Frasi

FRASI CARINE ♣♣♣ Frasi Straordinarie Da Scrivere a chi Ami! Dedica una Frase Significativa, una Frase Carina e Straordinaria, FRASI SIGNIFICATIVE! Scegli le Tue FRASI!



FRASI SULL’INSONNIA

dicembre 1st, 2013

index

E’ così che va con l’insonnia. Tutto è così lontano, una copia di una copia di una copia. L’insonnia ti distanzia da ogni cosa, tu non puoi toccare niente e niente può toccare te.
Fight Club, C.Palahniuk
 
L’insonnia è una vertiginosa lucidità che riuscirebbe a trasformare il Paradiso stesso in un luogo di tortura.

Emil Cioran
***

L’insonnia può diventare una forma di contemplazione. Tu giaci là, inerte, impotente, solo, nell’oscurità e ti senti schiacciato dall’inscrutabile tirannia del tempo.

Thomas Merton
***

A me piace l’insonnia. È una prova che sono vivo.
John Updike
***

Che cos’è l’insonnia se non la maniaca ostinazione della nostra mente a fabbricare pensieri, ragionamenti, sillogismi e definizioni tutte sue, il suo rifiuto di abdicare di fronte alla divina incoscienza degli occhi chiusi o alla saggia follia dei sogni?
Marguerite Yourcenar

***

Morire. Non fosse che per fregare l’insonnia.
Gesualdo Bufalino, Il Malpensante
***

Esiste nel mondo una specie di setta della quale fanno parte uomini e donne di tutte le estrazioni sociali, di tutte le età, razze e religioni: è la setta degli insonni, io ne faccio parte da dieci anni. Gli uomini non aderenti alla setta a volte dicono a quelli che ne fanno parte: ‘se non riesci a dormire puoi sempre leggere, guardare la tv, studiare o fare qualsiasi altra cosa’. Questo genere di frasi irrita profondamente i componenti della setta degli insonni. Il motivo è molto semplice; chi soffre d’insonnia ha un’unica ossessione: addormentarsi.

Le conseguenze dell’amore , film

FRASI 18 ANNI

novembre 30th, 2013

feste-compleanno-18-anni-Roma

18 anni sono una tappa importante nella vita di una persona. Le responsabilità, la libertà, la vita che diventa pienamente tua. Da diciotto anni puoi prendere pieno possesso di quell’autonomia in questi anni man mano costruita, collezionata, conquista dopo conquista. 18 anni. Nè adolescente nè adulto. 18 anni forse è una delle età più belle di tutto. Goditi quest’anno!
APDC
***

Ragazzo mio come passa il tempo. Mi sembra di vederti, ieri, gattonare, muovere i primi passi, mettere i primi dentini, il fiocco rosso, il diploma, tutte le   conquiste ottenute con grinta e determinazione, tutte le delusioni che ti hanno reso più forte. Oggi compi diciotto anni, e vedo un piccolo grande uomo davanti a me, ma gli occhi, quelli non cambiano, quelli sono sempre gli stessi che mi hanno fatta innamorare il giorno che sei nato. Uno sguardo indimenticabile che ha lasciato sul mio cuore una traccia eterna.
Oggi che compi diciotto anni io posso solo augurarti di vivere una vita felice, di vivere a pieno la tua età senza bruciare tappe e senza chiedere troppo ne accontentarti ogni volta. Sii te stesso, la meravigliosa persona che conosco. Buono, sincero, leale. La vita è dura, ma doti così alla lunga vincono. Sei una bellissima persona, diventerai un uomo magnifico. La tua mamma è orgogliosa di te!
APDC

***

Chissà quante volte tu avrai detto “vado via,
appena ho diciott’anni voglio avere casa mia”
ma poi vedi tua madre che ti fa da mangiare
“affitto, luce e gas… ma chi me lo fa fare!”

B-nario, 18 anni
***

Hai 18 anni e quell’aria da signora ti sta anche male, e non ci credere quando ti dicono che sei speciale! I complimenti costano poco e certe volte non valgono di più: quello che sei, dove vai ciò che vuoi lo sai soltanto tu!
E non ti mettere tutto quel trucco che ti sta male, a me  piaci perché sei dolce quando sei normale, quando rinunci ai comportamenti da fotomodelle e mi riempi la faccia di baci e mi accarezzi la pelle… quando mi dici “dai spegni la luce che mi vergogno”… quando sei lì che ti trema la voce e a me mi sembra un sogno!
Ti vedo scritta su tutti i muri ogni canzone mi parla di te e questa notte questa città mi sembra bellissima!
Jovanotti , Chissà se stai dormendo
***

Sei maggiorenne oggi eh e che cosa è cambiato?
che puoi firmare le giustificazioni quando avrai “bigiato” ma nella scuola, quella senza i voti, non ti serve a niente perché da oggi devi stare attenta a tutta questa gente che ti riempie la testa di cose, di facce e di miti che non potrai veramente sapere a che cosa sono serviti.
Quindi bambina non credere a niente che non sia AMORE!

Jovanotti, chissà se stai dormendo
***

18 anni! preludio a viaggi, avventure, sogni da realizzare. Ti auguro di avere un futuro meraviglioso!
APDC

***

18 anni significano libertà ma anche responsabilità. Ricordalo sempre mio caro nipote. Vivi una vita corretta e sana. Metti in pratica ogni insegnamento che ti ho dato e fai della tua vita qualcosa di cui essere fiero!
Auguri di buon compleanno!
APDC

***

Tantissimi auguri di buon compleanno amica mia! Quante volte abbiamo sognato insieme questo giorno? Stasera sarai bellissima e io resterò accanto a te, come quando eravamo piccole, come al primo giorno di scuola, alla prima uscita sole, a tutte le prime volte condivise! Goditi la festa tesoro. Ti voglio un bene immenso!
APDC

***

Ti auguriamo di passare un bellissimo 18esimo compleanno.  Le feste che verranno saranno di certo per eventi uno più impegnativol dell’altro. Allora goditi la leggerezza di oggi, e da domani  maniche rimboccate per costruire una vita stupenda!
APDC

***

Festeggiamo amico mio! Rendiamo questa notte un momento speciale da ricordare per tutta la vita!
Buon Compleanno!
APDC

FRASI INTIMITA’

novembre 27th, 2013

MANI foto intimità

Avere il privilegio di toccare il tuo cuore con un gesto od un sorriso, è la più grande forma di intimità che si possa conquistare tra amici.
Stephen Littleword, Aforismi

*

Se tutte le persone riuscissero a creare un contatto così profondo con le cose che succedono attorno a loro credo che il mondo forse…il mondo forse risplenderebbe di un’unica grande luce, di un bagliore irresistibile generato da tutte le stelle unite, di un fulgore visibile anche nel buio più pesto.
Banana Yoshimoto, Il coperchio del mare

*

Intimità vuol dire mettersi nella pelle dell’altro senza smarrire il senso della propria identità. Vuole dire ricevere l’altro nel proprio territorio intimo senza sentirsi invasi o contaminati.
Willy Pasini, Intimità

*

Intimità è una parola di quattro sillabe che sta per “ecco il mio cuore e la mia anima”, prego ficcali dentro un hamburger e buon appetito. L’intimità è anche legata alle tre colonne della vita: parenti, romanticismo e compagni di stanza. Ci sono delle cose dalle quali non si sfugge e altre, che semplicemente non si vogliono sapere.
Dal Telefilm Grey’s Anatomy

*

Ogni più piccola azione quotidiana forma o deforma il carattere e, per conseguenza, ciò che si è compiuto nel segreto della propria intimità si sarà poi costretti a proclamarlo al mondo intero.
Oscar Wilde, De Profundis

*

Tra viaggiatori succede, ci si raccontano cose anche intime, tanto non ci si rivedrà mai più.
Paolo Rumiz, È oriente

*

Le anime hanno un loro particolar modo d’intendersi, d’entrare in intimità, fino a darsi del tu, mentre le nostre persone sono tuttavia impacciate nel commercio delle parole comuni, nella schiavitù delle esigenze sociali.
Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal

RITENETE CHE LO SPIRITO DI UN OBESO SIA PESANTE DA PORTARE COME IL SUO CORPO?

novembre 19th, 2013

obesità
Sono stato grasso un tempo, Alcatraz e’ una cura dimagrante eccezionale. L’America mi ha ingrassato, quaggiu’ quasi nessuno e’ magro, la stragrande maggioranza degli uomini assomiglia a suppli con i piedi. La cosa viene vissuta con meno tormento che in Europa. Da voi, tra bulimici ed anoressici, non si salva quasi nessuno dal problema del cibo inteso come compensazione o morte. Gratificarsi ingozzandosi e’ un vizio malinconico….ci vorrebbe una guerra per rimettere in linea il paese, forse basterebbe una televisione meno matrigna, meno bella, meno in linea, meno in tiro, una televisione un po’ deforme come noi e non questo specchio cosi’ infedele dei nostri corpi. Piu’ si mangia o si fa lo sciopero della fame, piu’ si diventa meno appetibili sessualmente e affettivamente, cosi’ crediamo ingozzandoci o digiunando, cosi’ crediamo perche’ cosi ci stanno facendo credere. Ti potro’ mai amare se non ho il giro vita della Schiffer? I maschietti poi soffrono di un problema in piu’, lo definirei il complesso di non avere il pene di Rambo… guarda che mangiando non ti si allunga mica!!! Che tenerezza, fratelloni miei, quanto tempo e quanto cibo sprecato, quante diete, quante pillole, quanto dolore inutile. Ma vuoi davvero diventare primo in un mondo che da valore solo alla giovinezza, alla bellezza fisica, al possesso? Perche’ questa e’ la competizione che ti uccide. Non ti dico accettati per quello che sei e neanche vogliti bene, siamo mostri e lo sappiamo. Siamo brutti, goffi, obesi, stanchi o lische di pesce e non ci vogliamo bene, mandala a farsi fottere la psicologia della domenica, non c’e’ la ricetta. Siamo quello che siamo e continueremo a mangiare e a bere fino a stramazzare di colesterolo e di noia. Ma se, contro tutto e tutti, ci occupassimo invece che della carne, dell’anima? Chiamatela io, o spirito, o fanciullino, angelo o demone, quella che siete riusciti a mettere a dieta, non ve la filate per niente. Ritenete che lo spirito, l’anima di un obeso sia pesante da portare come il suo corpo? No…noi tutti bulimici o anoressici dobbiamo spezzare un diabolico circolo vizioso, quello infarcito di cibo, diete, senso di colpa, dito in gola, ossessione di essere bello. Conosco un solo modo per uscirne: pensare ad altro e il piu’ prossimo altro che conosco e’ la mia anima, la tua: Spalancale il frigo di notte, dalle musica, arte, poesia, tolleranza, solidarieta’, amore. Ingrassa l’anima, fratello. Il corpo fara’ esattamente il contrario, hanno punti di vista differenti.
Jack Folla

FRASI SULLE SORELLE

novembre 18th, 2013


643_rt_sorelle

Gli amici vanno e vengono. Le sorelle restano per sempre.

Pam Brown
***

Abbiamo condiviso tutto: genitori, casa, animali, festeggiamenti, catastrofi, segreti. I fili della nostra esistenza sono ormai talmente intrecciati che resteremo unite per sempre. Non potrò mai sentirmi completamente sola, sapendo che sei sul mio stesso pianeta.

Pam Brown

***

Spesso, con l’avanzare dell’età, diventano la compagnia più allegra e preferita l’una dell’altra. Oltre ai comuni ricordi d’infanzia, condividono i ricordi della stessa casa e quelle stesse piccole manie sulle faccende domestiche che riecheggiano la voce della loro madre.

Margaret Mead
***

E cosa la porterà?!? E chi mi ridarà mia sorella?!? E soprattutto perché ha dovuto morire lei al posto mio?!? Perché non ha preso la mia vita invece della sua?!

Giovanna d’Arco
***

Gli angeli vennero a cercarla
La trovarono al mio fianco,
lì dove le sue ali l’avevano guidata.
Gli angeli vennero per portarla via.
Aveva lasciato la loro casa,
il loro giorno più chiaro
ed era venuta ad abitare presso di me.

Mi amava perché l’amore
ama solo le cose imperfette.
Gli angeli vennero dall’alto
e la portarono via da me.
Se la portarono via per sempre
tra le ali luminose.

É vero che era la loro sorella
e così vicina a Dio come loro.
Ma mi amava perché
il mio cuore non aveva una sorella.
Se la portarono via,
ed è tutto quel che accadde.

Fernando Pessoa , Quattro lamenti
***

Da bambine, una sorella può essere una compagna di giochi sempre pronta. Da adolescenti, una consigliera che vive sotto il tuo stesso tetto. Da madri, una baby sitter sempre disponibile e da vecchie, una persona che non s’annoierà ad ascoltare tutte le tue storie sui “bei vecchi tempi”.

Jane Dowdeswel

***

L’applauso di una sorella significa molto di più di quello di qualsiasi folla. Perchè gli altri vedono soltanto il risultato, mentre lei vede tutto ciò che ci ha portato fin lì.

Pam Brown
***

Il caso ci ha voluto sorelle, il cuore ci ha reso amiche.

Anonimo
***

Simili
ma non uguali
… se non nei propositi
e negli ideali

Simili
come due gocce d’acqua nel mare
come due granelli di sabbia
stesi sulla spiaggia ad asciugare

Simili
come due raggi di sole
che all’alba
scaldano i fiori nelle aiole

Simili
come due rose
uguali si, ma non dello stesso
colore
… sono i simboli delle spose
sono i simboli dell’amore

Simili
come due maschere a Carnevale
piene di luci e lustrini
… ma di umore non sempre
uguale

Simili
ma non uguali
ognuna con la propria vita
con una voglia infinita
di rimanere sempre le stesse
con le solite idee
da anni sempre quelle
unite come sempre
… due sorelle.

Saverio Chiti

***

Riscoprire l’allegria che provavamo noi sorelle da bambine, quando eravamo piccole, è una delle grandi gioie dell’età adulta.

Goldie Hawn

***

Avverto sempre la sua presenza, ovunque io vada. Quando mi capitano nuove esperienze, o incontro nuove persone, sento che è sempre con me, come un modo per dare un senso a queste cose. E penso: “Oh, a Sonia piacerebbe”, o le mando una lettera.

Maya Raval

Talvolta le sorelle parlano di come riescano a capirsi perfettamente, senza mai lasciarsi ingannare dalle piccole bugie dell’altra e riconoscendo istintivamente i reciproci veri sentimenti.

Tara Woods
***

Chi altri sopporterebbe i miei umori peggiori o perdonerebbe i miei errori più idioti? Soltanto tu. Il perchè non lo capisco… ma ti ringrazio di farlo!

Pam Brown
***

Come fanno le persone a cavarsela nella vita senza una sorella?
Io ho bisogno di lei, quanto lei di me.
E’ la più grande certezza della mia vita. Mary mi dona un senso di benessere, più di qualsiasi altra relazione di cui abbia mai avuto esperienza.

Sara Corpening

***

Le sorelle sono unite da un legame speciale tutta la vita. Che a loro piaccia o meno, nel bene e nel male…

Brigid McConville

***
Una sorella è brontolii e punzecchiamenti, bisbigli e mormorii, corruzione e botte, baci e abbracci. Prendere a prestito e rompere. Dare a prestito e sorprendere. Difendere e consolare. Darci il benvenuto a casa.

Pam Brown
***

Avere un rapporto d’amore con una sorella non significa semplicemente avere un’amica e una confidente, ma un’anima gemella, e per tutta la vita.

Victoria Secunda

La felicita’ della tua vita

novembre 16th, 2013

felicita-della tua vita

 

FRASI DI ALESSANDRA AMOROSO

novembre 15th, 2013

alessandra amoroso

Quando ritornerò
sarò il tuo sole
se mi addormenterò
sarò il tuo tramonto
e mi carezzerà una canzone
la voce del mare
di mia madre
Alessandra Amoroso – da casa mia – AMORE PURO 2013
***

sepolto da mille valanghe
ho smarrito la felicità
la cerco combattendo
fuggo da questa città
perché non possa guardarmi
perché non possa fotografare
la condizione del mio cuore
Alessandra Amoroso -amore puro- AMORE PURO 2013
 
***

Eri una luce così gigante
che anche lontano
mi sembravi grande

Temevo che un giorno il tempo
ti avrebbe portato via
come poesia o una leggenda
non mi scordo di te

E fu artificio o miracolo
un fuoco e tu
mi amasti e ti amai anch’io
e fu distrazione di un angelo
solo se quel fuoco si spense
Alessandra Amoroso – fuoco d’artificio-
***

Starò meglio
Ho cambiato amici,casa e abitudini
Volevo un po’ d’amore
E un minimo di supporto
E cambiai città
Io non l’avrei fatto mai
Perché ti amavo
E ti amo e
lo dico per me
Lo dico comunque
Non starò bene
Ma meglio di così
Alessandra Amoroso – starò meglio- AMORE PURO 2013
***

spiegami cos’è che adesso fa sembrare il nostro sguardo fragile
in bilico
sul precipizio più profondo contro il vento di un aprile tiepido
inutile
queste svogliate carezze distanze incertezze ci fermano qui
spiegami cos’è che adesso fa sembrare il tuo silenzio insolito
illegibile
più di ieri sento che necessito di averti come complice sorreggimi.
Alessandra Amoroso -semplicemente così-  IL MONDO IN UN SECONDO 2010
***

E un giorno rinasce
mentre siamo impegnati a perderci
sarebbe un peccato restare a guardare
oggi mi sembra diverso
il tuo buongiorno, amore, non è lo stesso
ieri era estate ed oggi è inverno
Alessandra Amoroso – è vero che vuoi restare – CINQUE PASSI IN PIU’ 2011
***

Dietro ogni momento tu ci sei
individuo dove vai
ogni cosa mi ricorda un po’ di noi
Le occasioni che ho lasciato
volano lontano come te
e non c’è modo per riviverle
E ti chiedo scusa se ho sbagliato
e non l’ho detto mai
e ti cerco dentro un giorno
che ho vissuto come un sogno
Bellissimo

Alessandra Amoroso – Bellissimo- SENZA NUVOLE 2009
***

Sei un continente ancora da scoprire
un’occasione che deve arrivare
la medicina che ci può salvare
la casa nuova che vorrei comprare
sei una catena che si può spezzare
l’incomprensione che si può chiarire
un viaggio intercontinentale
un’abitudine da disegnare
se solo io potessi inventarti un giorno
se solo tu potessi innamorarti di me

Alessandra Amoroso -arrivi tu- SENZA NUVOLE 2009
***

Sooo
si che lo sooo
è ooora di te
pretendi da un po’
le mie
le mie fantasie
ali di nuvole
che volano sopra di noi
dai non smettere mai più

Alessandra Amoroso – è ora di te-  STUPIDA 2009
***

Basterebbe un brivido
solamente un pizzico di splendida follia
per roteare via
fosse anche per poco
amarsi per gioco
Ci basterebbe un minimo
solo un contatto fisico di splendida follia
per diventare tua

Alessandra Amoroso – splendida follia -  STUPIDA 2009

***

FRASI SUL TERZO OCCHIO

novembre 15th, 2013

Meditation1
Con Terzo Occhio nelle tradizioni esoteriche orientali si intende il centro energetico situato sopra la parte centrale fra i due occhi fisici, all’incirca fra le sopracciglia. Quando è aperto e sviluppato, abilita al sesto senso, all’intuizione o in generale alla percezione dei fenomeni extrasensoriali e sottili. Viene chiamato anche sesto chakra o Ajna.
In questo libro desidero riallacciarmi in modo molto limitato alle dottrine esoteriche e occulte, e indicare invece, slegati da qualsiasi concezione religiosa o filosofica del mondo, dei metodi moderni, pratici e adeguati al nostro tempo e alla nostra cultura, tramite i quali ogni lettore motivato possa trovare il suo accesso personale alle facoltà della percezione extrasensoriale. L’esperienza mi ha insegnato che per sviluppare tali facoltà non servono complicate sovrastrutture filosofiche, ma solo una teoria un po’ orientata alla prassi e soprattutto una scrupolosa introduzione all’esercizio e all’utilizzo pratico della percezione extrasensoriale in via di sviluppo. Il Terzo Occhio simboleggia un tipo di percezione allargata che va ben oltre le possibilità dei nostri organi di senso e permette una visione più ampia della realtà.
Harald Wessbecher

***

Non identificatevi … siate un testimone, un osservatore. Allora, se vi riesce di essere testimoni, sarete focalizzati nel terzo occhio. … anche l’opposto è possibile. Se siete focalizzati nel terzo occhio, diventerete un testimone.

… focalizzati nel centro del terzo occhio la vostra immaginazione diventa potente, efficace. Ecco perché si è insistito così tanto sulla purezza.
Osho, Il libro dei segreti
***

***

Concentrati sul Divino nell’Occhio Spirituale perché questa è la mia Vera Forma. Io non sono questo corpo di carne e ossa. Sono il servo di tutti.
Yogiraj Sri Sri Lahri Mahasaya
***

Se per un’ora al giorno fissi una fiamma e pratichi questa tecnica per alcuni mesi, il tuo terzo occhio inizia a funzionare alla perfezione. Diventi più attento, più luminoso.
Osho, Il libro Arancione
***

Il terzo occhio non fa parte del corpo fisico, ma del corpo sottile, il secondo corpo, quello interiore.
Osho, I segreti della trasformazione
***

Quando il terzo occhio si apre per la prima volta, il buio sparirà, e ci sarà luce, una luce senza sorgente. … Per questo le Upanishad dicono che Dio non è come il sole o una fiamma. E’ una luce senza sorgente.
Osho – I segreti della trasformazione
***

Grazie a Dio io possiedo il terzo occhio, intendo dire che è come se mi trovassi nel letto e potessi camminare passo dopo passo sulle colline rocciose e terre irregolari vedendo ogni pietra e fiore dove le mie vecchie gambe non mi porterebbero più.
Beatrix Potter
***

Quest’idea dell’occhio di Shiva è presente nell’opera. Come è noto, l’occhio di Shiva è la ghiandola pineale, nei rettili primitivi la ghiandola pineale era il terzo occhio con cui i rettili vedevano la luce che viene dal sole allo zenit. Poi, nella scala filogenetica l’occhio è stato riassorbito e si è andato a collocare alla base del cranio. Questo occhio continua a vedere, assume informazioni dai nostri veri occhi e ha un forte scambio con gli ormoni della crescita e quelli sessuali.
Mircea Cărtărescu

FRASI SUI CHAKRA

novembre 13th, 2013

chakra

Già a Mu e Atlantide erano consapevoli del fatto che ogni persona era una specie di catalizzatore, e  che nel suo corpo custodiva sette generatori (chakra) principali, corrispondenti ai sette raggi di Luce. Tenendoli liberi e puliti da qualsiasi interferenza, ci si può connettere direttamente col raggio della fonte
Jacqueline van Gessel, Egiptian Healing
***

Un Chakra ha forma di un imbuto e la sua energia gira in senso orario come un vortice. È suddiviso in tre parti: il bordo esterno, il corpo e la punta, in cui è rinchiuso il nostro destino.
Jacqueline van Gessel, Egiptian Healing
***

I chakra sono il dono divino, il Dio interiore, l’essenza di tutto ciò che siamo
Jacqueline van Gessel, Egiptian Healing
***

I chakra principali sono sette, ma ce ne sono molti altri secondari, circa un centinaio, che “idealmente” corrispondono coi punti meridiani dell’agopuntura. Anche il termine chakra deriva dalle lingue orientali. Sono posizionati, a grandi linee, partendo dal centro coccigeo, cioè dal punto che si trova  fra l’ano e i genitali, per arivare alla sommità del capo. Sono sette e ognuno di essi sovrintende a determinati organi, con particolari  funzioni sia a livello emotivo che psichico e spirituale. I nomi dei chackra sono di origine orientale mentre in occidente si chiamano per numero o si riferiscono al centro o al plesso fisico interessato.
Assam Bihar, I Sette Chakra
***

I sistemi dei chakra sono giusto questo: modelli della realtà pensati per assistere il tāntrika nel suo travagliato percorso interiore dal Molteplice all’Uno.
Georg Feuerstein
***

Nei fatti non esiste un sistema dei “chakra” che si possa definire standard. Ogni scuola, e alle volte ogni maestro di ogni singola scuola, ha avuto il proprio sistema di chakra.
David Gordon White
***

Nove sono le matrici originarie | che Ella detiene come Sovrana; | nove i cakra del corpo sottile.
Tripurā Upanisad
***

« Prev - Next »