TRE VOLTE ALL’ALBA* Alessandro Baricco



Si incontreranno per tre volte, ma ogni volta sarà l’unica, e la prima, e l’ultima…
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

*

Stava pensando alla misteriosa permanenza dell’amore, nella corrente mai ferma della vita.
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

*

Ho capito che non si cambia veramente mai, non c’è modo di cambiare, come si è da piccoli si è tutta la vita, non è per cambiare che si ricomincia da capo.
Si ricomincia da capo per cambiare tavolo, disse.
Si ha sempre questa idea di essere capitati nella partita sbagliata, e che con le nostre carte chissà cosa saremmo riusciti a fare se solo ci sedevamo a un altro tavolo da gioco…
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

*

Quel che aveva capito, con certezza assoluta, era che vivere senza di lui sarebbe stato, per sempre, la sua occupazione fondamentale, e che da quel momento le cose avrebbero avuto ogni volta un’ombra, per lei, un’ombra in più, perfino nel buio, e forse soprattutto nel buio.
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

*

Disse che bisognava stare attenti quando si è giovani perché la luce in cui si abita da giovani sarà la luce in cui si vivrà per sempre.Così bisognava stare attenti alla cattiveria perché da giovani sembra un lusso che ti puoi permettere, ma la verità è un’altra, e cioè che la cattiveria è una luce fredda in cui ogni cosa perde colore, e lo perde per sempre.
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

*

Guardava quella casa, davanti a sé, e pensava alla misteriosa permanenza delle cose nella corrente mai ferma della vita. Stava pensando che ogni volta, vivendo con loro, si finisce per lasciare su di loro come una mano leggera di vernice, la tinta di certe emozioni destinate a scolorare, sotto il sole, in ricordi.
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

*

Allora la donna si voltò verso di lui e vide lo stesso viso di tante altre volte, i denti storti, gli occhi chiari, le labbra da ragazzino, quei capelli sparati in testa. Ci mise un po’ a dire qualcosa. Stava pensando alla misteriosa permanenza dell’amore, nella corrente mai ferma della vita.
Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

***

Tre Volte all'Alba - Alessandro Baricco Tre Volte all’Alba

Alessandro Baricco

Compralo su il Giardino dei Libri

***


Frasi e Aforismi Celebri Correlati:

Un Commento a “TRE VOLTE ALL’ALBA* Alessandro Baricco”

  1. Soleon 05 ott 2012 at 16:31

    “Allora la donna si voltò verso di lui e vide lo stesso viso di tante altre volte, i denti storti, gli occhi chiari, le labbra da ragazzino, quei capelli sparati in testa. Ci mise un po’ a dire qualcosa. Stava pensando alla misteriosa permanenza dell’amore, nella corrente mai ferma della vita.”

    Alessandro, occhi color Oceano Mare, mi manchi.

Lascia il tuo commento





Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Giocando con gli Angeli di Hania Czajkowski