Aforismi Sulla Fotografia

FRASI DI ROBERT DOISNEAU SULLA FOTOGRAFIA

Certi giorni basta il semplice fatto di esistere per essere felici. Ci si sente leggeri leggeri, ci si sente fatalmente ricchi che viene voglia di condividere con qualcuno una gioia troppo grande. Il ricordo di quei momenti è il mio bene più prezioso. Forse perché sono così rari .Un centesimo di secondo qui , un altro là, sommati insieme non saranno che due o tre secondi rubati all’eternità
Robert Doisneau
***

Le poche immagini che, nella corsa del tempo, continuano a restare a galla ammucchiandosi come tappi di sughero nel mulinello di un fiume, sono state scattate durante le ore rubate ai miei vari datori di lavoro. Disobbedire mi sembra una funzione vitale e devo dire che non me ne sono mai privato
Robert Doisneau
***

Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere
Robert Doisneau
***

Parigi non è mai bella come quando si sentono parlare tutte le lingue sotto le arcate di rue de Rivoli e quando i pullman vengono a arenarsi ai piedi dei monumenti come balene incinte.
Scegliendo un certo modo di vivere
I fotografi sono dei barbari che si sono meritati in disprezzo dei rappresentanti della cultura ufficiale.
Troppo occupati a spolverare i loro accessori avvizziti, costoro sfiorano con occhio bovino le immagini in cui non  ritrovano la mitologia famigliare.
A chi ama respirare l’odore dell’incenso, consiglio un’altra professione.
Il fotografo tira per la manica l’uomo frettoloso dallo sguardo perso nel vuoto e gli mostra lo spettacolo gratuito e permanente della strada.
Robert Doisneau Quaderno “Banlieue” 1957

Lascia un commento