Aforismi Sulla Fotografia

Aforismi Fotografia – Aforismi Sulla Fotografia Aforismi celebri Fotografia Aforismi Famosi Fotografia Aforismi Fotografia 100 Aforismi Sulla Fotografia



La fotografia

aprile 26th, 2013

La fotografia è un istante catturato dai Poeti del Tempo.
E’ scrivere gli attimi per regalarli al futuro.

S. Littleword

images

Share

MENOMALE CHE ESISTE LA FOTOGRAFIA!

aprile 11th, 2013

fotografia

Menomale che esiste la fotografia, questa bellissima arte che allunga il dolce sapore dei momenti vissuti fermandone per un po’ il ricordo.

La fotografia lascia come dei puntini sul mondo, i punti in cui si sono soffermati i tuoi occhi per ammirarne le meraviglie!
[Anna Pianura, Foto Letteratura ed emozione]

Share

guardare le vecchie foto …

aprile 10th, 2013

Guardare delle vecchie foto fa sempre uno strano effetto,

frazioni di felicità vera o esibita,

con sorrisi di cuore o di plexiglass,

al fianco di persone inutili o speciali,

in posti banali o da favola,

sono istanti di vita sprecati o rubati all’eternità.

(Michelangelo Da Pisa)

images (18)

Share

fare foto ….

febbraio 16th, 2013

“Io porto la mia macchina fotografica ovunque vada.

Avere un nuovo rullino da sviluppare mi da una buona ragione

per svegliarmi la mattina”

(Andy Wahrol)

 

Share

JEAN BAUDRILLARD CITAZIONI SULLA FOTOGRAFIA

febbraio 13th, 2013

La fotografia è il nostro esorcismo. La società primitiva aveva le sue maschere, la società borghese i suoi specchi, noi abbiamo le nostre immagini. Crediamo di costringere il mondo con la tecnica. Ma attraverso la tecnica è il mondo che s’ impone a noi, e l’ effetto sorpresa di questo capovolgimento è davvero considerevole. Crediamo di fotografare una determinata scena per semplice piacere – ma in effetti è lei che vuole essere fotografata. Non siamo altro che la comparsa della sua messinscena. Il soggetto non è che l’ agente dell’ ironica apparizione delle cose. L’ immagine è il medium per eccellenza di quell’ enorme pubblicità che si fa il mondo, che si fanno gli oggetti – costringendo la nostra immaginazione a cancellarsi, le nostre passioni a travestirsi, rompendo lo specchio che tendevamo loro, del resto ipocritamente, per captarli. Il miracolo, oggi, è che le apparenze – da molto tempo ridotte a una schiavitù volontaria – si rigirano verso di noi e contro di noi, sovrane, tramite la stessa tecnica di cui ci serviamo per espellerle. Esse arrivano d’ altronde proprio adesso e qui dal loro luogo, dal cuore della loro banalità, fanno irruzione da ogni dove, moltiplicandosi da sole con allegria. La gioia di fotografare è un’ allegria oggettiva

JEAN BAUDRILLARD, È l’oggetto che vi pensa

Il desiderio di fotografare nasce forse da questa constatazione: visto da una prospettiva d’insieme, dal punto di vista del senso, il mondo è molto deludente.
Osservato nel particolare, e di sorpresa, è sempre di un’evidenza perfetta
JEAN BAUDRILLARD Vanishing point

***

lA FOTOGRAFIA ha un carattere ossessivo caratteriale, estatico e narcisistico.
È un’attività solitaria.
L’immagine fotografica è discontinua, puntuale, imprevedibile e irreparabile, come lo stato delle cose in un momento dato.
La solitudine del soggetto che fotografa, nello spazio e nel tempo, è correlata alla solitudine e al suo silenzio caratteriale.

JEAN BAUDRILLARD, Vanishing point

 

Share

LE FOTOGRAFIE .

febbraio 9th, 2013

Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso un solo momento.

(Henri Cartier-Bresson)

Share

FRASI DI ROBERT CAPA

febbraio 8th, 2013

Come fotografo di guerra spero di rimanere disoccupato per il resto della mia vita

Robert Capa

Il corrispondente di guerra ha in mano la posta in gioco, cioè la vita, e la può puntare su questo o quel cavallo, oppure rimettersela in tasca all’ultimo minuto.
Io sono un giocatore d’azzardo

Robert Capa

Non volevo più guardare ne pensare. Decisi di cominciare a leggere un libro giallo. Ero arrivato a pagina sessantasette quando, alle dieci e un quarto la luce rossa invitò tutti a tenersi pronti. Per un attimo, mi venne la pazza idea di dire -Mi dispiace non posso lanciarmi. Devo finire il libro-.
Mi alzai in piedi accertandomi che le macchine fotografiche fossero ben fissate alle gambe con una cinghia e che la mia borraccia fosse nella tasca interna all’altezza del cuore. Mancavano al lancio ancora quindici minuti. Cominciai a pensare e pensare, ripercorrendo per intero tutta la mia vita. Come fossi in un cinema, assistendo ad una proiezione con la macchina impazzita. Vidi e sentii, in un tempo cosi breve, tutto cioè che avevo messo a fuoco, fatto e compiuto, fino a quel momento.
Mi sentivo svuotato, e avevo ancora tre minuti da riempire…Contai mille, duemila, tremila, ed ecco. Sopra la mia testa l’immagine rassicurante del paracadute aperto
Robert Capa

Ama la gente e faglielo capire
Robert Capa

Share

FOTOGRAFIA è PROFONDITA’ DI CAMPO E DI SENTIMENTO

gennaio 25th, 2013

A cosa serve una grande profondità di campo se non c’è un’adeguata profondità di sentimento?

(Eugene Smith)

Share

‘fotografare’ …

gennaio 25th, 2013

Per essere bravi nel “fotografare” una situazione non bisogna solo avere una grande profondità di campo percettivo, ma anche di .. sentimento.

(Siria Sereni)

Share

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni