Aforismi

Non più uno sconosciuto

Parlare, parlare quante domande
tutte per capire l’uomo,
dai sorrisi troppo grandi.
I miei occhi si riempiono
di lui, è buono, silenzioso
forse l’intimidisco.
Ha l’espressione d’un fanciullo
o quello che voglio vedere,
scoprirò la sua anima sconosciuta
in un tramonto diverrò un pirata
e ruberò alla luna la parte nascosta,
quella in cui risplende l’amore.
Tu non dovrai far altro che arrenderti
al mio cuore.

(Mirella Narducci)

Lascia un commento