Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri ► AFORISMI BELLI!



Per lei il paradiso o l’inferno?

settembre 30th, 2012

Non so se ti basterà il coraggio, sei troppo confuso, non sai se  è amore  o desiderio, o semplicemente  narcisismo  il tuo,  di uomo che vuole  e che  pretende. Ti nascondi dietro un gioco di carte e aspetti  la prima mossa, di  lei che  è  la  sola  a capirti, ti stai giocando il paradiso, ma a  te sta bene anche l’inferno, pur di uscirne senza una scottatura! Si, ma forse  è  meglio così, gli  angeli  basta sognarli, loro amano anche da lassù!!

(Mirella Narducci)

Sarò la tua stagione preferita

settembre 29th, 2012

A  questa rosa ho  tolto le spine, se la stringerò al cuore non mi farà male.  Non ti  ho fatto domande  per  non avere  rifiuti, che mi avrebbero ferito più delle spine. Stò amando di te l’invisibile, l’essenza, la tua  anima spoglia, ti  faccio parlare per ritrovare i suoni da tempo smarriti, in quei lontani giorni.  Mi farò primavera per cogliere ancora il profumo dei fiori, i raggi del sole sulla pelle, la bianca luna bacerà la mia bocca, niente sarà cambiato, se tu lo vorrai fermerò il tempo in quest’istante, in questo abbraccio dove ti ho ritrovato!!

(Mirella Narducci)

L’inferno e il paradiso

settembre 29th, 2012

Non la capisco, non ci capiamo, o forse ci comprendiamo cosi tanto che i nostri sentimenti non sono poi cosi nascosti, una partita a scacchi la nostra, comincio io o cominci te.

Eppure ci sono gli sguardi pieni di desideri, ci sono le frasi di due persone che vorrebbero amarsi, ci sono tutti gli ingredienti per un amore che se scoppia difficilmente ne usciresti bruciato.

Manca qualcosa, ma cosa?

Forse il coraggio, o forse la paura di non essere amato, sono sicuro che se andrei da lei e la bacerei senza nessuna parola detta il mio bacio troverebbe un respiro in più, due mani da stringere, un corpo da amare.

E vero mi è sempre piaciuta la confusione, il non essere scontato, ma adesso comincio ad avere i crampi allo stomaco, comincio a sentirmi escluso da chi vorrei sentirmi dire mi “piaci, vorrei”

Oggi ero pronto a fare un sospiro e dirle tutto d’un fiato, stavo per farlo ma non avevo fatto i conti che oggi era il giorno dell’inferno, era il giorno in cui  lei non mi avrebbe fatto vedere il sole all’orizzonte.

Sono sicuro che domani arriverà il paradiso, che vedrò quel sole tanto cercato e desiderato, ma sarà solo di passaggio, come l’amore e il desiderio di averla per sempre.

 

Perderti per ritrovarti

settembre 29th, 2012

Dove vuoi che io venga a cercarti…..fra un respiro e un emozione, fra la tua anima e il tuo cuore!  Il buio d’uno spazio infinito ci separa, ma le mie parole hanno ali magiche che volano leggere, lungo le vie sottili della mente che fatica ,si dispera, non ricorda le vecchie scorciatoie che l’impetuoso sciame di messaggi  giungeva a te.  Questo viaggio infinito d’emozioni  sempre ti raggiunge non sarai mai solo.  Quando quelle parole tu non troverai più, il silenzio ti  dirà  lui, che mi sono persa tra l’anima  e il cuore, ma  mia  non sarà la colpa.

(Mirella Narducci)

A volte devi solo accettare il fatto che alcune persone entrano nella tua vita solo come una felicità temporanea.

settembre 29th, 2012

– Liquid Lives.

Il leone e la gazzella

settembre 28th, 2012

Ho visto il leone cacciare.
Disteso all’ombra di un albero nella sterminata savana africana.
Indifferente scruta l’orizzonte appisolandosi di tanto in tanto.
Resta in attesa nella più totale tranquillità. Non deve temere nessuno. E’ il più forte.
Il re di tutti gli animali.
Di li a poco passa una gazzella.
Lui alza la testa, la guarda… vede che è troppo lontana, e la lascia passare.
Dopo un po ne passa un’altra.
Lui rialza la testa, la guarda… ma è troppo piccola per il suo appetito e
senza darsi pena ritorna a dormicchiare.
Non passa molto tempo però che spunta un’altra gazzella.
E’ alla distanza giusta… e delle dimensioni giuste.
Lui la guarda… lentamente si alza… la punta,
e senza far rumore con uno scatto repentino parte all’inseguimento.
La rincorrerà, è nella sua natura, ed userà tutte le sue energie per raggiungerla,
perchè la sicurezza, e la convinzione di poterci riuscire, sono la sua forza,
ed alla fine, la maggior parte delle volte, la catturerà.
La tecnica del leone mi affascina.
Era quella gazzella che lui voleva,
e sarebbe stato per ore o forse per giorni
ad aspettare che lei passasse.
Forse perchè anch’io come lui, ognitanto,
buttando uno sguardo all’orizzonte,
resto in attesa che passi la gazzella giusta.

(by Michele Micky)

Come tu mi vuoi

settembre 28th, 2012

Ho scoperto una nuova donna

quella che non nasconde  mai

i pensieri, quella che adora

il brivido del tuo desiderio

che accoglie  sui  suoi seni  il tuo

volto smarrito nelle sensazioni

nei respiri.

Una donna che sa cosa vuole

e come averla….

Quella che non rimane in un angolo

ma viene a cercarti, senza  vergogna

nel suo celato pudore prende qualcosa

di molto prezioso: Il tuo amore.

Quella donna che vuole quel bacio, che vede

sulle tue labbra, che si dischiudono pronte

a farla morire di piacere, e non potrà bastarle

perche ne vorrà ancora, ancora….

Lei ora è una donna nuova… è  la tua donna!

 

(Mirella Narducci)

FRASI INFEDELTA’

settembre 28th, 2012

Tutti i giorno sono infedele alla bramosia, alla crudeltà e all’ego.
Infedele fino alle viscere, come atto di fedeltà a me stesso.
Stephen Littleword, Piccole Cose
***

Approfittare della vita
Perché ne abbiamo una sola. Le persone anziane dicono sempre che è meglio avere rimorsi che rimpianti – che è meglio dispiacersi per qualcosa che abbiamo fatto piuttosto che per qualcosa che non abbiamo fatto. Nessuno qui pretende che bisogna essere infedeli per ogni mezzo ad ogni istante (e neanche che si deve per forza essere infedeli), ma ci piacerebbe ripetere all’infinito che la passione amorosa è qualcosa di troppo prezioso per essere sprecata. Non è una questione puramente retorica. Abbiamo una vita sola, quindi la domanda è: come renderla più felice? Se siete su questo sito, è probabile che conosciate già una delle (numerose) risposte
Maïa Mazaurette
***

Il ricordo più bello che una donna conserva di una relazione è quello della sua infedeltà.
Henry Becque, Note d’album
***

vedevo che negli ultimi tempi non era proprio al massimo… Nervoso, suscettibile, stanco… Mi preoccupavo per lui, mi dicevo: ‘Me lo ammazzano in quell’ufficio di pazzi, che cavolo di orari fanno?’»
Lui s’era girato verso il fuoco.
«Moglie devota ma non astutissima, eh?
Lo aspettavo per cenare. Aspettavo ore. Tante volte capitava che nell’attesa mi addormentassi… Alla fine rientrava, la faccia sfatta e la coda fra le zampe. Mi dirigevo verso la cucina stirandomi. Mi mettevo in moto. Non aveva fame, certo, aveva la decenza di farsi passare l’appetito. Può essere che spiluccassero prima? Può essere…
Quanto doveva costargli sedersi di fronte a me! Come dovevo essere stucchevole con la mia solita allegria e i miei romanzi a puntate sulla vita della piazzetta Firmin-Gédon. Che supplizio per lui, a pensarci… A Lucie è caduto un dente, mia madre non sta bene, la ragazza alla pari polacca del piccolo Arthur esce con il figlio della vicina, stamattina ho finito il mio marmo, Marion s’è tagliata i capelli in un modo terribile, la maestra vuole degli imballaggi per uova, hai l’aria provata, prenditi una giornata di ferie, dammi la mano, vuoi altri spinaci? Poveretto… Che supplizio per un uomo infedele ma scrupoloso. Che strazio… Ma non mi accorgevo di niente. Non mi sono accorta di niente, capisce? Come si può essere così ciechi? Come? Un po’ perché ero totalmente deficiente, un po’ perché avevo una fiducia assoluta. È la stessa cosa, evidentemente…»
Anna Gavalda, Io l’amavo
***

Paradigma della stupidità — I soldi tramutano la fedeltà in infedeltà, l’amore in odio, la virtù in vizio, il vizio in virtù, la schiavitù in dominio, la stupidità in intelligenza, l’intelligenza in stupidità.
Karl Marx
***

sai che ti dico? c’è solo un modo per evitare di farsi beccare […] non tradire la propria moglie!
Gli infedeli, film
***

La differenza dell’infedeltà nei due sessi è così reale che una donna appassionata può perdonare un’infedeltà, ciò che è impossibile ad un uomo.
Stendhal, Sull’amore
***

Non v’è merito alcuno nel serbarsi fedele a una creatura cui si vuol bene.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita
***

C’è la bellezza e ci sono gli umiliati. Qualunque difficoltà presenti l’impresa, non vorrei mai essere infedele né ai secondi né alla prima.
A.Camus
***

La fedeltà di certe donne pesa più dell’infedeltà di altre.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante
***

Sono una donna che è stata infedele a milioni di uomini.
Greta Garbo
***

Non sono mai stato infedele; la donna che amo è la sola al mondo per me. Quando non amo, prendo una bella donna, che apprezzi qualsiasi cosa, tranne l’amore.
Klemens von Metternich
***

Da ragazzo cercavo nell’infedeltà la gratificazione.
Claudio Amendola
***

Non c’è niente da fare: ogni maestro ha un solo allievo, e questo gli diventa infedele perchè è destinato anche lui a diventare maestro.
F. Nietzsche

Era stato, lo ammetteva, il perno centrale della sua vita. Era soltanto grazie alle rendite che le aveva assegnato – rendite di un uomo estremamente ricco ed estremamente amorevole – che ora si ritrovava così facoltosa ed era solo grazie alle sue infedeltà, – ma si dovrebbero mai ringraziare le infedeltà? Beh, poco importa – che si trovava libera.
Elizabeth von Arnim, Mr Skeffington
***

Addio sotto la pioggia

settembre 27th, 2012

Non pensavo di rivederti, non così, eri una tenue sfumatura nel quadro della mente. Sotto la pioggia immobile mi aspettavi, credevo aver dimenticato il suono della tua voce, ma il cuore prese a battere  furioso.  Gocce di pioggia cadevano sul viso, il cielo si liberava di tutte le sue lacrime che ci accarezzavano il volto, si confondevano col pianto.  Ancora vicini, sperai  che  vedesse  nei  miei occhi  lucidi  le cicatrici, delle sue ferite……forse le vide e mi chiese scusa in quel  fottuto giorno di pioggia, lo vidi  allontanarsi, ancora una volta  e il mio saluto tra un brivido e un sorriso,  lo rapi  il vento. Lui  non c’era più.

(Mirella Narducci)

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni