Aforismi

Aforismi Aforismi Belli, Aforismi Per Tutti i Gusti, Scegli Un Aforisma Speciale, Aforismi e Aforismi Celebri ► AFORISMI BELLI!



Non cedo allo scuotermi del vento….

giugno 1st, 2014

Christian Shloe e Tanya Bì frasi

Non cedo allo scuotermi del vento,
nè alle lusinghe del cielo che mi reclama in volo.
Io che son foglia aggrappata a te,
sino all’ ultimo respiro.

Tanya Bì ©

La felicità

maggio 31st, 2014

Non mi accontento degli sprazzi
di felicità….
come pulviscoli di docce al sole
vapori che poi sfumano in nebbioline
che durano il tempo di un attimo.
Già da piccolina prematura ho stretto
i pugni e ho gridato con tutto il fiato in
gola….il pianto non era altro che un dire
a tutti “sono qui ce la farò” Voglio la mia
fetta di felicità!
Crescendo ho imparato che la gioia va
corteggiata, regalata, lei non ti bussa alla
porta, ma devi conquistarla con il carattere
e la tua forza di essere.
Non puoi isolarti e credere che la felicità
non ti vuole, perche lei non è in vendita
non ha prezzo e abita solo nel cuore……

(Mirella Narducci)

 

La felicità

Universo Interiore di Xavier Wheel

maggio 29th, 2014

Persone come pianeti, le cui orbite impazzite a volte si intersecano
per brevi momenti, che possono durare anche un’eternità,
persone come meteore entrano ed escono dalle nostre vite,
persone come stelle comete ci guidano lungo il cammino,
persone come il sole, fanno risplendere i nostri giorni, scaldandoci il cuore.
A volte ti fermi un attimo a contemplare il cielo della tua esistenza,
costellato dalle persone che hanno illuminato la tua vita,
certo alcune sono più luminose di altre, ma tutte,
tutte hanno contribuito a creare il tuo universo.
Tra queste inevitabilmente saprai che ce ne sono di particolari,
la cui luce brilla ancora nei tuoi occhi,
anche se si sono spente già da tempo nel cielo
ma non nel tuo cuore,
dove brilleranno per sempre.

Xavier Wheel

universo personale xavier wheel

All’amore non chiedere mai perchè….

maggio 29th, 2014

Mi chiedo quando sono
fra le tue braccia cosa
conosco meglio di te…
gli occhi, le labbra. Sei
magnifico ma il tuo respiro
mi affascina, quel trattenere
il fiato e accelerarlo quando
mi stringi….
Mi perdo nei battiti del tuo
cuore, finito l’amore ho imparato
ad prender sonno su quel ritmo
calmo, regolare….e penso al caso
e al perche sono qui.
Se non fossi venuta a quella festa
se l’alcool non mi avesse resa così
disinibita se…se…se……forse
non sarei qui a sentire il tuo respiro
nuda, dentro e fuori….VERA.

(Mirella Narducci)

All'amore non chiedere mai perchè

Il buio….

maggio 28th, 2014

Hai mai provato a chiudere gli occhi per un giorno e vivere?

Immaginando i colori.

I fiori.

I profumi.

Hai mai provato a sentire due innamorati che litigano e si amano

immaginando che aspetto avesse la felicità…

Hai mai provato a immaginarti un tramonto

con il sole tiepido sulla pelle.

E il mondo? Hai mai provato a immaginarlo buio.

Senza stelle e le sue fette di luna…

E quando ti dicono che Dio è vita. Che Dio è amore.

Hai mai immaginato che aspetto avesse…?

E l’amore?

Hai mai provato a chiudere gli occhi e non guardarlo

E poi sentirlo.

Dentro.

Come il fuoco.

E non bruciarti.

Hai mai provato a vivere quando sei morto…

Con il buio negli occhi e i colori nell’anima.

Hai mai provato….?

 

 

Mi fermo qui

maggio 26th, 2014

Bisogna sapersi fermare, e non c’è un giorno particolare quando decidi di spegnere la luce, c’è lo strappo dentro di te, c’è un giorno, ed è come gli altri, non è speciale, non è neanche una data da ricordare, come quella dei primi baci…Bisogna fermarsi, perchè arriva un momento nella vita che devi mettere tutto su una bilancia, e guardare il peso che hai ricevuto e creato. E allora ti fermi, di colpo, come se arrivassi alla cima di una montagna e non c’è più strada, come se di colpo l’interruttore dell’emozioni non ti danno più la luce, e ti fermi, senza desiderare e dare nessuna spiegazione. Si stava bene prima, prima del piacere, perchè gli amori non esistono più, ormai siamo dettati dal piacere, e allora starò meglio anche dopo. Chi l’ha detto che devi amare in questa vita. Chi l’ha detto. Io quando non ti amavo andavo a dormire con i miei sogni. E mi svegliavo sempre con un sogno… Quando ho iniziato ad amarti andavo a dormire con i miei sogni, e mi svegliavo sempre piangendo. La mia bilancia pende dalla parte sbagliata, dalla parte nuda, quella senza vestiti, la parte eccitante, quella che hai scelto sin dall’inizio, facendomi credere che eri diversa, che eri unica. La parte che piace a me è sempre stata disprezzata. La parte che piace a me è diversa, è più pulita della tua, è più pura, la parte che piaceva a me si chiamava amore…E allora mi fermo qui. Senza il bisogno di abbassarmi le mutande per ricevere una carezza.

L’attesa e il ritorno

maggio 25th, 2014

Attendo con ansia
la luce fa compagnia
ai pensieri…..
L’attesa stanca il corpo
indolenzito, tirato, aspetta
il rumore famigliare della
porta che si apre per un
ritorno.
Infine rilassata la mente
scioglie i timori, si placa
l’animo finora in punizione.
E’ il tuo giungere che in
un attimo mi fa dimenticare
l’afflizione di questo castigo
che mi infliggi con le tue
uscite gogliardiche tra amici.
Non riesco a dormire, le paure
mi seguirebbero nel sonno
cattivi pensieri sarebbero il mio
tormento,ti voglio vicino mio
tenero amore sono stanca di
combattere con i draghi e le
paure del mondo.
Ecco un rumore, la porta si è
chiusa sento i tuoi passi, sei
a casa spengo la luce, un secondo
e il calore del tuo corpo mi avvolge.
Ora si…. mi sento sicura.

(Mirella Narducci)

L'attesa e il ritorno

SE NON FAI L’AMORE

maggio 25th, 2014

Ti metti nella condizione di non fare l’amore, e poi ti concedi di fare altro, forse non hai ben capito che hai già valcato e che il tuo voto è andato perduto, qualsiasi bacio, qualsiasi atto tu abbia effettuato fa parte del sesso, come fai ad amare se non fai l’amore?

Se ti guardi allo specchio ti accorgerai che suoni solo dicerie, e che se non ti concedi e non vuoi prendere il corpo di chi dici di amare o volere, allora non ami, e non vuoi abbastanza, rendi il tuo rapporto solo una convenienza, titubando nel vuoto e incertezza, qualcosa che ti fa sentire il cuore oppresso, e senti più libera la tua anima solo quando ti allontani…

Prendersi in giro vuol dire prendere in giro, deludere qualcuno senza fare niente…

(Ejay Ivan Lac)

VER

IL TABU’

maggio 25th, 2014

Il tabù è il silenzio degli stolti, e chi resta in questo silenzio spesso vive nella menzogna…

(Ejay Ivan Lac)

02Tabu

 

« Prev - Next »



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni