La cattiveria



Camminare a più non posso,
lungo il sentiero non sempre soleggiato e nebbioso.
Sradicare alberi al fine di oltrepassare i valichi interposti con indubbia cautela da colui che aveva preceduto il percorso.
Calpestare con veemente agonismo il manto erboso che il sapiente aveva seminato.
Bruciare con folle sentimento i residui lembi di terra che circondano l’umanità…
Ritrovarsi infine soli a godere di quanto poco è rimasto.

  • Aforismi aprile 13th, 2011
  • Commenti(0)
    • Share



Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski