Aforismi Vita

Aforismi Sulla Vita ♥♥♥ Gli Aforismi di Vita Più Belli. AFORISMI SULLA VITA per Te Aforismi Di Vita! Straordinari Aforismi Sulla Vita, per tuffarti in un mondo di Aforismi Di Vita! Scrivili anche tu, e per farlo Registrati!! Leggi le frasi di vita!



Fare dono di sé

giugno 6th, 2012

“Non c’è forse più grande tenerezza di quella spontanea che dona i colori del sole anche a quegli angoli che il sole dimentica, a quegli anfratti del silenzio pietrificato, fatto di indifferenza e frettoloso andare… piccoli soli in petali che si accendono negli interstizi in ombra fra i passi ed i muri.

Più vitale la vita appare, e coraggiosa, dove non ci si aspetta che nasca e viva, contendendo alle pietre e all’asfalto un residuo di terra portata dal vento, aprendosi in piccoli sorrisi di colore da regalare a chi ha occhi e cuore per voler vedere…

Più generosa appare quella vita che offre spontanea voce ed inatteso canto a solitudini tinte del grigiore di fredda pietra, che tende delicata le sue mani di colore in petali a carezzare abbandono ed incuria, che ingentilisce spigoli e povertà di luce.

Anche questa è la voce della vita ed anche questo è amore…fare dono di sé là dove anche l’idea di ricevere un dono è ormai dimenticata…fare dono di sé senza contropartita e senza attendersi altro che di poter donare…”

©Riflessi d’acqua -
Copyright©2011
Blog Riflessi d’acqua

 

Ci sono vite…

giugno 5th, 2012

“Ci sono vite che sfidano anche il vento e vite che si adagiano nel guscio del proprio io e dell’abitudine…
Nell’adagiarsi c’è rassegnazione e c’è una sorta di dismissione e di resa. Quasi un lasciarsi vivere come dei reduci che non vogliono o non riescono a superare quella condizione perché è la più facile, la più comoda,la più protetta.
Barche che si lasciano cullare dal beccheggio sicuro del porto per non più affrontare il mare aperto e il rischio, sia pur pieno di fascino, delle burrasche.
Barche arrese”

- ©Riflessi d’acqua -
Copyright©2011
Blog Riflessi d’acqua

 

LA VITA E’ COME UN RIGORE o segni o sbagli. Ma se hai il coraggio, lo tiri lo stesso quel rigore…

giugno 4th, 2012

La vita è come un rigore, o segni o sbagli. Ma se hai il coraggio, lo tiri lo stesso quel rigore…
Giuseppe Cepparulo

TUTTO SI PUO’

giugno 2nd, 2012

Ascolta i NON DEVI, bambino,

ascolta i NON C’E',

ascolta i NON PUOI,

gli IMPOSSIBILE, i MACCHE’,

ascolta i NON SOGNARTI,

ma dopo ascoltami un po’:

tutto può succedere bambino,

TUTTO si può.

SHEL SLVERSTEIN, Strada con uscita

TEATRO SEMANTICO

giugno 1st, 2012

Sola, fra la mia ombra e il mondo intorno, spoglio.
Un incomprensibile teatro semantico, mi avvolge e mi confonde.

Muta, sulle pareti della mia anima disegno note inesistenti e chiavi che aprono mondi sconosciuti dell’anima.
Sole. io e la mia ombra. Vaghiamo.

Penelope Queiroz, ASSENZA ED ESSENZA

Le vere ricchezze della vita

giugno 1st, 2012

“Le vere ricchezze della vita non sono in vendita, non le trovi al mercato.
Hanno la luce, ma non la durezza, delle pietre preziose,  hanno il calore del fuoco del camino, ma non si consumano, hanno la bellezza di un fiore, ma non appassiscono…
Come il sole non hanno prezzo, ma rendono la vita degna di esser vissuta ”

- ©Riflessi d’acqua -
Copyright©2012
Blog Riflessi d’acqua

 

La nostra insicurezza

maggio 31st, 2012

In un preciso momento della vita, chissà come e chissà quando, può succedere che un seme si deponga nel profondo del nostro animo. Questo seme ha vita propria e silenziosamente si radica nella mente. Avvolge i pensieri con i suoi tentacoli, contagiando i nostri convincimenti, e manipolando le nostre intelligenze. La nostra immagine riflessa nello specchio della vita ci risulta deformata, e la paura generata ci sottrae le opportunità della nostra esistenza, smorza la nostra spontaneità e trattiene la brillantezza della nostra personalità privando i nostri amici dell’occasione di conoscere a fondo la bellezza che possediamo, origina in noi suscettibilità e sospetto complicando così i nostri rapporti. Questo seme, una volta ben attecchito e maturato, ci nutre con la sua malefica linfa obbligandoci ad una amorfa vita.

L’Effimera


OVUNQUE TU ANDRAI TI PORTERAI DIETRO LA CITTA’

maggio 29th, 2012

Perchè fuggire e lasciarti alle spalle la città della tua caduta? Per la vana speranza che in un altro luogo, in un clima più favorevole, non ti facciano più male le cicatrici e tu possa bere acqua più limpida? Attorno a te si alzeranno le stesse rovine della tua vita, perchè ovunque andrai ti porterai dietro la città.

Beatriz e i corpi celest Lucia Etxebarria

Quante volte ci siamo sentiti in balìa degli eventi di questa nostra vita,

maggio 28th, 2012

Quante volte ci siamo sentiti in balìa degli eventi di questa nostra vita, veniamo sospinti da una situazione all’altra senza riuscire a dominarla, assistiamo alla rappresentazione della nostra vita da spettatori impotenti, mentre lei velocemente scorre via, e silenziosamente osserviamo, passivamente, incapaci di inserirci in quei nostri momenti. Le paure e le insicurezze, sono le vere protagoniste, a loro abbiamo affidato il ruolo che ci compete. Abbiamo solo un’occasione di recitare in questa commedia, la commedia della nostra vita e dobbiamo farlo, non solo da protagonisti, ma anche da registi e sceneggiatori. Chiamiamo a raccolta tutto il coraggio che possediamo, dismettiamo i panni del semplice spettatore per rivestirci da sceneggiatore, rielaboriamo il nostro ruolo e facciamo sì che sia più vivo. Nelle vesti da regista decidiamo come rappresentare il nostro personaggio liberandolo dalle nostre paure non tanto poi inconsce, facciamoci beffe dell’altrui opinione e della nostra indecisione. Come attori diamo il meglio di noi stessi ricordando che è l’unica interpretazione che abbiamo a nostra disposizione.
L’Effimera

« Prev - Next »