Chiamare l’amore



Questo nostro amore, cosi fragile, cosi disperato come una tempesta infuriato, calmo e sicuro solo nelle tue braccia. Quest’amore negato ma vivo, lasciato addormentato e risvegliato con uno sguardo. Questo amore testardo e crudele ci parla di noi e io l’ascolto tremando. Ora nella foresta del ricordo resta intrappolato,  lo chiamo lo invoco, torna più tardi nel mio sogno dove non morirai mai.

(Mirella Narducci)

  • Aforismi settembre 30th, 2011
  • Commenti(0)
    • Share



Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski