Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri, AFORISMI BELLI!



Guarda …. (silvana stremiz)

novembre 1st, 2012

 

Non è solo un tramonto,
ma un giorno che finisce,
un giorno emozionante che se ne va.

Una pagina della tua vita
che prende il via
in attesa del domani.

Guarda l’alba
I suoi colori
La sua bellezza.

Non è solo l’alba
Ma un nuovo giorno che nasce,
una nuova opportunità.

Una altra pagina della tua vita,
che oggi scriverai.

(Dal libro “Un tempo chiamato vita” di Silvana Stremiz)

[reperita dal web]

Share

Sotto il sole

novembre 1st, 2012

Sogno la felicità, quella di stendermi al sole, assopirmi al suo calore,  indifferente a sguardi estranei, serena, guarita dalla sofferenza del cuore. Non sentire quella fitta di dolore che mi lasciava con le spalle al muro, senza respiro, senza forze. Non più lacrime sputate a scoppi di risa per strapparti un “ti amo”. Esperta nel mio essere donna, nel tuo letto piango, rido, grido  padrona delle mie emozioni cerco di amarti. Ora sotto questo cielo non darmi colpe, lascia al tempo rimarginare le ferite, ho voglia solo, di essere felice.

(Mirella Narducci)

Share

ogni persona ….

ottobre 31st, 2012

Ogni persona è, tra le altre cose,

un oggetto facile da rompere e difficile da riparare.

– Ian McEwan, Espiazione –

Share

SCRITTO SUL CORPO * JEANETTE WINTERSON

ottobre 31st, 2012

Dicesti: «Ti amo» Com’è che la cosa meno originale che sappiamo dirci è tuttavia la sola cosa che desideriamo sentire? “Ti amo” è sempre una citazione.
JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

Non desideravo solo la carne di Louise, desideravo le sue ossa, il suo sangue, i suoi tessuti, i tendini che la tenevano insieme. L’avrei tenuta stretta a me anche quando il tempo avesse cambiato il colore e la consistenza della sua pelle. L’avrei tenuta stretta per milioni di anni finché lo scheletro fosse diventato polvere. Chi sei tu che mi fai provare queste sensazioni?
JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

La mia amata è un olivo le cui radici crescono vicino al mare. Il suo frutto è aspro e verde. E’ una gioia per me arrivare al nocciolo. Il piccolo nocciolo, duro al contatto con la lingua. Il nocciolo rivestito da una polpa spessa e da vene salate.
JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

Sentendo il calore delle sue mani pensai: è il fuoco che sfida il sole. Qui mi riscalderò, mi nutrirò, troverò conforto. Mi aggrapperò a questa pulsazione obliando ogni altro ritmo. Il mondo andrà avanti e indietro in balia della marea del giorno ma non qui nelle sue mani, con il suo futuro fra le sue palme.
JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

Quando dico «ti sarò fedele» sto delimitando un territorio tranquillo, fuori dalla portata dei desideri altrui. Nessuno può dettar legge all’amore; non gli si possono dare ordini e non lo si può rimettere in riga con le lusinghe. L’amore appartiene a se stesso, sordo alle suppliche e irremovibile di fronte alla violenza. L’amore non è qualcosa di negoziabile. L’amore è la sola cosa più forte del desiderio e l’unica vera ragione per resistere alle tentazioni.
JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

Strano che il matrimonio, una manifestazione pubblica, aperta a tutti, apra la strada al più segreto dei legami, l’adulterio.

JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

Oggi le ferrovie inglesi mi definiscono “Il cliente”, ma preferisco il vecchio appellativo. “Il passeggero”. Non vi sembra che “guardavo gli altri passeggeri” abbia un tono più romantico e promettente che “Guardavo gli altri clienti sul treno”? i clienti comprano formaggio, spugne e preservativi. I passeggeri possono avere cose simili nelle valige ma non è il pensiero di quello che hanno acquistato a renderli interessanti. Un passeggero seduto davanti a me può rappresentare un’avventura. La sola cosa che mi accomuna al cliente davanti è il mio portafogli.

JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO

***

Share

Se vuoi essere una stella

ottobre 31st, 2012

Se vuoi essere una stella,

devi risplendere della tua propria luce,

seguire il tuo percorso, e non avere paura del buio,

perché è proprio là dove le stelle brillano più luminose!

Share

L’ignoranza

ottobre 31st, 2012

L’ignoranza ammette repliche!

Share

Primo amore

ottobre 31st, 2012

Sale sulle labbra quel sapore di mare, che hai lasciato sulla  mia bocca. Sorrido al ricordo di quell’estate innamorata, l’attrazione, il gusto di salsedine, il mare dentro agli occhi, bello starti vicino. Nel ricordo cerco di abbracciarti, ma come l’onda mi sfuggi tra gli anfratti e mi rimane solo l’illusione di stringerti.  Sei come l’oceano, con le maree  torni  nel mio cuore, e poi riprendi l’orizzonte, ti seguo con lo sguardo, non ci sei più, respiro il maestrale  mi cullo  nel rimpianto  che  è  l’eco  di  averti  voluto amare…

(Mirella Narducci)

 

Share

AD UN PASSO DAL SOGNO

ottobre 31st, 2012

Spesso crediamo di essere persone felici solo perchè esistiamo, spaziando liberamente nelle nostre gabbie dorate… poi succede di accorgersi di essere ancora in grado di vivere, senza rendersi conto, però, di essersi persi nel labirinto di un sogno.
Dunque, è preferibile morire, rimanendo ad un passo… ad un passo da quella follia, che ci avrebbe riconsegnati alla voglia di vivere… ♥ℐℬ

Imma Brigante –

 

 

Share

La vita..

ottobre 31st, 2012

La vita è ciò che scegliamo di vivere.. è ciò che abbiamo dentro, nell’anima, nel cuore.. Un cuore colmo d’amore e di gioia non può che riservarci una vita colma d’amore e di gioia.. non c’è nessun dolore, nessuna sofferenza tranne quella che ci procuriamo noi stessi con le nostre paure e le nostre false convinzioni.. Vivi libero dai pregiudizi, dai rancori, dalle paure.. Non lasciarti condizionare da ciò che vedono i tuoi occhi e da ciò che ascoltano le tue orecchie.. guarda e ascolta con il cuore.. Vivi nell’amore, nella pace e nella saggezza.. e se ti sembra di non averne, cerca bene.. nel tuo cuore.. perché è lì, e solo lì, che potrai trovarli..

(© Stefy)

Share

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni