Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri ► AFORISMI BELLI!



Sogni

settembre 16th, 2012

Segui sempre i tuoi sogni e…vivili, una volta raggiunti.

Vivere … (pensieri)

settembre 16th, 2012

Vivere la vita significa amare ogni istante

sia questo di gioia che di dolore

e condividerlo con chi ti è amico.
~(Massimiliano Filanti) ~

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Vivere significa sempre lanciarsi in avanti, verso qualcosa di superiore, verso la perfezione, lanciarsi e cercare di arrivarci.
(Boris Pasternak)

^^^^^^^^^^^^^

Bisogna vivere con semplicità e pensare con grandezza.
(William Wordsworth)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Se le persone che amiamo ci vengono portate via, l’unico modo per farle continuare a vivere è non smettere di amarle.

(Il Corvo)

^^^^^^^^^^^^

Ci vuole spina dorsale per vivere la vita che vuoi.
(Revolutionary Road.)

 

LA FIAMMA SUL DITO

settembre 16th, 2012

Se adesso ti giri a pancia sotto, io potrò rilassarti con il mio dito, dentro questa stanza buia, con la luce della tv accesa, in silenzio, per non disturbare, guardarti nuda mi riempie di immenso, sei semplice, fantastica nella tua imperfezione, questo mi riscalda il corpo, mi ecciti, mi dai calore, quattro baci caldi su la schiena, mentre slaccio il tuo regiseno, sento la tua pelle morbida, ricca di voglia, ricca di passione, chiudi gli occhi è ascolta il mio dito sulla tua schiena, mentre disegna rose e parole, sopra di lui una piccola fiamma, ma non ti brucia, lui ti riscalda, rilassa i tuoi muscoli, rilassa la tua anima, questa fiamma sul dito che, vuole percorrere ogni tuo angolo, ogni tuo arto, ogni tua parte del corpo, scivola su la tua schiena, come una goccia di fuoco, che infiamma il tuo cuore, si agita, si emoziona, mentre lo sente arrivare al tuo fiore, allargha le tue gamme e innietta calore, dentro di te, dentro ogni tua cellula, che diventa cristallo bollente, basta sfiorarti per bruciarsi definitivamente, sei bella così, sei bella e rimani nella mente, ed ora che sei lava incandescente, spogliami, e per tutta la notte non ci interesseremo più di niente, solo io e te, due corpi e una sola fiamma ribelle.

(Ejay Ivan Lac)

SOLO ARIA PURA

settembre 16th, 2012

Anche se ora la tua anima piange dentro, sappi che io non sono qui come aria, come vento, che arriva un attimo e poi se ne va, io con te resto, e ti tengo stretta al mio petto, anche se non vuoi che io faccia tutto questo, mi sento di stringerti tra le mie braccia, senza dirti nulla, restando in silenzio, appoggia il tuo orecchio sul mio cuore, senti come respira, senti come batte e vibra, perchè io non ho paura di niente in questa vita meschina, pronto a tenerti tra le mie braccia, per non farti cadere, per non farti graffiare dalle lame della vita, qualunque sia la tua rabbia, qualunque sia la tua paura, io l’assorbirò al posto tuo, per farti respirare solo aria pura.

(Ejay Ivan Lac)

Il dono della libertà

settembre 15th, 2012

Cosa pensi  tu solitaria creatura vuoi salvare il mondo, mentre tu muori. Ti hanno tagliato  le  ali, tappato la bocca, calpestato l’intelligenza,  violenze umiliazioni tutto questo per soffocare la libertà.  Ti  è  bastato guardare  negli occhi  di quel figlio che stringi al petto e hai  cancellato le paure  rischiando la tua vita. Costruisci un nuovo giorno, oltre  le apparenze di questa effimera vita, per giovani speranze, dove ogni  uomo alzerà la  fronte per veder volare i propri  sogni  i  desideri. Non riuscirai a fermare il tempo ma gli darai un senso perche la libertà è figlia dell’umana natura  e   forza  degli  uomini  giusti.

(Mirella Narducci)

Act Of Valor

settembre 15th, 2012

Caro James,
poco prima di morire,,
mio padre mi disse che la cosa più difficile dell’essere adulti,
é difendere i valori che contano.
“Onore, Libertà, Giustizia, Famiglia sono cose Sacre”
Viviamo seguendo un codice,
un etica,
tutti lo fanno,
è una linea invalicabile,
é questo che ogni volta ti riporta a casa,
e credimi tutti vogliono tornare a casa.

Tuo Padre era un uomo in gamba,
crescere senza di lui sarà dura,
farà male,
ti sentirai solo.
“Come in mare aperto senza terra in vista”
Ricordati,
il suo sangue scorre nelle tue vene,
il codice che ne ha fatto l’uomo che è stato,
è lo stesso codice che farà di Te un uomo.
La sua forza,
i suoi valori,
vivono in Te,
come personaggi di quegli strani dipinti,
che tuo padre ammirava,
noi siamo uomini fatti a forma di scatola,
che contengono sconfitte,
trionfi,
dolore,
speranza e amore.
Nessuno è più forte di colui
che sa controllare le sue emozioni,
e il suo passato.
Sfruttale per scrivere la lettera,
più importante della tua vita.

Prima di morire,
tuo padre mi chiese,
di consegnarti questa poesia del capo indiano Tecumseh,
un uomo che ammirava molto.
Gli dissi che ne avrei fatto un aeroplanino di carta,
e credo sia quello che sto facendo,
portandola da Lui a Te.
Vivi in modo che la paura della morte,
non entri mai nel tuo cuore.
Non attaccare nessuno per la sua religione,
rispetta gli altri e le loro idee,
e chiedi che essi rispettino le tue.
Ama la tua vita,
migliorala sempre,
e rendi belle le cose che ti da.
Cerca di vivere a lungo,
e di servire il tuo popolo,
e quando arriverà il tuo momento,
non essere come quelli,
i cui cuori tremano,
e gli occhi piangono,
e pregano per poter avere ancora un pò di tempo,
per vivere in maniera diversa.
Canta la tua ultima canzone,
e muori come un eroe,
che torna a Casa.

Tutto nelle tue mani

settembre 15th, 2012

Hai voluto conoscermi.  Hai voluto la mia attenzione, la mia fiducia, i miei sorrisi, i miei occhi nei tuoi e quando hai conquistato tutto questo, avidamente, hai desiderato ogni mio respiro, ogni mio pensiero. Io ti ho dato tutto di me: tempo, anima, cuore. Ma niente di tutto ciò è bastato ad afferrarti per un attimo, a trattenerti un po’ di più tra le mie braccia, a sentirti veramente mio. Hai voluto che tornassimo ad essere due perfetti estranei ognuno con la propria vita, ognuno sulla propria strada… lontani da quell’incrocio che un giorno ci aveva fatti incontrare.

Vorrei….

settembre 15th, 2012

Vorrei mostrarti quello che ho sotto la pelle, il battito accellerato del mio cuore, lo scorrere veloce di quei sogni..e noi rimasti orfani di essi. Mi adeguo al ritmo dell’ attesa, al dileguarsi del tuo corpo in lontananza..mentre ti abbraccio forte in cerca di calore, quando una sola delle tue carezze..bastava per riempire il mio mondo così vuoto.

Tanya Bì ©

Portami una rosa

settembre 14th, 2012

Ho una rosa fra le dita, dolcissimo profumo lei sprigiona, non ha il dono della parola, ma sono sicura che mi porta un messaggio che dalle tue labbra s’è depositato tra i suoi petali. Dolce fiore scalda il mio cuore, fai scivolare su lastre di ghiaccio questa paura che si gelerà  e morirà. Lascia all’amore di dire ” Io amo solo te” lascia che  ci trovi  persi sfiniti  di parole ma ancora insieme. Non cadiamo nel silenzio disperdendo  e dimenticando tutte  le volte che i nostri  cuori  hanno palpitato  vicini. Profumo di  rosa, mi manchi , dammi tempo non sfiorirmi  tra le mani!!

(Mirella Narducci)

« Prev - Next »