Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri, AFORISMI BELLI!



Perché è così che deve essere..

giugno 7th, 2015

Perché non sono stati i tuoi occhi, o i tuoi sorrisi. No, non sono state neppure le tue labbra, o i tuoi baci, il tuo modo di farmi stare bene di farmi stare male.
Perché non è stato semplice.
Perché non è stato facile.
Perché me ne sono andato.
Perché poi, sono tornato.
Perché non sono mai stato capace di perderti.
Perché non è pietà.
Perché non è solo felicità.
Perché non siamo mai gli stessi.
Perché cambiamo.
Perché è così che deve andare. 
Perché è per amore, solo per amore che si ama..

Il senso del distacco

giugno 5th, 2015

cordone-ombelicale

Avete presente quel senso di vuoto proprio al centro dello stomaco che vi affligge ogni qual volta vi allontanate o perdete una persona amata? L’origine di quel dolore così destabilizzante e devastante, credo sia da ricercarsi in quello che abbiamo provato da neonati quando ci è stato reciso il cordone ombelicale, dividendoci fisicamente e bruscamente da nostra madre che, fino ad allora attraverso quel canale ci aveva amorevolmente nutrito. Con quel distacco si è interrotto un legame fondamentale che ci rendeva un tutt’uno con un’altra persona, la più importante, colei che ci ha donato la vita. Ecco perché il ricordo di quel primigenio dolore subito, profondamente radicato nel nostro subconscio, ci pervaderà e perseguiterà ad ogni distacco che proveremo nel corso della nostra esistenza. Sempre imputabile a quello stesso distacco, la nostra necessità, il bisogno di cercare una persona con cui sentirci nuovamente un tutt’uno.

Io credo che ognuno di noi cerchi di ricreare quel cordone ombelicale, quel particolare e originario legame, con tutte le persone importanti della sua vita, perché ha l’impellente necessità di dare e ricevere amore, ecco perché quando quel legame si recide, si prova inevitabilmente dolore, un dolore forte e lancinante, perché è come se perdessimo una parte di noi, del nostro essere. Per quanto riguarda poi il legame con una madre, quel cordone ombelicale non si recide mai veramente, perché fortemente, saldamente ancorato al cuore.

Xavier Wheel

Temprati dal fuoco

giugno 4th, 2015

Temprati dal fuoco Xavier Wheel

Se non permetteremo al fuoco di bruciarci

esso ci temprerà

Xavier Wheel

VOGLIO IL MONDO TRA LE MANI

giugno 3rd, 2015

Una sensazione viscerale, voglio il mondo tra le mani, il mondo, sotto i miei piedi, un traguardo primario come la ricerca dell’acqua, quando cammini per giorni nel deserto.

Il mondo, nelle mie mani, nella mia musica, nelle mie parole, il mondo che ha sempre girato le spalle, che ha sempre cercato di farti male, capovolgere la sua esistenza e disegnarlo, a mio piacimento…

Il potere dell’essere, il potere del poterlo fare, senza problemi, senza difficoltà, la lotta, per arrivare a quel trono che tutti cercano e che tutti venerano, non si sa come sia fatto, ma a me, non fa paura, lo inseguo, voglio raggiungerlo, con il sangue sulla pelle e lo sporco sul viso…

Il trono… per governare questa roccia che gira, intorno alla sua stella.

Le parole come missili e la musica come lance, perchè qui, lo sai, è tutto sbagliato, e non esiste nessuno in grado di poterlo sistemare, puoi morire domani sul cemento di una strada, e nessuno ti aiuterebbe, puoi morire di fame, nessuno ti sfamerebbe, puoi piangere e soffrire, ma nessuno, ti ascolterebbe.

Le persone, vanno risvegliate, come quando disegni un quadro, e capisci, che non potrà mai emozionare, un brano cancellato o una poesie distrutta, va rigenerata e ricostruita, da zero, per riempire quella tela con qualcosa che ha un senso, quella musica con un qualcosa che dia emozioni, con quella poesia, che sa abbracciare ogni cuore, ed asciugare ogni lacrima.

Essere, fonte di potere, per ricostruire un pianeta stupido, in via d’estinzione, illuminare quel trono meraviglioso, e fino a quando io non sarò morto…

Nessuno potrà toccarlo!

(Ejay Ivan Lac)

286604_Papel-de-Parede-Trono-de-Ferro-Game-of-Thrones_1680x1050

Amarsi..

giugno 1st, 2015

Amore e amarsi nello stesso sogno, non nello stesso letto…

A volte è quello che fatichi ad ammettere…

maggio 31st, 2015

300coverpinto

A volte è quello che fatichi ad ammettere, che fa la differenza.

Anna Biason, Metacomunicazione

…lasciare andare il bisogno di paragonarsi a qualcuno.

maggio 30th, 2015

conchiglia

Sicurezza in te stesso non è pensare di essere meglio degli altri, piuttosto lasciare andare il bisogno di paragonarsi a qualcuno.
Anna Biason, Metacomunicazione

DIVERSITÀ

maggio 30th, 2015

Le persone nella loro uguaglianza, guarderanno sempre, giudicando, quelle persone che vogliono essere, o sono di natura, diversi e originali.

Perché nella loro diversità, suscitano quella curiosità verso chi ogni giorno, nella tristezza di ogni alba e tramonto, segue la società…

Pensando che sia tutto normale!

(Ejay Ivan Lac)
Foto_ le DIVERSITA’ disturbano ma

IL CIELO NON È LONTANO

maggio 30th, 2015

Il cielo non è lontano, puoi attraversarlo, se ti va, potrai volare tra le stelle e camminare sulla luna, non ascoltare nessuno…

Puoi farcela benissimo!

(Ejay Ivan Lac)
___ provengono gli strani suoni che si odono nei cieli in tutto il mondo

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni