Frasi Dolci

Frasi Dolci ❤❤❤ Leggi Le Frasi Più Dolci Fare una Dedica Dolce ❤❤❤ FRASI DOLCI Frasi Dolcissime Aforismi Dolci ► Frasi Dolci Bellissime!



Volare Significa Credere (parte 1)

marzo 27th, 2014

Fabius Meneghella
“Basta una tempesta a far precipitare i nostri sogni.
Due ali non sono sufficienti per spiccare il volo.
Dietro ogni tramonto s’innalzerà un progetto divino e il male non trionferà!
Se tutto hai perduto c’è sempre un Paradiso da conquistare,
perché il dolore una nuova vita partorirà.
Un’aurora accenderà il firmamento e una corrente ascensionale ti solleverà!
Oltre l’uragano brillano le stelle, la gravità si dissolve, un soffio gelido irrora il tuo cuore, dove il Sole è un’alba immobile, laddove una nuvola mai più sorpasserà i tuoi sogni!
Per risorgere ti basterà aver vissuto,
perché Volare Significa Credere!”
Fabio Meneghella

Volare Significa Credere, Aurea Resurrezione

marzo 24th, 2014

Fabius Meneghella

Fabio Meneghella WebSite ( Click Here )

 

Oceano e Gea come dinosauri, titani senza volto dominavano il mondo, come pianta senza sole o anima senz’amore. Quando i peccati pesavano come lacrime sul viso, e il bene risiedere su un territorio irriso, più lontano delle Caroline, più profondo delle Marianne. Vivevo nel nulla prima del tempo. Il perdono e l’amore le mie uniche armi, sostituiscono la vendetta e l’odio, trapassano come la notte e il giorno nell’oblio del mondo. Il destino, il riflesso dei miei fratelli sulla mia pelle… se vuoi slanciarti verso i cieli, devi prima aver toccato il fondo. Oh mia famiglia, miei fratelli… il vostro volto, il vostro riflesso riecheggerà lucido tra le mie ultime lacrime, che come pioggia d’estate vi rinfrescheranno l’anima, scivolando dolcemente sui nostri ricordi. Megiddo il mio ritorno attenderà, continuate a volare e a credere! Gravitoni, come un’alba, come un’esplosione sorgono dal mio cuore, innalzando una nuova via, un ponte tra due mondi. Sono qui, l’Iperuranio ad un soffio d’angelo, ora sento il vuoto colmare il nulla, un’aria preme sul mio nuovo respiro, petali invisibili mi sfiorano l’anima e una spirituale armonia sfocia in me. Peccati, leggeri come pianeti, pesanti come uccelli appaiono ai miei occhi. Grandi sognatori di campi elisi con me vivono, la fine di tutte le cose mai giungerà, poiché in natura tutto è circolare! Io ho scelto il colore del mio tramonto, un’alba può cambiare una vita e la vita un tramonto! Sarò solo più lontano, la lontananza non elimina il creato, ma lo rende… invisibile! Fabio Meneghella

 

Nel mare puoi trovare centinaia di conchiglie differenti. ma solo dentro te stesso

novembre 11th, 2013

ISPIRAZIONI

Nel mare puoi trovare centinaia di conchiglie differenti. ma solo dentro te stesso potrai trovare la determinazione e la perseveranza per conquistare quelle pochissime perle preziose che si nascondono in quel mare di conchiglie.
E nonostante le tempeste e quando tutto sembrerà ormai perduto, c’è sempre la speranza, una forza incredibile e inaspettata che ti farà ricominciare e che soffierà lontano gli ostacoli e tutto quanto ti preoccupava e ti spaventava.
Marcio Kuhne, OSA e il futuro sarà tuo

*

Osa e il Futuro Sarà Tuo Osa e il Futuro Sarà Tuo

Marcio Kühne

Compralo su il Giardino dei Libri

Non dimenticare mai che l’AMORE che provo per te è come il VENTO:

febbraio 21st, 2013

Non dimenticare mai che l’AMORE che provo per te è come il VENTO: non potrai mai vederlo, ma potrai sempre sentirlo… Ovunque sarai.

Sergio Bambarén, da Lettera a mio figlio sulla felicità

*

Lettera a Mio Figlio sulla Felicità Lettera a Mio Figlio sulla Felicità

Sergio Bambaren

Compralo su il Giardino dei Libri

FRAGILITA’, MIA COMPAGNA…

dicembre 30th, 2012

Fragilità, mia compagna…
Hai così ben poco per illuminare
ciò che scorgi a malapena dinanzi a te…

(Marilena Parrinello)

LE PERSONE DOLCI NON SONO INGENUE*

novembre 26th, 2012

Le persone dolci non sono ingenue. Né stupide, né tantomeno indifese. Anzi, sono così forti da potersi permettere di non indossare alcuna maschera. Libere di essere vulnerabili, di provare emozioni, di correre il rischio di essere felici.

DOVREMMO DIRE più spesso alle persone quanto VOGLIAMO loro BENE

settembre 10th, 2012

Dovremmo dire più spesso alle persone quanto vogliamo loro bene, perché la vita è imprevedibile e, se possiamo manifestarlo ora il nostro affetto, non vuol dire che possiamo farlo sempre.

A. La Gaipa

FRASI DOLCEZZA*

agosto 26th, 2012

Oggi vorrei solo un po’ di dolcezza
per cancellare il sapore amaro
di queste continue delusioni
Anton Vanligt, Mai troppo Folle

***

Amore è un fumo levato col fiato dei sospiri; purgato, è fuoco scintillante negli occhi degli amanti; turbato, un mare alimentato dalle loro lacrime. Che altro è esso? Una follia discreta quanto mai, fiele che strangola e dolcezza che sana. (Romeo: atto I, scena I, p. 22)

Romeo e Giulietta, William Shakespeare
***

Più che di macchine abbiamo bisogno di umanità.
Più che di intelligenza abbiamo bisogno di dolcezza e bontà.
Charlie Chaplin

***

Il pericolo è più nei tuoi occhi che in venti delle loro spade: se mi guardi con dolcezza, sarò forte contro il loro odio.
Alack, there lies more peril in thine eye than twenty of their swords: look thou but sweet, and I am proof against their enmity.

Romeo e Giulietta, William Shakespeare
***

Le gioie violente hanno violenta fine, e muoiono nel loro trionfo, come il fuoco e la polvere da sparo, che si consumano al primo bacio. Il più squisito miele diviene stucchevole per la sua stessa dolcezza, e basta assaggiarlo per levarsene la voglia. Perciò ama moderatamente: l’amore che dura fa così. (Frate Lorenzo: atto II, scena VI)

Romeo e Giulietta, William Shakespeare
***

Amo, amo, è qualcosa che si muove
Su e giù per lo stomaco più freddo della neve
Amo, amo, è un buco alla ciambella
La sua dolcezza effimera la rende così bella
Una su 1milione, Alex Britti
***

Non si leggerebbe, nulla, se non fosse per paura. O per rimandare la tentazione di un rovinoso desiderio a cui, si sa, non si saprà resistere. Si legge per non alzare lo sguardo verso il finestrino, questa è la verità. Un libro aperto è sempre la certificazione della presenza di un vile – gli occhi inchiodati su quelle righe per non farsi rubare lo sguardo dal bruciore del mondo – le parole che a una ad una stringono il fragore del mondo in un imbuto opaco fino a farlo colare in formine di vetro che chiamano libri – la più raffinata delle ritirate, questa è la verità. Una sporcheria. Però: dolcissima. Questo è importante, e sempre bisognerà ricordarlo, e tramandarlo, di volta in volta, da malato a malato, come un segreto, il segreto, che non sfumi mai nella rinuncia di nessuno o nella forza di nessuno, che sopravviva sempre nella memoria di almeno un’anima sfinita e lì suoni come un verdetto capace di far tacere chicchessia: léggere è una sporcheria dolcissima. Chi può capire qualcosa della dolcezza se non ha mai chinato la propria vita, tutta quanta, sulla prima riga della prima pagina di un libro? No, quella è la sola e più dolce custodia di ogni paura – un libro che inizia.
Castelli di Rabbia, Alessandro Baricco

Una carezza

giugno 25th, 2012

Dona una carezza a chi ti è vicino, perché possa conservarla gelosamente nel suo cuore per tutta la vita.

Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni