La mia cucina



Eccola bianco miele la mia cucina m’invita fra i suoi mestoli argentati e le capienti pile, lucenti. Come un orchestra è pronta per musiche gustose, aspetta il tocco della  mia forchetta e  lesta s’anima di profumi e aromi. I fuochi scintillano e la scaldano, dall’ampia bocca rovente prendono forma cibi assai pregiati, che ben cotti aspettano solo d’essere mangiati. Quando fuori c’è neve e il freddo punge, serra le porte e i vetri e nel suo grembo caldo ci consola con dolci parole che san di cioccolato.

(Mirella Narducci)

  • Aforismi marzo 28th, 2011
  • Commenti(0)
    • Share



Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski