Frasi

FRASI CARINE ♣♣♣ Frasi Straordinarie Da Scrivere a chi Ami! Dedica una Frase Significativa, una Frase Carina e Straordinaria, FRASI SIGNIFICATIVE! Scegli le Tue FRASI!



FRASI SULLA REALIZZAZIONE DEI DESIDERI

agosto 22nd, 2013

DESIDERI

Raggiungendo i pensieri che ti fanno stare meglio puoi scoprire in relazione a qualsiasi desiderio in qualsiasi momento, che stai tendendo verso il rapporto vibrazionale tra il tuo adesso, i pensieri attuali, e quelli della sua tua fonte.

Esther e Jerry Hicks, Il potere di far accadere le cose

***

I desideri sono la cosa più importante che abbiamo e non si può prenderli in giro più di tanto. Così, alle volte, vale la pena di non dormire per star dietro ad un proprio desiderio.

Alessandro BariccoCastelli di rabbia

***

Quando dici “voglio che accada questa cosa ma non è ancora accaduta”, non solo stai attivando la vibrazione del tuo desiderio, stai anche attivando la vibrazione dell’assenza di esso, quindi niente cambia per te. E spesso anche quando non esprimi la seconda parte della frase e dici solo, “voglio che succeda questo” , c’è dentro di te una vibrazione impressa a parole che continua a tenerti in uno stato che non permette al tuo desiderio di realizzarsi

Esther e Jerry Hicks, Il potere di far accadere le cose

***

La vita non ha un senso: è desiderio. Il desiderio è il tema della vita.

Charlie Chaplin, Luci della ribalta

***

I sentimenti più dolorosi e le emozioni più pungenti, sono quelli assurdi:
l’ansia di cose impossibili, proprio perché sono impossibili,
la nostalgia di ciò che non c’è mai stato,
il desiderio di ciò che potrebbe essere stato,
la pena di non essere un altro,
l’insoddisfazione per l’esistenza del mondo.

Fernando Pessoa, il libro dell’inquietudine

***

Se desideri qualcosa, tutto l’universo cospira affinchè il tuo desiderio si realizzi.
Paulo Coelho, L’Alchimista

FRASI RICERCA INTERIORE E SPIRITUALE

agosto 20th, 2013

LIGHT

Quello che mi ha spinto a lasciare la mia casa, la mia città ed andare in giro per il mondo portando con me solo i miei sogni e la mia forza di volontà, è stata la necessità di intraprendere una ricerca interiore e spirituale che potesse dare un senso ai miei giorni. Prima sentivo solo il tempo scivolare via dalle mie mani come sabbia che sfugge ai pugni chiusi. Oggi so che ogni granello della mia clessidra è vita vissuta, pienamente, consapevolmente, follemente.
Anton Vanligt, Mai troppo folle
***

Ciò che è fuori è anche dentro; e ciò che non è dentro non è da nessuna parte. Se uno non ha niente dentro, non troverà mai niente fuori. E’ inutile andare a cercare nel mondo quel che non si riesce a trovare dentro di sé.

Tiziano Terzani

***

La pratica spirituale non riguarda gli aspetti esteriori dell’esistenza: il cibo, l’abbigliamento o cose del genere. La pratica spirituale avviene nei nostri cuori, nella nostra mente. Il vero cambiamento è interiore,  non ti curare dell’esteriorità.

Dalai Lama, La strada che porta al vero
***

Per gli uomini politici, gli ingegneri, gli scienziati, i muratori, i dottori, gli insegnanti, gli avvocati, per tutti, e in qualsiasi situazione, uno stato d’animo equilibrato e compassionevole è il fondamento della crescita spirituale.

Dalai Lama, La strada che porta al vero
***

La luce è sempre il sistema eletto per il lavoro spirituale. Immagina dunque, con molto amore, che sei completamente avvolto in una luce bianca e potente, dalla luce del sole,  immagina che sei immerso in essa e che ne sei tutto vivificato. Immagina che nuoti nei colori più puri, nei sette colori dell’arcobaleno; che ti fondi con essi, che la tua aurea ne è pervasa. In seguito pensa  che, uscendo da te, si propaghino nello spazio, verso tutte le creature che ami e verso il mondo intero.
Jean Spinetta, Tecniche Iniziatiche -La liberazione della Luce Interiore

***

Se un uomo non passa attraverso un risveglio spirituale, non può conoscere Dio.
Ramakrishna
***

Spiritualità personale significa vigilanza e apertura. Non solo io sono, non solo vivo, ma sono consapevole del mio essere e del mio vivere. E tutto in un unico atto.
Edith Stein
***

Spiritualità significa risveglio. La maggior parte delle persone, pur non sapendolo, sono addormentate. Sono nate dormendo, vivono dormendo, si sposano dormendo, allevano i figli dormendo, muoiono dormendo senza mai svegliarsi. Non arrivano mai a comprendere la bellezza e lo splendore di quella cosa che chiamiamo esistenza umana.
Anthony de Mello
***

Tutto il progresso spirituale si basa sulla lettura e sulla meditazione: ciò che ignoriamo, lo impariamo con la lettura; ciò che abbiamo imparato, lo conserviamo con la meditazione.
Sant’Isidoro di Siviglia
***

Alcuni non cercano la verità perchè hanno paura di trovarla
San Massimiliano Kolbe
***

Chi non medita è come colui che non si specchia mai
San Pio
***

Ho già detto altrove, e qui m’è forza ripetere– l’opera d’arte è creata dal libero movimento della vita interiore che organa le idee e le immagini in una forma armoniosa, di cui tutti gli elementi han corrispondenza tra loro e con l’idea madre che le coordina
Luigi Pirandello
***

Se conosciamo l’anatomia dell’uomo interiore, possiamo vedere la natura delle sue malattie al pari dei rimedi. Ciò che vediamo con gli occhi esterni è l’ultima materia.
Paracelso
***

I vostri due occhi fisici vi inducono erroneamente a pensare che questo mondo di dualità sia reale. Aprite il vostro occhio spirituale e vedete la vostra forma invisibile. Se, nel silenzio interiore, il vostro occhio spirituale è aperto, l’invisibile diviene visibile.
Paramhansa Yogananda
***

Tuffandovi profondamente attraverso l’occhio spirituale, vedrete la quarta dimensione, sfolgorante dei miracoli del mondo interiore. E’ difficile entrarvi, ma quanto è meraviglioso!
Paramhansa Yogananda
***

E sono entrato in un portone e dentro un grande ascensore e mi hanno fatto domande sulla mia vita interiore ed in qualcuna delle mie risposte c’era il tuo nome.
Francesco de Gregori
***

La rivoluzione interiore va fatta da sé per sé, nessun maestro o guru può insegnarti come fare.
J. Krishanamurti
***

Volgi il tuo occhio all’interno, e scoprirai migliaia di regioni, nel tuo cuore, vergini ancora. Viaggiale tutte, e fatti esperto di cosmografia interiore.
Henry David Thoreau
***

Le crisi e le avversità, spesso diventano occasione di crescita interiore.
Isabel Allende
***

Il giorno in cui cominci a comprendere quello che sai
è il giorno in cui inizi veramente a vivere
Maharaji
***

La meditazione è la continua ricerca interiore: chi sono io? che cos’è la Verità? che cos’è l’attività dell’ego? che cosa è amabile e che cosa non lo è? È meditazione pensare ai principi spirituali, cercando di scoprire il modo di applicarli alla propria vita
Sathya Sai Baba

***

Il successo esterno è conseguenza del successo che otteniamo dentro di noi.
Se vogliamo davvero migliorare il nostro mondo esterno, cioè la nostra salute, le nostre relazioni, le nostre finanze, prima di tutto dobbiamo intervenire sul nostro mondo interiore.
Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari

*

FRASI SULLA SPIRITUALITA’

agosto 19th, 2013

BUONA_AZIONE

Cercate di capire una cosa: la traiettoria della nostra vita spirituale, qualunque sia il nostro cammino, progressivo o diretto, devozionale o no, passa per la resa.
Infine questo è il nome di tutto il gioco spirituale: resa.
Qualsiasi cosa facciate spiritualmente ci conduce a uno spontaneo stato di resa, un lasciar andare.
È qui che tutte le strade convergono, non importa quali siano.
Una volta che sapete questo, siete informati che ogni passo lungo la strada è sempre la vostra prossima opportunità di resa.
Adyashanti,La vita dopo il risveglio

*

La vera spiritualità è rendersi conto che, quando vibri di vera gioia, le persone attorno a te cominciano a fare lo stesso.

Richard Bandler

***

La fisica e spiritualità sono le due facce della stessa medaglia.
Fritjof Capra
***

La vera pace spirituale si raggiunge andando oltre le paure e i desideri dell’ego e vivendo una vita spirituale.

William Somerset Maugham
***

Le coincidenze cariche di significato sono un segno dell’evoluzione spirituale della razza umana.

James Redfield
***

La spiritualità non concerne la sicurezza emotiva, ma la scoperta della verità.

Idries Shah
***

Il progresso spirituale interiore può motivare grandi conquiste nella vita terrena.

Teresa d’Avila
***

Oltre all’aiuto fisico, occorre offrire a chi è bisognoso sollievo spirituale.

Madre Teresa di Calcutta

***

Chi è spiritualmente sano non ha bisogno di religioni.

Piergiorgio Odifreddi

***

Nessuno amerebbe se stesso se si conoscesse, e così, se non ci fosse la vanità, che è il sangue della vita spirituale, moriremmo di anemia nell’anima.
Fernando Pessoa

Frasi Sull’imparare ad Amare

agosto 10th, 2013

doncurzonitoglia

Non so da dove vengano la passione, l’attenzione, la cura…
so solo che imparare ad amare si puo’.
Stephen Littleword
***

Ho imparato a pensare quando ho smesso di concentrarmi sulle regole per farlo.  Ho imparato a sognare quando ho aperto gli occhi e ho cominciato a rendere reali i miei desideri. Ho imparato a scrivere quando mi sono liberato di standard, norme, limiti della critica letteraria iniziando a scoprire me stesso. Ho imparato a vivere quando ho smesso di contare i giorni e e ho cominciato a impiegarli per essere autenticamente me. Ho imparato ad amare quando ho capito che è in noi stessi, nel nostro respiro, il valore della libertà, del rispetto, della verità. Ho imparato ad imparare,  giorno dopo giorno, ogni granello un tesoro e  la mia clessidra si riempie d’esperienza e di vita.

Anton Vanligt

***

Non ho mai detto che l’amore viene distrutto dal matrimonio.
Come può il matrimonio distruggere l’amore? Certo, è vero, viene distrutto nel matrimonio, ma è distrutto da voi, non dal matrimonio. È distrutto dalla coppia. Come può il matrimonio distruggere l’amore? Siete voi che lo distruggete, perché non sapete cos’è l’amore. Credete solo di saperlo, sperate e sognate di saperlo, ma non lo sapete davvero. L’amore deve essere appreso: è la più grande arte che esista.

Osho, Con te senza di te

***

 

Comunque, scherzi a parte, io non voglio fare grandi discorsi sul vivere e sull’esistere. E’ tutto molto più semplice. Se vuoi essere felice, se vuoi essere libero, impara ad amare. Ad amare, e a lasciarti amare.

Fabio Volo,  E’ una Vita che ti Aspetto

***

Ricordo una frase molto bella che dice: “il solo modo per imparare ad amare, è amare”. Ricordo anche di averla vista attribuita almeno a due o tre autori differenti, ma questo non cambia la sua profonda verità:amare è un modo di vivere, ossia un modo di pensare, agire, comportarsi, emozionarsi. Amare è assolutamente qualcosa di concreto, qualcosa che si impara e come tutte le capacità umane lo si impara davvero solo facendola. Impariamo ad amare amando, per cui ha senso insegnare ad amare? È possibile?

Io sono dell’opinione che dobbiamo imparare ad amare ogni giorno, che non potremo mai dire di aver imparato, ma dovremo restare sempre allievi. Altresì sono convinto che possiamo insegnare ad amare, ma non così come si intende l’insegnamento, non come se fossimo a scuola. Il miglior modo per insegnare ad amare, come per impararlo, è amare.

Giacomo Papasidero

Poi qui lentamente viene giù il mondo, come se niente fosse.

agosto 9th, 2013

Poi qui lentamente viene giù il mondo, come se niente fosse.
E il vento è più freddo che mai nell’accompagnare questa pioggia di ticchettanti gocce insistenti.
E poi viene giù il mondo sulla tua incredulità lontana chilometri.
Ma sai qui,in questa erra di nessuno,piove….perchè forse la terra ha un cuore e a volte sì,piange anche lei.pioggia

Castelli di sabbia

agosto 6th, 2013

castello di sabbia

L ‘ unico modo per non vedere crollare i propri castelli è smettere di costruirli.

Tanya Bì ©

Frasi Sul Mese di Agosto

agosto 1st, 2013

MESE DI AGOSTO

Le corse sulla spiaggia,
le coppiette felici il e innamorate
per il breve ma infinito tempo di una stagione
l’azzurro del cielo limpido sgombro di nuvole
il rosso fuoco di un sole che tramonta
immergendosi nella calma piatta acqua di mare
i campi di grano, di papaveri e di girasoli.
…I tuoi occhi….
queste sono le foto d’agosto
incacellabili dal mio archivio
ma soprattutto dalla mia memoria.
ANNA PIANURA, Ombra e Luci
***

Tutto puo’ succedere ad agosto, la natura vibra alla luce del sole e il cuore si concede di osare. Vola, canta, respira… balla la tua melodia. Quella che esce dal cuore. Ad agosto, in un mese così, tutto è concesso.

STEPHEN LITTLEWORD
***

Conosco un bambino così povero
che non ha mai veduto il mare:
a Ferragosto lo vado a prendere,
in treno a Ostia lo voglio portare.
Ecco guarda gli dirò
questo è il mare, pigliane un pò!
Col suo secchiello, fra tanta gente,
potrà rubarne poco o niente:
ma con gli occhi che sbarrerà,
il mare intero si prenderà.

GIANNI RODARI, Un bambino al mare
***

San Lorenzo, io lo so perché un così gran numero
di stelle nell’aria serena
s’incendia e cade, perché un così gran pianto
risplende nel cielo.

Una rondine ritornava al suo nido:
l’uccisero: cadde tra rovi spinosi:
ella aveva un insetto nel becco:
la cena per i suoi rondinini.

Ora è là, morta, come se fosse in croce, che tende
quel verme a quel cielo lontano;
e i suoi rondinini sono nell’ombra, che attendono,
e pigolano sempre più piano.

Anche un uomo tornava alla sua casa:
lo uccisero: disse: Perdono;
e nei suoi occhi sbarrati restò un grido:
portava con sé due bambole per le figlie…

Ora là, nella solitaria casa,
lo aspettano, aspettano invano:
egli, immobile, stupefatto mostra
le bambole al cielo lontano.

E tu cielo, dall’alto dei mondi
sereni, che sei infinito, immortale
inondi con un pianto di stelle
quest’atomo opaco del male!

GIOVANNI PASCOLI, X AGOSTO
***

Agosto non è crudele. È feroce. Si presenta come un mese del passato e ti costringe a ricordare. Ferocemente smette di essere tutto ciò che era. Aspettavo agosto tutto l’anno da bambino. La spiaggia, i templi di Paestum, la sensazione che tutto l’anno valesse la pena viverlo per rotolarsi nel bagnasciuga con mio fratello, con i miei cugini. La sensazione che la vita vera fosse agosto. L’attesa dell’agosto più bella dell’agosto persino. Vivere agosto da adulti non vale la pena. Ora agosto è solo un mese di promesse non mantenute, la dimostrazione che la vita ti ha tradito e quello che ti aspettavi non arriva. Come una generazione che credeva di poter vivere meglio dei propri genitori e invece vive peggio, assai peggio. Agosto era il mese dove riuscivi a prendere tutto ciò che di bello concepivi. Ora arriva e raccoglie esattamente le briciole dell’intero anno. Agosto ormai è solo un modo, come direbbe Chaillet, per essere infelici in modo molto romantico.
ROBERTO SAVIANO

***

Nella luminosa e calda ora pomeridiana, il paesaggio napoletano aveva dormito assai, deserto, silenzioso, immobile sotto il leonino sole di agosto. Nella lunga siesta, da mezzogiorno alle quattro, nessuna ombra d’uomo si era veduta, apparendo e sparendo, sulla gran pianura verde dei Bagnoli; sulla larga via bianca, a sinistra, che viene da Posillipo, rasentando l’ultimo spalto di quella collina che è anche un capo, larga via che è la delizia di quanti amano Napoli, stranieri e indigeni, non una carrozza, non un carretto; non una carrozza, non un carretto sulla dritta via, chiamata di Fuorigrotta, e che ai Bagnoli trova il suo primo angolo, voltando per andare a Pozzuoli, a Cuma, a Baia; non una nave sul mare, che sorpassasse il bellissimo capo di Posillipo, per andarsene lontano, linea nera filante, sormontata da un vago piumetto di fumo; non una vela bianca nel canale di Procida; non una barchetta intorno alla verde isola di Nisida, che prospetta, in tutta la sua lunghezza, la spiaggia dolce dei Bagnoli.
MATILDE SERAO
***

Era d’agosto e un povero uccelletto
ferito dai pallini di un moschetto
andò a posarsi con un’ala offesa
sulla finestra aperta di una chiesa.

Dalle tendine del confessionale
il parroco intravide l’animale,
ma, pressato da molti peccatori
che volevan pentirsi degli errori,
richiuse le tendine immantinente
e si rimise a confessar la gente.

Mentre in ginocchio oppur stando a sedere
ogni fedele diceva le preghiere
una donna, notato l’uccelletto,
lo pose al caldo mettendolo nel petto.

A un tratto un improvviso cinguettìo
ruppe il silenzio nel tempio di Dio.
Rise qualcuno e il prete, a quel rumore,
il ruolo abbandonò di confessore,
s’arrampicò sul pulpito veloce
e di lassù gridò ad altra voce:
“Fratelli, chi ha l’uccello, per favore,
esca fuori dal tempio del Signore”.

I maschi, un po’ stupiti a tal parole,
lesti si accinsero ad alzar le suole,
ma il prete a quell’errore madornale
“Fermi!” – gridò – “mi sono espresso male,
rientrate tutti e statemi a sentire:
solo chi ha preso l’uccello deve uscire”.

A testa bassa e la corona in mano
cento donne s’alzarono pian piano,
ma mentre s’affrettavan di buon ora
il prete le gridò “Ho sbagliato ancora,
rientrate tutte quante figlie amate,
ch’io non volevo dire quel che pensate”.

E riprese: “Già dissi e torno a dire,
solo chi ha preso l’uccello deve uscire,
ma mi rivolgo a voce chiara e estesa
solo a chi ha preso l’uccello in chiesa”.

A tal parole, nello stesso istante,
le monache si alzaron tutte quante,
quindi, col viso pieno di rossore,
lasciarono la casa del Signore.

“Santa Vergine!” – esclamò il buon prete –
“Sorelle, su rientrate, state quiete,
perché voglio concluder, sissignori,
la serie degli equivoci e di errori,
perciò, senza rumore, piano piano,
esca soltanto chi ha l’uccello in mano”.

Una fanciulla che col fidanzato
era nascosta in un angolo appartato
dentro una cappella laterale,
poco mancò che si sentisse male,
quindi gli sussurrò col viso smorto:
“Te lo dicevo, hai visto, se n’è accorto!”.

TRILUSSA
***

Non credevo che le stelle cadessero il 10 di Agosto finché una m’ha colpito.
I Fichi d’India – Neri per Caso

E’ grazie alla penna dei poeti….

luglio 29th, 2013

TANYA BI IMAGE

E’ grazie alla penna dei poeti se le parole trovano il coraggio di staccarsi dai fogli per diventare immagini.

Tanya Bì ©

Frasi Sulla Magia

luglio 27th, 2013

la struttura della magia

Diventa un mago bianco.
Tutta la tua magia si fonda sulla tua parola e ogni volta che esprimi un’opinione getti un incantesimo sugli altri.
Ma puoi scegliere se incatenare con gli incantesimi o liberare dagli incantesimi.
Miguel Ruiz, I quattro accordi

*

La magia tiene sempre la porta aperta. Davvero sempre. Trovarla dipende solo da noi!
Banana Yoshimoto, Un viaggio chiamato vita

*

Magia è sia un’Arte che una Scienza che permette all’essere umano di modificare la realtà secondo la sua vera Volontà. Il mago è pertanto colui che, in virtù di una straordinaria capacità di focalizzare l’energia mentale in un’unica direzione, riesce a provocare cambiamenti tangibili nella sua realtà: ottenere successo, piuttosto che guarire da una malattia o guadagnare più soldi.
Salvatore Brizzi

*

Quando cominci ad usare il tuo dono per servire, la magia entra nella tua vita.
È più forte di quanto tu immaginassi.
Christine Stevens, Discover the gift

*

La magia tiene sempre la porta aperta. Davvero sempre. Trovarla dipende solo da noi!
Banana Yoshimoto, Un viaggio chiamato vita

*

Tutte le volte che vorremmo dire o fare qualcosa che potrebbe metterci in buona luce con amici, parenti, conoscenti o sconosciuti, dobbiamo trattenerci. Dobbiamo astenerci dal soddisfare il nostro desiderio di sentirci intelligenti, bravi, svegli e capaci agli occhi degli altri. Se si presenta l’occasione di dire una frase che ci farà apparire come intelligenti, colti, svegli, informati o spiritualmente profondi agli occhi dei circostanti, noi non la diremo e tratterremo al nostro interno questo impellente desiderio della personalità.
Talvolta il desiderio può essere anche molto forte, irresistibile, ma questo significa che la Forza a nostra disposizione è davvero enorme, quindi un motivo in più per non sprecarla disperdendola all’esterno. Abbiamo il coraggio di rispondere più spesso: “Non lo so”.
Questa Forza trattenuta all’interno cresce, si accumula e ci trasforma, perché contribuisce al risveglio dell’apparato psicofisico donandoci un grande Magnetismo. Tutte le volte che non cediamo al desiderio di essere approvati, di apparire originali, amorevoli, furbi o spiritosi di fronte agli altri, allora stiamo accumulando un’indicibile Forza dentro di noi. Ciò che non viene espulso diventa come una calamita, un magnete, che attira l’attenzione dall’esterno.
Cedere al desiderio ci “scarica” e ci indebolisce, mentre resistere a questo desiderio ci “carica”, ci rafforza e ci rende persone molto particolari, in quanto tutti gli altri non vedono l’ora di mostrare ciò di cui sono capaci per mendicare un po’ di approvazione dall’esterno. Paradossalmente, più vogliamo metterci in mostra per essere accettati e ricevere l’approvazione della nostra compagnia di amici, della nostra famiglia, dei colleghi di lavoro o di una persona che vorremmo conquistare… meno ci riusciamo, perché proprio attraverso questo tentativo di essere accettati perdiamo Magnetismo e teniamo la macchina biologica nel suo stato di sonno. Al contrario, resistere all’impulso di voler essere accettati e considerati intelligenti dall’ambiente, fa sì che la macchina si contorca dal dolore, ma al contempo noi acquisiamo la Forza del mago e della maga.
Abbassandoci ci innalziamo, umiliandoci ci eleviamo.

Salvatore Brizzi, Risvegliare la macchina biologica per utilizzarla come strumento magico

*

Le fasi del percorso umano nel suo rapporto con la realtà sono tre:
Nel primo io mi limito a subire la realtà, attribuisco le cause di ciò che mi accade all’esterno: alla sfortuna, alla crisi, ai virus, alla società, agli sfruttatori… e così via. In questo stadio sono una vittima, un lamentante; non ho nessun Potere perché metto il mio Potere nelle mani degli altri.
Nel secondo comincio a prendere su di me la piena Responsabilità per ciò che mi accade. Quindi mi sforzo di cambiare ciò che non mi piace e di concentrarmi su ciò che desidero, lavorando con la gestione delle emozioni e della mente. In questo stadio acquisisco un grande Potere, sono un mago o una maga.
Nel terzo mi affido totalmente all’Esistenza, alla Vita, a Dio… So che può accadermi solo ciò che mi serve nel momento in cui mi serve. Il mio Cuore è aperto e privo di paura e io divengo uno strumento nelle Sue mani. Ciò che desidero coincide in ogni istante con ciò che ho. I soldi, la casa, la salute, il partner… vengono spontaneamente verso di me e non devo più io andare verso di loro. Questo è il Potere di chi fa la Volontà del Padre. Chi è in questo stadio vive per realizzare una missione e non più in funzione di soddisfazioni personali. La sua massima felicità coincide con il lavorare ogni giorno per la missione… e i soldi e il successo sono solo una conseguenza, un “effetto collaterale” del mio consacrarmi alla missione.

In verità quando Magia e Alchimia vengono praticate nella loro accezione più elevata – come percorso di ritorno alla casa del Padre – conducono proprio a questo terzo stadio della Magia.
Salvatore Brizzi

*

La Struttura della Magia La Struttura della Magia

Richard Bandler, John GrinderCompralo su il Giardino dei Libri
Magia in azione Magia in azione
Cambiamento e cura delle fobie con la Programmzione Neurolinguistica
Richard BandlerCompralo su il Giardino dei Libri
Favolisticamente Magia Favolisticamente Magia
Imparare la Magia in modo semplice per sognare e vivere felicemente
Michela ChiarelliCompralo su il Giardino dei Libri
La Porta del Mago La Porta del Mago
La magia come via di liberazione – Nuova edizione
Salvatore BrizziCompralo su il Giardino dei Libri
Per Amore o per Magia Per Amore o per Magia

Giuditta DembechCompralo su il Giardino dei Libri

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni