Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri ► AFORISMI BELLI!



IO E IL MARE

ottobre 21st, 2014

Amo il mare
libero come me.
Mio specchio
mia anima.
Il tuo cuore è un abisso
come il mio, indomabile
selvaggio.
Calmo come nei giorni
di bruma, entrambi
tenebrosi e discreti
nascondiamo tesori
gelosamente segreti.
A volte ci combattiamo
con spumeggianti onde
fin nel lontano orizzonte.
La contesa sembra
non aver fine,
ma all’imbrunire pacate
le maree noi ritorniamo
implacabili…. fratelli.

(Mirella Narducci)

IO  E  IL  MARE

Mi fermo in te….

ottobre 21st, 2014

couples vintage

Mi fermo in te
Nel meravigliarsi del tuo sguardo
che m’entra dentro agli occhi
Passeggio agli angoli della tua bocca
piantando baci sulle labbra
Proseguo in volo sul tuo cuore
contando i battiti che lo circondano
…E tutto il peso diviene leggerezza.

Tanya Bì

La Magia della cannella.

ottobre 21st, 2014

tumblr_m9qunwpdsg1rf7wxzo1_500

 

Nella cultura magica, la cannella è legato all’elemento fuoco e astrologicamente allineato al sole. Magicamente parlando, lo rende un ingrediente interessante, perché l’albero da cui è tratto è “considerato come appartenente alla luna”, secondo il praticante di magia Eliza Yetter. Questa contraddizione può spiegare perché alcune persone credono che la cannella bruciando può aumentare i loro poteri spirituali, una capacità che è generalmente considerato fortemente influenzato dalla luna.

Protezione

Il sole è generalmente considerato come un rappresentante della mascolinità o energia attiva, e dal momento che la cannella è un ingrediente che si riferisce a questa stella, si ritiene utile per incantesimo di protezione. Per fare un semplice amuleto di protezione, cravatta nove bastoncini di cannella insieme e appendere il pacchetto alla tua porta per proteggere la vostra casa da persone indesiderate ed energie. Bastoncini di cannella posto lungo la finestra servirà lo stesso scopo.

Prosperità

Prosperità personale e finanziaria sono anche legato alle energie attive del sole. Bastoncini di cannella combinati con altri ingredienti come aglio, zenzero e pezzi d’arancio possono essere utilizzati come una miscela per contribuire a migliorare la vostra fortuna quando alla ricerca di un lavoro o migliorare la vostra vita finanziaria in generale.

Amore

Grazie alla sua natura calda e incendiario, la cannella è un alleato naturale di magia sessuale e di amore. Prova a vivacizzare la vostra vita di amore facendo una polvere con bastoncini di cannella e brucia come incenso con parti uguali di legno di sandalo rosso e mirra. O semplicemente mettere un bastoncino di cannella sotto il cuscino del suo amante e vedere cosa succede.

**benedizioni**

La soffitta delle streghe
www.lasoffittadellestreghe.it )O(

Samhain.

ottobre 19th, 2014

Tradizionalmente, Samhain era il tempo per riportare le mandrie in fattoria dai pascoli e per le scorte di grano, e decidere quali animali sarebbero stati macellati per far sì che persone e animali potessero sopravvivere all’inverno con scorte di cibo sufficienti. Quest’usanza è ancora osservata da coloro che vivono in fattoria e crescono mucche, pecore, etc. perché questo è il periodo dell’anno in cui la carne si manterrà buona in quanto arriva il freddo, e poi perché l’erba estiva dei pascoli è terminata e non c’è più disponibilità di foraggio.

I falò hanno un ruolo importante nei festeggiamenti celebrati negli ultimi secoli e fino ai giorni nostri, dove in alcune aree rurali delle nazioni celtiche vengono ancora accesi. Si dice che gli abitanti dei villaggi gettassero le ossa degli animali macellati sulle fiamme. Nel mondo gaelico pre-cristiano le mandrie erano l’unità monetaria per eccellenza ed il centro della vita agricola e pastorale. Samhain era il momento tradizionale per l[a macellazione degli animali, per preparare le scorte di carne e di granaglie che dovevano durare tutto l’inverno.
Quando il falò era in fiamme i contadini spegnevano tutti gli altri fuochi. Ogni famiglia poi accendeva il proprio camino dal fuoco comune, legando così le famiglie del villaggio. Spesso due falò venivano accesi uno accanto all’altro, e le persone passavano attraverso i due come rituale di purificazione. A volte si facevano passare anche le mandrie o altri animali.
L’usanza gaelica di mascherarsi era prevalente nella campagna scozzese nel XVI secolo. I bambini andavano porta a porta “guising” (o “galoshin” sulla riva meridionale del basso Clyde), ovvero vestiti a maschera e portando lanterne ricavate da rape, offrendo divertimento di vario tipo in cambio di cibo o monetine. Questa tradizione del XIX secolo è proseguita nel XX [Rogers, Nicholas, "Festive Rights:Halloween in the British Isles". Halloween: From Pagan Ritual to Party Night, pag.43, pag.48. 2002, Oxford University Press]. Nel periodo dell’emigrazione di massa oltreoceano furono gli irlandesi e gli scozzesi che resero popolare Halloween nel nord America, dato che in Irlanda e Scozia Halloween ha una forte tradizione di travestimento e scherzi.

La divinazione è una pratica folklorica che è sopravvissuta nelle aree rurali [Danaher, op. cit., pagg. 218-227]. Gli usi più comuni erano determinare l’identità del futuro sposo o della futura sposa, il luogo di una casa futura, e quanti figli una persona avrebbe avuto. Spesso in questi rituali si utilizzavano cibi stagionali come mele e noci. Le mele venivano pelate, la buccia gettata oltre le spalle, e la forma che la buccia assumeva era esaminata per vedere se formava la prima lettera del nome del futuro marito [Danaher, op. cit., pag. 223]. Le noci venivano arrostite nel camino ed i loro movimenti venivano interpretati: se rimanevano vicine, così avrebbe fatto la coppia.
Si rompevano i bianchi d’uovo in un bicchier d’acqua, e la forma dava il numero dei futuri figli.
I bambini cacciavano i corvi e indovinavano le risposte ad alcune domande da quanti uccelli apparivano o dalla direzione che gli uccelli prendevano.

**Benedizioni a tutti VOI**

La soffitta delle streghe
www.lasoffittadellestreghe.it )O(
10672280_554490824651186_8220208160594130323_n

 

 

SCRIVERE EMOZIONI

ottobre 19th, 2014

Mi fa sorridere il fatto che io abbia la capacità di scrivere emozioni, suggerite dal mio cuore e anima, per far sognare o conquistare qualcuno!

Senza fare la copia scritta da altri grandi pensatori!

(Ejay Ivan Lac)

parole

NON PUOI LEGGERE O SENTIRE

ottobre 19th, 2014

Non puoi leggere e sentire ciò che scrivo senza ascoltare la mia musica, come non puoi ascoltare la mia musica senza leggere ciò che scrivo!

(Ejay Ivan Lac)

Sin título

 

SINCERITA’

ottobre 19th, 2014

In questa società, ci si spaventa ad essere sinceri o ad accettare la sincerità, in entrambi i casi ci si sente soli per paura di dire la verità o di accettarla!

(Ejay Ivan Lac)

sinceri

UNA VITA DIFFICILE

ottobre 19th, 2014

Molti pensano di aver avuto una vita difficile, solo perché i loro genitori non ascoltavano, perché gli amori erano delusioni o perché avevano pochi amici…

Ritenetevi normali…

Perché se chi come me, vi raccontasse il significato di una vita difficile, guarderesti negli occhi un cielo senza sole, senza azzurro…

E se provi a dirmi che ne hai passate troppe, ti ammazzo con le mie mani!

(Ejay Ivan Lac)

dark_angel_995

 

 

HO CAPITO

ottobre 19th, 2014

Ho capito che in questa vita si nasce e si muore, e in quell’arco di tempo devi fare qualcosa per il mondo, e le persone che cercano il tuo aiuto…

Ho capito che tutti gli esseri sono diversi, ma il cuore è lo stesso, anche se alcuni non sanno più usarlo…

Ho capito, che nella vita esistono solo persone che vengono, e poi vanno via, e quindi non meritano la nostra presenza…

Ho capito che chi rimane, ha la tua stessa anima…

Ho capito, che nascondere i propri sentimenti o pensieri, porta alla perdita di molti traguardi non che al silenzio delle risposte alle nostre domande…

Ho capito, ad avere paura nei momenti giusti, a stare in silenzio quando le situazioni non meritano parole, ho capito, come stare attento alle persone e di diffidare dalle apparenze, così per essere diavoli e cuori di pietra nel mandarli via…

Ho capito come ascoltare la vita, anche quando è cattiva, ora so fagli cambiare idea e portare tutto dalla mia parte, so parlare con gli occhi e guardare con il cuore, ho capito come usare la stupidità delle persone come benzina per la mia superiorità…

Ho capito come non credere in nessun dio, ma solo a me stesso e nell’energia dell’universo…

Ho capito… che gli esseri umani per sopravvivere e stare bene con se stessi, ti racconteranno menzogne, per farti apparire inferiore, o per abbassare gli altri ai tuoi occhi, per sentirsi meno inutili…

(Ejay Ivan Lac)

chiave2

Next »