri, ma lo sforzo titanico di un individuo solitario che colleziona fallimenti, uscendone ogni volta più depresso e sfiduciato. Siamo sempre il frutto di quel che desideriamo essere. Tu sei convinto di non poter essere amato, ti disperi, ti chiedi perché. Risultato: non sei amato e non crei i presupposti per esserlo, perché alla lunga la gente si stanca di chi è sempre triste.
Hai ancora tempo per recuperare, ma serve uno scatto di reni e di umiltà. Tu pensi che tutte le donne siano vuote, fasulle, indifferenti alle tue doti. Ma hai mai provato a conoscerle davvero? Anche fra loro, esattamente come fra noi maschi, c’è una discreta percentuale di cretine. Ma ce n’è una non minore di persone sensibili che vorrebbero frequentare uomini del tuo stampo.
Studia di più quelle che ti piacciono, cerca di capire quali comportamenti trovino attraenti. Ascoltale. Le donne non si conquistano con la bocca, ma con le orecchie. Finché chiederai a loro conferme su te stesso, non otterrai che rifiuti.
Perché anch’esse sono travagliate e confuse, proprio come te. E cercano qualcuno che le rassicuri, non che le asfissi.
Il single complessato e in crisi di astinenza tende a diventare romanticamente cupo, nella convinzione che — in assenza della Ferrari – sulle donne faccia colpo la frase memorabile di qualche poeta morto suicida. Ma alla fine sono esseri umani, mica psicanaliste: vogliono divertirsi ed essere trattate con leggerezza, che è cosa assai diversa dalla superficialità.
Invece di sentirti la vittima di una società che produce solo femmine famelicamente consumiste, prenditi e prendile meno sul serio. Per citare la canzone che nell’autoflagellarti hai inconsciamente ribaltato, «lascia aperta la porta del cuore, vedrai che una donna è già in cerca di te». Almeno una su cento: lo hai ammesso anche tu.

MASSIMO GRAMELLINI, CUORI ALLO SPECCHIIO

*

Cuori allo Specchio Cuori allo Specchio

Massimo Gramellini

Compralo su il Giardino dei Libri

MADRE CHE AMA SE STESSA*

agosto 22nd, 2012

Chiunque abbia possibilità di studiare l’effetto di una madre dotata di genuino amore per se stessa, può vedere che non c’è niente di più utile che dare a un bambino l’esperienza di ciò che è amore, gioia, felicità, che solo può ricevere il bambino amato da una madre che ama se stessa.
L’arte di Amare, Erich Fromm

*

L'Arte di Amare L’Arte di Amare

Erich Fromm

Compralo su il Giardino dei Libri

Oggi ho imparato che bisogna lasciare che la vita ci spettini

luglio 29th, 2012

Oggi ho imparato che bisogna lasciare che la vita ci spettini, perciò ho deciso di vivere la vita con maggiore intensità.
Il mondo è pazzo. Decisamente pazzo…
Le cose buone, ingrassano. Le cose belle, costano. Il sole che ti illumina il viso, fa venire le rughe. E tutte le cose veramente belle di questa vita,
spettinano…

- Ridere a crepapelle, spettina.
- Viaggiare, volare, correre, tuffarti in mare, spettina.
- Toglierti i vestiti, spettina.

- Abbracciarsi per amore, spettina.
- Baciare la persona che ami, spettina.
- Giocare, spettina.
- Cantare fino a restare senza fiato, spettina.
- Ballare fino a farti venire il dubbio se sia stata una buona idea metterti i tacchi alti stanotte, ti lascia i capelli irriconoscibili …

Quindi, ogni volta che ci vedremo, avrò sempre i capelli spettinati…

Tuttavia, non dubitare che io stia vivendo il momento più felice della mia vita. E’ la legge della vita: sarà sempre più spettinata la donna che scelga il primo vagoncino sulle montagne russe di quella che scelga di non salire…

Può essere che mi senta tentata di essere una donna impeccabile, pettinata ed elegante dentro e fuori.
Questo mondo esige bella presenza: pettinati, mettiti, togliti, compra, corri, dimagrisci, mangia bene, cammina diritta, sii seria…

Forse dovrei seguire le istruzioni però… quando mi ordineranno di essere felice?
Forse non si rendono conto che per risplendere di bellezza, mi devo sentire bella… La persona più bella che possa essere!

L’unica cosa che veramente importa è che quando mi guardi allo specchio, veda la donna che devo essere. Perciò, ecco la mia raccomandazione a tutte le donne:

Abbandonati, Mangia le cose più buone, Bacia, Abbraccia, Balla, Innamorati, Rilassati, Viaggia, Salta, Vai a dormire tardi, Alzati presto, Corri, Vola, Canta, Fatti bella, Mettiti comoda, Ammira il paesaggio, Goditela e, soprattutto, lascia che la vita ti spettini!!!!

Il peggio che può succederti è che, sorridendo di fronte allo specchio, tu.. debba pettinarti di nuovo!

Woman

giugno 30th, 2012

Vestale di pura eleganza naturale
tra tailleur da lavoro e abiti da sera,
una tuta da ginnastica nei giorni di riposo,
la tua femminilità, non viene mai meno.
Cuore di diamante, urli amore
in tutto ciò che fai, nei gesti di sempre,
nelle quotidiane incombenze familiari,
tra le borse della spesa e i mestieri da fare.
Vergine di ferro, piangi lacrime
disciolte nel silenzio, del tuo mondo,
un anima apparentemente indifesa,
una forza interiore, che non ha paragone.
Tu, semplicemente,
straordinariamente Donna…

(Stefano A.)

CI SONO DONNE che si sentono profondamente diverse.

giugno 25th, 2012

Ci sono donne che si sentono profondamente diverse.
Diverse perchè i loro desideri non sono quelli di tutte le altre.
Diverse perché non si esprimono come tutte le altre.
Diverse perché vorrebbero andare in posti diversi da tutte le altre.
Diverse perché non pensano e non sentono come tutte le altre.

Queste donne si sentono così diverse da pensare di essere sbagliate. “Cos’ho che non va ?” si chiedono qualche volta con le lacrime agli occhi. “Perché sento queste cose?” si domandano sbigottite. Vorrebbero trasformarsi in quello che non sono. Ma non succede. Perché c’è una voce dentro di loro che parla e dice
“Vai da un’altra parte”, “Segui un’altra strada”.

E’ la voce delle ali di farfalla. Sono ali che spesso le donne non sanno di avere. Perché non le vedono. Sono dietro di loro. Sono proprio quelle ali a renderle diverse: speciali. Sono quelle ali che le spingono a volare nessuno vola. A cercare dove nessuno cerca. A sperare dove nessuno spera. A cantare dove nessuno canta. Ad amare dove nessuno ama.

Sono ali grandi e maestose, dei colori della notte e del giorno. Sono cariche di promesse quelle ali. Basta muoversi verso la direzione in cui ti spingono, per iniziare a volare verso spazi misteriosi, ricchi di promesse tutte da scoprire….

Simona Oberhammer – La via femminile

*

*

Olofem - Femminile Sconosciuto Simona Oberhammer Olofem – Femminile Sconosciuto

Simona Oberhammer

Compralo su il Giardino dei Libri

Profumo di Donna

maggio 18th, 2012

Ogni donna è un profumo, un intero alfabeto composto da essenze che si tramutano in balsamo per le narici del proprio uomo.

Una scia, un linguaggio muto, sempre diverso ma soprattutto unico per ognuna di noi. La costante è che ogni profumo cerca per se una pelle che lo voglia indossare, un olfatto che ne capisca il linguaggio, una mente in cui accendere il ricordo di una sensazione ad ogni spruzzo.

Quante ampolle, boccette, flaconcini e bottigliette di prezioso rivestiste, trasferite da un posto all’altro con fredda indifferenza, perché uomini dalle sorde narici non sanno più cogliere il loro effluvio.

Continueranno a nascere donne profumate, speranzose di incontrare uomini che sapranno leggere come un libro il loro odore.

Anna Biason

Blog Caffè Letterario

E a volte ci si accorge di aver superato TRAGUARDI a cui nemmeno si osava puntare

maggio 14th, 2012

“E a volte ci si accorge di aver superato traguardi a cui nemmeno si osava puntare all’inizio dell’avventura. Il fatto è che il cammino, se condiviso con le giuste persone, risulta leggero, piacevole, la fatica lascia il posto alla voglia di fare, di dare, di essere. E ci si ritrova a voltarsi indietro, in un giorno qualunque, e non credere ai propri occhi: quanta strada, cose da folli!”
Anton Vanligt, mai troppo folle

« Prev - Next »