Auguri

Auguri da dedicare e condividere con chi ami! Auguri Per Ogni Occasione Auguri da Scrivere Auguri Dedica Frasi Per Auguri



Propositi…

luglio 14th, 2015

Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori.Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo. State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state Facendo Qualcosa.Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi ed il mio augurio per me stesso. Fate Nuovi Errori. Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia “abbastanza buono” o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita.Qualunque cosa abbiate paura di farla, Fatela.Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre.
[Neil Gaiman]

 

shutterstock_186717566

Share

Auguri alle mamme…

maggio 10th, 2015

E,oggi, forse più di sempre, un augurio sincero a chi rende la parola “mamma” pregna…
Auguri alle mamme che vivono… e che danno tutto quello che sono ai propri figli, senza pensarci troppo…senza pretendere…senza nulla chiedere…perché se vivono è per questo…e tutto questo ha un senso….
Auguri alle mamme che sono lontane… a quelle che non sono più accanto ai propri figli quaggiù… a quelle che continuano a profumare d’amore nonostante l’assenza… a quelle che continuano a dare segni e presenza…e le cui ali fanno da fronda all’albero della vita che hanno costruito con tanto amore…
Auguri alle mamme volate via…ma che via non volano mai….
Auguri alle mamme che hanno perso un figlio….auguri a loro che continuano a esser madri solcate da lacrime…devastate da un dolore disumano e disarmante… indescrivibile e talmente doloroso da spegnerle… auguri, si…perché sono madri come e più di sempre…e quei figli sono cuore spezzato, ma colmo…
Auguri alle mamme sole…quelle che ci hanno sempre creduto e che, nonostante l’abbandono, l’indifferenza, la violenza, percorrono il sentiero della vita a testa alta… con e per i loro figli..
Auguri alle mamme di cuore…a quelle che sperano, quotidianamente, di vedere due lineette rosa che significano vita….a quelle che sono disposte a ogni lotta e a ogni sacrificio pur di donare la vita…per rinascere e far rinascere…
Auguri alle mamme adottive….che sanno amare…sanno stupire e stupirsi…e dimostrano che non c’è alcuna differenza che tenga perché il sorriso di un figlio è unico… e non ha bisogno di altro…di più….
Auguri alle mamme malate, che lottano contro il mostro ogni giorno, che lottano lottano lottano e soffrono…ma non mollano perché sono madri e hanno sempre un motivo in più per voler vincere…
Auguri alle mamme tristi, a quelle felici, a quelle ansiose, a quelle impegnate, a quelle ricche, a quelle povere, a quelle curate, a quelle trascurate…
Auguri alle mamme delle mamme…
Auguri a chi porta una vita dentro sè…e vive gli istanti unici del miracolo della maternità…
Auguri a chi fa da mamma e da papà….
Auguri alle mamme innamorate….
Auguri alle mamme che sanno senza ascoltare…a quelle che sentono senza parlare…a quelle che tengono stretta la mano e comprendono…e comprendono..continuano a comprendere…
Auguri a chi mamma non riesce a esserlo, ma continua a esserlo…
Auguri a te…mamma…. carne della mia carne…
Auguri a tutte le mamme…
Che questo sia solo il giorno dei giorni… perché ogni giorno è vita e non c’è vita senza mamma… <3
Auguri a voi, mammole…
Auguri ai figli, che sono madri dei nostri cambiamenti..
Auguri… (MGrazia Tulimieri)

With-Love

Share

FELICE PASQUA

aprile 5th, 2015

pasqua

Ogni persona, penso, nel corso degli anni si è trovata di fronte a delle soglie, delle vie a senso unico, delle porte che rappresentano l’inizio o la fine di qualcosa e il cui attraversamento è segnato da emozioni che si imprimono sul cuore come un marchio.
I nostri occhi sono lo strumento attraverso il quale possiamo ammirare il fantastico spettacolo di un sole che entra o esce dal nostro cielo.
Il nostro cuore è lo strumento che ci permette di commuoverci ai tramonti di QUEI giorni che finivano e delle albe di QUELLI che iniziavano.
Il tramonto per esempio di quando ti viene a mancare una persona che amavi, subito fai fatica ad accettarlo, ti sembra impossibile, ma poi la verità che, fredda, spietata, si rivela in un attimo, in un secondo e nella sua inequivocabilità la rende un fardello così pesante da sopportare.
O l’alba della prima volta che fai l’amore con la ragazza che ami con tutta l’anima. Ogni carezza, gesto, parola, acquista un valore particolare che cresce all’accumularsi di quella moneta coniata prima dell’inizio del tempo: l’amore con l’emozioni che l’accompagna. Poi il tramonto dell’ultima dell’ultima volta che le hai parlato, la rabbia, il rancore di cui oggi vorresti chiedere scusa, perché frutto di quell’atteggiamento sbagliato per cui “io sono l’unico a provare emozioni vere, gli altri non mi capiscono, perché vivono in un mondo materialista” e anche perché se è verissimo che ognuno vive nel proprio mondo è altrettanto vero che condividiamo lo stesso universo. E il tramonto di un giorno la cui data non dimenticherai mai.
Il tramonto di quando lasci la persona che ti amava con tutta, la sua, di anima, dopo anni passati insieme. Il dolore che dal suo, di cuore, volava nell’aria e si infiltrava nel proprio, di cuore, trasformandosi in una cascata di lacrime. E quella mano, incredula, che non trovava la forza di aprire quella porta, sapeva che sarebbe stata l’ultima. E, poi, magari, l’alba di qualche giorno fa, quando ricapitano in mano le vecchie lettere. Pensi di rileggerle, in realtà le leggi per la prima volta. Quando pensi che l’altro non ti capisce, in realtà sei tu che non hai mai capito te stesso. E poi sei felice di averle rilette e sei felice che le abbia scritte. Quando guardi il cielo la notte, le stelle, è affascinante pensare che quelle stesse luci che noi vediamo provengono da tanto lontano. Ci vuole molto tempo perché la luce faccia tutta quella strada, tanto da far pensare che oggi noi vediamo molte stelle, che in realtà, si sono già estinte. Ed è così che puoi vedere oggi quella ragazza che amava così tanto, come una stella che, in realtà, non c’è più nel cielo, ma che con la sua luce riesce ancora oggi ad illuminare, ad aiutare.
Oppure l’alba di quella volta che tieni in braccio tuo figlio di pochi giorni. Il cuore che trabocca di “neanche so io cosa”. La voglia di stringerlo forte, e la paura di stringerlo troppo forte. E quegli occhi curiosi che ti guardano chiedendoti: “tu chi sei?” e tu che cerchi di rispondere, con i propri occhi: “sono il tuo papà!” (e ti immagini che pensi: “azz, che culo! Iniziamo bene!”).
Il tramonto di quel giorno che una persona cara malata ti dice: “ma perché non ti fermi qualche altro giorno?” e sei troppo indaffarata a pensare alla tua vita per poter rispondere di sì. Il giorno dopo te ne vai ed è l’ultima volta che la vedi in vita. E in quella domanda c’era racchiusa la consapevolezza della cosa. E, oggi, il rimorso di non aver avuto neanche la decenza di regalare qualche altro giorno della tua vita, di questa vita spesso ricca di giorni inutili. E domani ti mancherà per sempre.
Il tramonto del pomeriggio prima di un’operazione importante. Il coraggio di trattenere le lacrime, da dove proviene non si sa! E l’alba del giorno dopo, dopo, magari, ore di intervento, della felicità “moderata”, controllata da un limitatore chiamato scaramanzia.

L’alba per scoprire un tesoro nascosto, non per la ricchezza oggettiva che porta, ma per il mistero che l’accompagna.

E qua ognuno a rivivere le proprie… e a chiederci quanti anni ha il nostro cuore… così ricco di… albe e tramonti.

Buona Pasqua a tutti di vero amore!

P.F. (rev.4/4/2015)

Share

auguri di BUON ANNO *FOTOGRAFI*

dicembre 30th, 2014

fotografa - anna pianura

 

A tutti coloro che
hanno avuto il coraggio di lasciare la propria terra
per andare alla ricerca delle cose belle del mondo.
A coloro che si alzano prima dell’alba o aspettano
quei preziosi secondo dopo il tramonto per avere
la luce perfetta.
A coloro che vogliono cogliere l’istante
e rischiano la vita
per dare immagine alla notizia.
A tutti quelli che pazientano, e di fronte
ad un paesaggio, studiano la giusta composizione
distanza, luci, toni… perchè tutto sia
come nel disegno della mente.
A quelli che vedono la vita
incorniciata in un rettangolo
da riempire con la meraviglia,
la sorpresa, la bellezza, l’emozione,
il sentimento a colori o in bianco e nero
a seconda del proprio occhio,
del proprio sentire.
A chi ha scoperto il modo in cui
riempire di senso il proprio tempo
e di immagini la propria vita.
A tutti i FOTOGRAFI di professione,
di passione, di cuore.
A chi ama la fotografia e l’apprezza come arte
come strumento d’espressione del sé,
come terapia dell’anima ammalata,
come sfogo, rifugio, divertimento,
come bisogno estremo di dire, fare, sentire,
come mezzo di aggregazione
come direzione.
A tutti coloro che trovano nella fotografia
un motivo in più d’esistere
    *BUONA LUCE*

—FELICE 2015!—–

Anna Pianura.  Foto Letteratura ed  Emozione

ca12

Share

FRASI SUL BATTESIMO

luglio 8th, 2014

Ivo-Petri__Il-Battesimo_g

Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana, il vestibolo d’ingresso alla vita nello Spirito, e la porta che apre l’accesso agli altri sacramenti. Mediante il Battesimo siamo liberati dal peccato e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa e resi partecipi della sua missione. Che questo sia un giorno di Luce, di Amore, di Vita nuova.

***

Il battesimo è un giorno meraviglioso, segna l’ingresso di un nuovo membro nella comunità cristiana. Noi ti accogliamo piccolo tesoro, e ti auguriamo un sentiero santo, puro, gioioso.
***

Il Battesimo è la ‘porta’ della fede e della vita cristiana.
Buona Nuova Vita a Te Piccolino! Auguri

***

Il Battesimo è il ponte che Gesù ha costruito tra sé e noi, la strada per la quale si rende a noi accessibile; è l’arcobaleno divino sulla nostra vita.
Benedetto XVI
***

Il Battesimo ci innesta come membra vive in Cristo e nella sua Chiesa
Papa Francesco

***

Il Battesimo è un dono che viene elargito in un contesto di sollecitudine e di condivisione fraterna
Papa Francesco
***

Il Battesimo è un atto di fratellanza, un atto di filiazione alla Chiesa. Nella celebrazione del Battesimo possiamo riconoscere i lineamenti più genuini della Chiesa, la quale come una madre continua a generare nuovi figli in Cristo, nella fecondità dello Spirito Santo
Papa Francesco
***

Mediante il Battesimo siamo liberati dal peccato e rigenerati come figli di Dio, ti accogliamo dunque come membro della nostra comunità, e ti auguriamo ogni bene per la tua vita.
***

Auguri al vostro bimbo che oggi ha trovato nell’acqua battesimale purezza, luce, benedizione.
Auguri!
***

La tua mamma e il tuo papà ti augurano tutto il meglio e ti stringeranno forte quando l’acqua battesimale bagnerà la tua fronte. Sarà una giornata speciale!

Share



LIBRO: Ricette Vegan - Le 4 Stagioni