Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri ► AFORISMI BELLI!



LA PAURA DI DISTURBARE

settembre 11th, 2014

La paura di disturbare, la paura di dire quelle cose che rimangono in gola, la paura, che ti assale, quando vuoi chiedergli quanta voglia hai di guardare i suoi occhi, la paura di raccontagli quanto è invadente nei tuoi sogni, quanto è importante per te…

Quella paura, che senti quando farai tutto questo, il carburante giusto per non pentirsi mai di non averlo mai fatto!

(Ejay Ivan Lac)

paura

 

PERDONARE CHI TRADISCE

settembre 11th, 2014

Se perdoni chi ti ha tradito, non hai rispetto per te stesso!

(Ejay Ivan Lac)

TRADI

SE NON VUOLE PIU’

settembre 11th, 2014

Quando non vuole più camminare con te sulla tua strada, indicagli lo svincolo più vicino!

(Ejay Ivan Lac)

lasciare-andare

SPESSO DIMENTICHIAMO

settembre 11th, 2014

Spesso dimentichiamo che abbiamo tre contenitori con funzioni diverse, il cervello per le idee e i sogni, il cuore per le scelte e sentimenti, la pancia, per le nostre emozioni, ansie e paure!

Se riusciamo a collegarli insieme, potremmo scoprire azioni e risposte che cercavamo da tempo!

Basta imparare!

(Ejay Ivan Lac)

anima

Gli angeli

settembre 11th, 2014

Era finita con la macchina in un burrone, insieme alla figlia di pochi mesi, nelle vicinanze nessuno, solo una vecchia fattoria. La donna gridava aiuto con un filo di voce, quando all’improvviso due ragazzi si avvicinarono per cercare di tirarla fuori, dieci minuti concitati, guardava quei ragazzi e gridava. Grazie. grazie, prendete prima mia figlia, loro non dicevano una parola, presero la piccola e la adagiarono sul prato, quando sono andati verso la mamma, era svenuta, la tirarono fuori. Si svegliò poco dopo, mal concia, e vidi quella fattoria tra i campi, pian piano la raggiunse. Aveva bisogno di un telefono, di aiuto. Non pensò ai ragazzi in quel momento. Arrivò alla fattoria, aprì una donna, sulla cinquantina, con uno sguardo triste e gentile. Alla vista di quella donna agitata la signora la fece subito accomodare.

-Vieni cara, stai tranquilla, accomodati, cos’è successo.

Le raccontò l’accaduto tremando con ancora la bambina in braccio….

Sono uscita fuori strada, finendo in un burrone qui vicino, due ragazzi mi hanno aiutata, intanto che parlava lo sguardo finì su una foto che la signora aveva in soggiorno.

Ecco signora, sono quei due ragazzi che mi hanno aiutata, sono i suoi figli? Voglio ringraziarli dove sono…La donna accarezzò la ragazza e dopo qualche secondo di silenzio, gli disse.. Si, sono i miei figli. Sono morti cinque anni fa…

 

Le persone che lasciano questa terra non se ne vanno mai per sempre, sono sempre con noi, come l’amore, non si manifestano sempre, ci camminano vicini, ci sfiorano, ci accarezzano di notte…Le persone che lasciano questa terra ci amano ogni giorno, anche quando pensiamo il contrario…

La nostra storia

settembre 9th, 2014

Salir le scale con il fiato in gola

aprir la porta e….son sicura dentro ci sei Tu

seduto alla poltrona con il giornale in mano

a spulciar notizie per sapere quale destino

ci attende domani

Aprir la porta e vedere sul tuo volto

lo stupore di vedermi li………

…………che attendo un cenno

per riabracciarti ancora

lentamente ti alzi mi tendi le mani

non c’è bisogno di parole

per sempre noi oggi  domani

Mi sono accorto che eravamo tutti uguali quando ho scritto sull’amore.

settembre 9th, 2014

Sorrido…

settembre 9th, 2014

1795494_1532622800296476_1768374570_n

Sorrido a chi mi sorride, ma provo a sorridere anche a chi non lo fa. A volte chi non sorride è povero di sorrisi perché non ne ha mai ricevuti abbastanza.
(© Alessia S. Lorenzi da “Passeggiata tra le nuvole sorvolando il mare”)

- Immagine dal web – (Tutti i diritti riservati – E’ vietata la riproduzione, anche parziale, del testo o di parte di esso senza la citazione dell’autrice)

 

 

 

Cosi…

settembre 6th, 2014

Ci si innamora cosi.

Con le parole.

E quando ci siamo stancati di leggerle.

…bisogna amarle.

« Prev - Next »